Va a Massimo Maccarone il premio dedicato alla memoria del compianto Emiliano Del Rosso.

 

A 48 ore dalla vincita del Leone d’Argento, BigMac fa il bis, cosi come capitato anche lo scorso anno con la “doppietta” di Stovini.

Un successo, questo, che va a rafforzare ancora di più la testimonianza d’amore che Empoli ha verso questo calciatore e questo uomo. Maccarone, di fatto alla sua quarta stagione in azzurro, ma con una esperienza lontana dieci anni dall’altra, ha saputo, in campo e fuori dal campo, distinguersi per quei valori che sono cosi cari a tutti i tifosi azzurri, valori che molto spesso vanno al di la della vittoria e della sconfitta.

E cosi infatti, questo premio, tutt’altro che tecnico, va appunto a valorizzare quegli aspetti di attaccamento alla maglia e di devozione alla causa, valori cari ad Emiliano, valori che lo stesso ultras non più tra noi, ha sempre cercato di trasmettere ai suo compagni di maratona, valori che adesso, grazie alla “scuola del tifo” si cerca di insegnare ai giovani tifosi. Ricordiamo che la votazione è avvenuta tra i tifosi presenti allo stadio durante la partita Empoli-Cittadella.

 

La serata, anche quest’anno, ha avuto come cornice il cenacolo degli Agostiniani, ed è stata condotta dal nostro Fabrizio Fioravanti, sotto la regia del Centro di Coordinamento, organizzatore dell’evento con il grande impegno profuso da tutti i membri di questo, dal Presidente Bagnoli ai genitori di Emiliano, Claudio e Sandra . Belli gli interventi di Gianni Assirelli (responsabile comunicazione Empoli FC) e del giornalista Antonio Bassi.

 

Erano presenti in sala anche gli altri finalisti, ovvero il capitano azzurro Moro, che si è classificato al secondo posto, e Francesco Tavano, terzo.

A cornice della manifestazione, come detto, la “scuola del tifo” che stasera ha visto l’esposizione dei disegni realizzati dai bambini delle scuole elementari del circondario, tema l’Empoli ed il tifare per e non contro.

 

Nico Raffi

CONDIVIDI
Articolo precedenteUn Giovanissimo in Nazionale Under 15
Articolo successivoTV | 7° Premio "Emiliano Del Rosso", il video della serata
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. Chiedo ufficialmente un premio anche per Tavano per essere diventato l’uomo dei record cosa che non può essere ignorata.

  2. Permetteteci di ricordavi, che in data 3 Dicembre 2011, la redazione di PianetaEmpoli.it ha premiato Francesco Tavano con una targa per essere diventato, pochi giorni prima, il miglior marcatore di sempre. Nell’archivio notizie trovate il pezzo corredato di foto. Oltre un anno dopo, anche altri organi hanno premiato Tavano per il suddetto motivo.

  3. scelta giustissima, big-mac se lo merita…
    vorrei ancora conoscere a distanza di anni i criteri
    per i quali fu’ votato e vinse francesco flachi!!!

  4. Tanti, tanti, tanti complimenti a Bug-Mac, peró ha ragione Vannucchi su Tavano!
    Io l’ho già detto in un altro intervento: intitoliamo lo stadio a Ciccio, magari cointestato con Castellani!

  5. Grande Big mac!!! Su Tavano c’è da ricordare che manca poco alla tripla cifra, attualmente è fermo a quota 92 reti con la nostra maglia, non ne mancano poi così tanti..

  6. Daccordo su un premio anche per Tavano….ma bisogna anche tener conto che se si dovesse star dietro a tutto….ci dovrebbero essere i premi per chi recupera piu’ palle,per chi sbaglia meno passaggi,per chi è piu’ bravo di testa,per chi macina piu’ km.in campo etc.etc……Voglio dire….se le manifestazioni sono 2(leone d’argento e premio Del Rosso)su quelle si deve votare….in democrazia abbiamo votato E HA VINTO CHI HA PRESO PIU’ VOTI!EVIDENTEMENTE SE SUPERMAC HA PRESO PIU’ VOTI E’ PERCHE’CRITICA E TIFOSI HANNO DECISO IN MERITO!Se l’anno prossimo vincera’ lui saremo tutti contenti….ma non potremmo mai votarlo solo perchè non ha mai vinto…..Magari un premio speciale DOVRA’ESSERE PREPARATO QUANDO I SUI GOALS DIVENTERANNO 100!Detto questo nessuno puo’ negare che Ciccio E’UN GRANDE!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here