UNDER 17 |Tra Empoli e Torino vincono i granata che fanno il sorpasso

UNDER 17 |Tra Empoli e Torino vincono i granata che fanno il sorpasso

Con la vittoria di oggi il Torino supera gli azzurri e vola al secondo posto.

Campionato Under 17 Serie A e B

Girone A – Recupero 3° giornata

 Mercoledì 30 novembre 2016

EMPOLI  – Torino  0 – 2

.

Da Monteboro – Fabrizio Fioravanti

 

.

LA GARA

Si recupera la gara della 3a giornata, già rinviata due volte, la seconda delle quali il 12 ottobre scorso ma sospesa al 7′ sul punteggio di 0-0 per un grave incidente di gioco occorso ad un giocatore del Torino, poi per fortuna rivelatosi meno grave di quanto sembrasse in un primo tempo.

L’Empoli perde in un colpo solo gara, secondo posto il classifica (superato dopo la gara odierna proprio dai granata e possibilità di avvicinarsi alla capolista Spezia. Pesa sul risultato il calcio di rigore non realizzato nel primo tempo ma nel complesso della gara è il Torino che merita i tre punti perché, dopo un primo tempo equilibrato, entra con maggiore determinazione nella ripresa e, dopo due miracoli di Aglietti, trova il gol. Il secondo è un chiaro infortunio difensivo. Un Empoli che raramente (rigore a parte) ha creato grattacapi alla retroguardia granata e che ha giocato con lunghi lanci verso le punte favorendo così la difesa torinista. Gara sottotono quella disputata oggi dai ragazzi di mister Birindelli, non certo all’altezza di quello che il tipo di impegno odierno sembrava richiedere. Ci può stare. C’è da capire se si tratta di un episodio che rimarrà isolato o di una tenuta complessiva della squadra.

.

La cronaca

Mister Birindelli schiera i sui con una difesa a 4 (da destra a sinistra Cecchi, Bozzi, Ricchi, Casanova) , Canestrelli play basso ed in mediana Viligiardi e Apolloni, Montaperto a svariare tra le linee come trequartista, davanti Forcinella e IMG_2659Noccioli.

Dopo una fase di gioco a centrocampo, senza pericoli per nessuno di due portieri, al 10′ l’Empoli usufruisce di un calcio di rigore: da un fallo laterale Forcinella riceve palla, entra nel cuore dell’area torinista e, su una spinta di Petop (che ci era sembrata piuttosto veniale) cade a terra. L’arbitro indica il dischetto. Va a battere lo stesso Forcinella ma il suo tiro, anche se è angolato,  è fiacco e consente a Gemello di parare nell’angolo basso alla sua sinistra.

Primo tempo molto bloccato con il Torino che cerca di giocare più palla a terra e di cercare il fraseggio e l’Empoli che si affida ad una lunga ed esosa teoria di lanci lunghi che sono facile preda della difesa granata. A parte il lampo del rigore si è visto davvero poco nei primi 40′. Il risultato più logico non può quindi che essere 0 – 0.

Il Secondo Tempo si sta sviluppando sulla falsariga del primo. L’Empoli cerca di alzare il baricentro del gioco ma il Torino si difende bene e cerca di sviluppare qualche contropiede, senza peraltro creare serie apprensioni alla retroguardia azzurra, almeno nei 10′. Al 17′ Torino si sveglie e va vicinissimo al gol con un pericoloso contropiede scaturito da una pessima esecuzione di una punizione da parte degli azzurri; palla a Milico che vola in area empolese, si libera di un difensore e spara una fucilata verso l’incocrocio dei pali dove Aglietti ci mette una mano e respinge. Ancora Torino ed ancora Aglietti un minuto dopo con un tiro a giro dal limite dell’area di Gonnella sul quale il numero uno empolese compie il secondo miracolo, riuscendo ad arrivare nel suo angolino di sinostra e mandare in angolo.

Al 21′ Torino in vantaggio con una azione insistita sulla destra di Rauti, dal fondo vince un rimpallo e fa arrivare la palla a Milico che batte sul tempo Aglietti in uscita.

L’Empoli cerca il pari e produce alcune mischie in area granata che non danno esito.

Al 30′ il Torino raddoppia. Da innocua una palla a centrocampo, retropassaggio di Bozzi ad Aglietti, Rauti si impossessa del pallone, supera il numero uno empolese in tentativo di disperato recupero ed appoggia nella porta sguarnita.

Al 3′ di recupero è sui piedi di Zelenkovs la palla del gol della bandiera ma il tito, da pochi passi, vola alto sulla traversa.

.

TABELLINO

 

EMPOLI

1 Aglietti 2 Cecchi 3 Casanova 4 Bozzi 5 Ricchi 6 Viligiardi (cap) (72′ Zelenkovs) 7 Canestrelli 8 Apolloni (52′ Perretta) 9 Noccioli (52′ Matteoni) 10 Montaperto 11 Forcinella

A disposizione: 12 De Carlo A. 13 Zaccagnini 14 Ferretti 16 Marconcini 17 De Carlo N. 18 Petova

Allenatore: Alessandro BIRINDELLI

 

TORINO

1 Gemello 2 Gilli 3 Samake 4 Potop 5 Matera (cap) (74′ Boscolo) 6 Ambrogio 7 Gonnella 8 Coppola (52′ D’ippolito 9 Rauti (74′ Girado) 10 Sandri (58′ Rovelli)

11 Milico

A disposizione: 12 Circio  14 Nappo 15 De Pierro 16 Rovelli  19 Piu

Allenatore: Marco SESIA

.

Arbitro: Sig. Simone PICCHI (Lucca)

Assistenti: 1° Ass. Sig. Jacopo PACINI (Prato) – 2° Ass. Sig. Ettore JANNELLO (Prato)

 

.

GOL

61′ Milico (T) – 70′ Rauti (T)

.

AMMONITI

10′ Potop (T) – 19′ Noccioli (E) – 29′ Canestrelli (E) – 50′ Coppola (T) – 75′ Milico (T)

.

ESPULSI

80′ Milico (doppia ammonizione)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy