SASSUOLO 1
EMPOLI 0

 71′ Troianiello

 

 

SASSUOLO: Pomini; Consolini; Terranova; Marzorati; Gazzola; Magnanelli; Valeri (62′ Bianchi); Longhi; Missiroli; Boakye (66′ Marchi); Bruno (62′ Troianiello).

A Disp: Bassi; Donazzan; Bianco; Cofie.

 

EMPOLI: Dossena; Buscè; Ficagna; Stovini; Regini; Ze Eduardo (75′ Mchedlidze); Moro; Coppola; Brugman (63′ Saponara); Tavano (46′ Dumitru); Maccarone.

A Disp: Pelagotti; Chara; Gorzegno; Guitto.

 

ARBITRO: Sig. Merchiori di Ferrara. Assistenti: Bagnoli/Paiusco.

 

AMMONITI: 52′ Ze Eduardo (E); 68′ Regini (E); 77′ Buscè (E)

 

Il detto “non c’è due senza tre” non rientra evidentemente nel mondo azzurro visto che per la seconda volta in stagione, dopo le due vittorie consecutive non si è riusciti a fare la terza, in questo caso non si è riusciti nemmeno a dare un minimo di continuità con il pareggio.

Infatti gli azzurri escono sconfitti nell’anticipo della trentaduesima giornata in casa del Sassuolo, contro comunque una delle squadre più in palla del campionato, una squadra quella del Sassuolo che lotta meritatamente per la promozione.

Non diciamo che lo doveva essere ma sicuramente diciamo che poteva essere la gara della svolta, quella che avrebbe forse fatto dimettere definitivamente il paziente Empoli dalla sua malattia di risultati, ma cosi non è stato (poteva essere preventivabile alla vigilia) e dobbiamo quindi ancora sentirci pienamente partecipi in questa lotta per non retrocedere che domani, quando si giocheranno le altre gare, potrebbe anche far peggiorare leggermente la posizione in classifica.

Una gara persa per 1-0, una scofitta che sicuramente è bugiarda rispetto a quanto visto in campo, perchè gli azzurri hanno giocato discretamente tenendo bene il campo e rischiando più volte di trovare anche il vantaggio. Nel secondo tempo qualcosa in meno c’è stato, ma il gol è stato soltato frutto di una disattenzione, o meglio di una mancata comunicazione, tra Dossena e Buscè che ha permesso a Troianiello di trovare l’incornata vincente. Un Empoli che ha dovuto rinunciare per tutta la ripresa anche a Tavano messo KO da un fallo subito a fine primo tempo. Una considerazione personale è quella che questa squadra non può però rinunciare ad un po di qualità in mezzo al campo, qualità che Guitto aveva dimostrato e che oggi (chi lo ha sostituito ha ben giocato) è stato fuori.

Adesso, come non abbiamo grosse feste dopo le due vittorie, di certo non dobbiamo riabbatterci rischiando di tornare in quello stato confusionale pieno di complessi e di debolezze mentali, ma anzi continuare a battere su questo tasto che almeno a livello prestazionale sta facendo capire che il vento sta cambiando. Sabato prossimo ci attende un grande incontro, una sfida sempre affascinante, il Toro verrà a farci visita, e la speranza è che come lo scorso anno quella possa essere una situazione magica.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

2′ – Va al tiro Brugman dai ventimetri con palla sopra la traversa. E’ iniziato bene il match degli azzurri che vanno subito in pressing alto sui portatori di palla neroverdi.

5′ – Azione insistita del Sassuolo conclusa da una bella rovesciata di Missiroli che esce sul fondo.

8′ – Buon cross di Buscè da destra per Tavano sul quale esce Pomini con i pugni a liberare.

10′ – Primo angolo del match ed è di marca emiliana guadagnato da Missiroli. Calcia Longhi che riguadagna subito un altro angolo e ne nasce poi un terzo consecutivo. Libera poi Ze Eduardo.

11′ – Cross velenoso di Longhi dalla sua sinistra che rischia di beffera Dossena ma per fortuna la palla esce.

12′ – Arriva ancora un angolo per i neroverdi che hanno aumentato la pressione. Palla per Bruno sul quale pressa Brugman che tira su la palla.

15′ – Regini da l’angolo numero 5 al Sassuolo. Batte Magnanelli, di testa spazza Stovini.

18′ – Siluro di Gazzola dai venticinquemetri che fa il pelo al palo alla destra di Dossena che si era tuffato ma che forse non avrebbe agganciato la palla.

20′ – Flebile rasoterra di Maccarone da fuori area che esce sotto lo sguardo vigile di Pomini.

22′ – Cross di Longhi per Bruno sul quale esce bene Dossena che fa sua la sfera.

25′ – Azzurri pericolosi prima con Tavano che appena entrato in area scarica ma Terranova ribatte, poi palla a Coppola che da limite spara in porta una bomba che esce di non molto.

26′ – Risponde Missiroli da fuori sul quale blocca bene Dossena.

27′ – Sinistro incrociato di Longhi che si perde nella deserta curva dietro le spalle di Dossena.

29′ – Cross di Maccarone che entra in area da sinistra, sulla palla si avventa con il petto Ze Eduardo ma la palla non trova la via della rete uscendo fuori.

30′ – Dall’altra parte cross di Longhi per la testa di Missiroli: para facile Dossena.

34′ – Punizione per gli azzurri calciata dai trentametri da Brugman, palla scodellata in area per i nostri aventi ma la difesa neroverde è lesta e recupera palla.

38′ – Cross teso di Gazzola da destra per la testa di Bruno ma è la testa di Buscè la prima ad arrivare e libera la nostra area.

39′ – Tiro fiacco di Ze Eduardo che esce sotto il controllo del portiere locale.

41′ – Conclusione di Moro dal limite che trova pure una deviazione di Maccarone, il tiro è però centrale e Pomini può parare a terra senza grossi patemi.

43′ – A terra dolorante Tavano che ha subito un colpo (non fischiato il fallo) prima di andare a concludere, una conclusione non arrivata proprio per la carica subita, anche se Ciccio avrebbe a nostro avviso dovuto servire il megli piazzato Maccarone invece di caricare il tiro.

45′ – Conclusione di Missirioli ribattuta da Ficagna.

46′ – Finisce il primo tempo a reti bianche. Giusto il pari, una frazione andata a folate con momenti di stanca e momenti di veloci ribaltamenti di fronte.

 

2° Tempo

1′ – Cambio negli spogliatoi per l’Empoli, purtroppo non ce la fa Tavano ed entra Dumitru.

2′ – Subito angolo per il Sassuolo. Batte Longhi, azione insistita dei neroverdi, palla a Bruno che spara a rete mettendo la palla fuori ma Dossena era li.

5′ – Gran recupero di Maccarone a centrocampo, poi l’ex Samp cerca Brugman senza successo.

7′ – Ammontito Ze Eduardo per fallo a centrocampo su Missiroli.

8′ – Per il fallo di cui sopra punizione con palla scodelleta avanti dalla quale arriva una conclusione di Marzorati ribattuta da Stovini.

10′ – Batti e ribatti in area neroverde con Dumitru e Maccarone ma la difesa emiliano riesce a non far passare i nostri e liberare.

12′ – Bel contropiede di Dumitru che triangola con Maccarone, va alla conclusione, ma il suo tiro non parte bene ed esce sul fondo.

16′ – Va via centralmente Brugman che apre per Maccarone il cui destro è debole e parato senza problemi da Pomini.

17′ – Doppio cambio per il Sassuolo: Bianchi per Valeri e Troianiello per Bruno.

18′ – Cambia anche l’Empoli che richiama Brugman per Saponara.

20′ – Punizione di Magnanelli dal limite ma in posizione decentrata, il suo è un cross in area sul quale Dossena esce e fa sua la sfera.

21′ – Ultimo cambio per il Sassuolo che toglie il claudicante Boakye per Marchi.

 23′ – Ammonito Regini che fa fallo su Marchi.

23′ – Punizione neroverde con palla buttata in area da Magnanelli con Regini di testa a liberare.

24′ – Tiro altissimo di Dumitru che dopo un contropiede ai venticinquemetri decide di tirare. C’era Ze Eduardo ben piazzato a cui poteva passare la palla.

26′ – Sassuolo in gol con Troianiello che raccoglie di testa un cross di Gazzola. Non si capiscono Dossena e Buscè permettendo cosi l’incornata vincente.

28′ – Punizione scodellata in area neroverde da Moro sulla quale va Buscè cercando la deviazione vincente ma il napoletano era in offside.

30′ – Ultimo cambio anche per mister Aglietti che richiama Ze Eduardo per Mchedlidze.

32′ – Giallo per Buscè che stende l’involato Marchi.

34′ – Prova l’Empoli a rimettere in sento la gara con un azione di Maccarone che però sbaglia il passaggio per smarcare Dumitru. La reazione però c’è.

35′ – Arriva il primo angolo per noi guadagnato da una punizione di Saponara. Palla in mezzo, girata di Levan che esce sul fondo.

37′ – Cross di Buscè devianto in angolo da Terranova. Batte Saponara, libera la difesa emiliana.

40′ – Dumitru ha la palla buona pochi metri dentro l’area ma non tiene la palla bassa che si impenna uscendo fuori.

43′ – Cross di Regini per la testa di Levan ma il suo tocco è debole e parato facilmente da Pomini.

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

48′ – E’ finita con il successo dei neroverdi per 1-0. Una sconfitta immeritata anche se nel secondo tempo gli azzurri hanno fatto qualcosa in meno rispetto agli avversari.

 

Da Modena

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteWeek end giovani – Le gare del 24 e 25 marzo
Articolo successivoLa pagelle di Sassuolo-Empoli 1-0
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

53 Commenti

  1. Primo tempo; squadre che non si vogliono far male, ma io sto’ vedendo un buon Empoli che sta’ giocando la palla senza paura e provando anche a fare goal!!!
    Se ci crediamo la portiamo a casa!!

    DAI RAGAZZI!!!!!

  2. Ottimo primo tempo …non abbiamo rischiato praticamente niente…..avessimo giocato noi in casa così…chissà quanti fischi piovevano!Bravi ragazzi continuiamo così,però cerchiamo di pungere di piu’ in attacco,però senza scoprirci piu’ di tanto perchè son quelle partite che se ti sbilanci troppo vai a casa scornato.Non dimentichiamoci che stiamo giocando con una squadra che si sta giocando la serie A!ALLO STESSO TEMPO PERO’ PIU’ CATTIVERIA SOTTOPORTA…… DAI CICCIO….FORZA SUPER MAC!E VEDIAMO SE HO VISTO BENE SU DUMITRU E LA SUA VOGLIA DI USCIRE DA QUEL LETARGO CHE AVEVA FINO A 3 SETTIMANE FA!

  3. Joringo Vaxxanculoooooooo

    Ce l’hai gufata…
    Lo vuoi capire che te è il calcio non andate d’accordo…
    Guarda il golf invece che gufare!!

  4. mio caro daniele57 che la sai sempre lunga nel calcio non basta rischiare pochissimo,perchè come vedi basta un piccolo rischio e siamo fottuti…anche perchè davanti siamo zero assoluto….grande anche brugman..colui che dovrebbe illuminare il gioco…ma vaff………

    • La squadra avesse giocato sempre così fuori …non ne avrebbe perse tante…..è chiaro se Ciccio è a mezzo servizio e Mac non incide alla fine puoi perdere…ma alla fine conta la prestazione….e l’Empoli non merita certo di perdere!Ti ripeto …avessimo giocato noi come il Sassuolo…avremmo vinto immeritatamente!Questa partita mi conferma che la salvezza adesso è molto piu’ abbordabile.Il calcio purtroppo è fatto di episodi e di sbagli!

  5. Brugman è il consueto “fenomeno” inventato da Vitale…tutti gli anni qualche pacco lo deve dare…..ma per piacere….se saponara e brugman sono fenomeni Sansone del Sassuolo o Cutolo del padova sono da Barcellona!!!!

  6. Concordo con empolisempre, daniele un ci capisce niente, chiaccherachiacchera e poi?????? Porta anche male, ha postato il suo commento grande primo tempo, non abbiamo rischiato niente???? E infatti nella ripresa l’abbiamo presa subito. Daniele vai a vacc….

    • Lello io non ci capiro’ niente per carità,ma forse ci si dimentica della posizione in classifica che avevamo e con chi giocavamo…Per quel che riguarda la iella lascio perdere…per quel che riguarda i tuoi commenti ….ti vorrei dire che mi auguro che vai a vacc voglia dire a vacche….se mi dai l’indirizzo….(Mi scuso con Pianeta ma a me sta bene quando si critica le persone e la squadra con il rispetto dovuto…questi pseudo tifosi mi auguro sempre di vederne pochi al Castellani e soprattutto su Pianeta…..perchè non ce n’è davvero bisogno)MA SICCOME ANCH’IO MI SON PERMESSO DI RISPONDERE IN MANIERA SBAGLIATA ADESSO PENSO AGLI AZZURRI E MI LIMITO A VEDERLI E COMMENTARLI SOLO SUL CAMPO COME FACCIO DA 30 ANNI….Comunque Lello…. sei…davvero forte…mi piacerebbe conoscerti per stringerti la mano…L’ITALIA HA BISOGNO DI UOMINI COME TE PER RINASCERE!

  7. Vorrei un commento sulla partita di Brugman da parte di PE sono curioso del voto in pagella credo che un 4 gli vada di lusso !!!
    Grande partita di Moro migliore in campo 7!!!
    Giusto Vannucchi ?

  8. Nella cronaca c’è scritto che abbiamo avuto più volte la possibilità di passare in vantaggio…..MA QUANDOOOOOOOOOOOOO?!??!??????????!!!!!??? Mah….

  9. Invece di stare a criticare Daniele che ha detto quello che pensava ( come avevo fatto anch’io) ed era la verità perché non avevamo rischiato niente,pensiamo un po’ a questa squadra che per me ha fatto una buona partita, difesa e centrocampo buoni ma il problema e’ che quando fai anche 1 solo errore contro la 3 in classifica lo prendi nel sedere!!!!
    Ho visto un tavano non al meglio, un dumitru che quando la doveva buttare dentro la spedita in curva( anche se non ha fatto una cattiva prestazione) un mchedlidze che non si puo’ vedere…

    Il mister lo aveva detto ci sara’ da soffrire fino all’ultima giornata…sarebbe stato troppo bello fare 3-4 vittorie di fila e portarsi fuori…
    Adesso sotto e preparare la partita col Torino e speriamo che domani il Vicenza e il Gubbio non facciano scherzi..!!!!

  10. Allora vediamo che anche stavolta il cocchi si farà influenzare dalla sconfitta e darà 5a moro e regini che sono stati ottimi !!!!vediamo

  11. Lo sbaglio e` di permettere a daniele57(che presumo e`la sua data di nascita) di commentare. Ne azzeccasse mai una, un vecchio rincoglionito che spara cassiate e ultimamente porta tanta iella…. utenti siete d’accordo???

  12. O GENTE, non dimenticate che oggi il sig. squinzi, padrone di quella squadra del posto più schifoso ed inquinato del mondo, senza stadio, senza pubblico con le maglie più brutte della storia del calcio è stato nominato nientemeno che “presidente di confindustria”……L’ITALIA E’ UNA REPUBBLICA FONDATA SUL CEMENTO…e allora non può certo mancare la mapei in serie A, mi sembra giusto no?

  13. Brugman da 4
    Dumitru tre volte in piccionaia
    Il gol è colpa dei centrali non si buscè.. Dove erano stovini e ficagna??

  14. Peccato,abbiamo fatto una bischerata e l’abbiamo pagata.Un pareggio sarebbe stato piu’ giusto ma continuando cosi’ (e recuperando uomini importanti ) ce la possiamo fare.Sara’ sofferenza fino all’ultimo ma ora non ci deprimiamo.

  15. Da tifoso dell’Empoli mi vergogno per quello che scrive certa gente
    L’Empoli si ama,per quel che rappresenta,non solo perchè è la vostra città(la mia non lo è perchè non sono neanche lontanamente toscano)

    La partita di stasera si commenta da sola,cosa dicono 4 sfigati che non capiscono nulla di calcio(quello vero,non quello alla Pes o quello da ignoranti)non ne deve importare a nessuno
    Abbiamo fatto un’ottima prestazione,siamo mancati solo in fase realizzativa,eravamo contro la 3 in classifica,e abbiamo fatto noi la gara,in trasferta,rendetevi conto un pò,poi a criticare i giocatori si fa sempre prima,leggere critiche a buscè(la responsabilità del goal al massimo è di Ficagna,che non ha messo in fuorigioco Troianello,Antonio ha fatto un partitone sulla fascia,nonostante i 36 anni)o a Dumitru,che c’ha messo almeno il carattere(avrà pure fatto dei tiri sbilenchissimi,ma ragazzi,ha fatto tanto altro,ha dato il via ad un paio d’azioni degne della massima serie e ha lottato davvero col cuore stasera,a differenza di quel che ha fatto in tante altre partite)

  16. Per far goal bisogna tirare in porta o almeno intorno ad essa e noi oggi non l’abbiamo mai fatto, non che loro lo abbiano fatto molte più volte, ma è bastata una dormita colossale di tutta la linea difensiva(eccezion fatta per regini) e di dossena per fargli vincere una partita avara di emozioni e che probabilmente sarebbe finita 0 a 0.
    Bruttissima prestazione del reparto avanzato anche se nonostante non abbiano mai creato pericoli in fase offensiva in fase difensiva hanno dato una mano spesso.
    Buona prestazione di Moro, Coppola nella norma, Ze Eduardo se non fosse lentissimo com’è sarebbe un buonissimo giocare perchè ha un gran fisico e un buon senso tattico.
    Regini ha fatto una buonissima prestazione in entrambe le fasi, Stovini non ha certo brillato ma quando c’è da metterci la grinta e il piede è sempre il primo!
    Ficagna non ha fatto errori madornali(escluso il goal), ma mi pare “un po’ troppo stile libero dell’amatori” ruvido, falloso e con dei piedi a dir poco imbarazzanti!
    Buscè anche lui eccezion fatta per l’episodio del goal la sua pagnotta se la sarebbe egregiamente guadagnata!

  17. gabriele,vai a letto e smettila di dire bischerate,yoringo,leomessi,cip,ti conosco lo capisci,vai a dare la buonanotte a mary,bischero

  18. per quel ganzo di fra 86 che paragona sansone e cutolo a due ns giocatori ventenni dicendo che sono pacchi di vitale,cutolo e’ in la’ con l’eta’ non si possono fare codesti paragoni,i due ragazzi sono di prospettiva, il tempo lo’ dira’ ma pacchi proprio non mi paiono.ma tu sei un furbone,vero fra 86?????

  19. Caro Andrea, sono d’accordo con la tua disamina tecnica, ma non devi “vergognarti per quello che scrive la gente”. Basta ignorarli. Col tempo implodono. Mi fanno una pena che non hai un idea. La gente che offende dietro un nick, dietro una tastiera ha evidenti problemi di identità ed equilibrio. Quando si attacca gente come Daniele57 (che non conosco), che si pone sempre in maniera civile , positiva ed educata, vuol dire che si è anche vigliacchi , perchè un uomo con un età importante, non può rispondere ad un ragazzino con un cervello di 10 grammi.

  20. Bene, bene cosi. certo risultato negativo ma la prestazione cìè stata e la squadra mi sembra sulla giusta via. Maluccio Brugman, credevo fosse la sua gara ed invece non è andato come mi aspettavo. Bene Moro, mi ha sopreso positivamente. Sul gol secondo me la colpa maggiore l’ha Buscè che perde del tutto l’attaccante del sassuolo. Avanti cosi e la salvezza la portiamo a casa, poi repulisti totale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here