sapoIl prossimo 25 giugno sará il giorno in cui le comproprietá dovranno essere risolte ed i riscatti sui prestiti esercitati, o meno.

Ed in questo caso è la situazione legata a Riccardo Saponara che più interessa. Non ci sono particolari novitá, sia chiaro, la societá è da tempo che ha fatto capire quelle che sono le intenzioni riguardo questo prestito. Non ci sono novitá nemmeno per quanto concerne le cifre, ormai stabilite da tempo.

 

Quello che c’è è che adesso è davvero tutto pronto per andare a riprendere definitivamente “The Magic” facendolo tornare un giocatore di proprietá dell’Empoli.

Come dicevamo, le cifre sono ampiamente note, con l’Empoli che dovrá versare 4 milioni di euro al Milan (oltre i 500 mila gia dati) senza che i rossoneri possano avere il diritto di contro riscattare il giocatore.

Da questo punto di vista però il Milan si è comunque ben tutelato visto che è stata messa una clausola nella quale si dice che ai lombardi andrá il 30% di ogni milione che gli azzurri incasseranno dai 5 milioni in su per la successiva vendita verso terzi.

 

L’estate di Saponara non si fermerá certo al 25 giugno, il giocatore continuerá ad essere oggetto di desiderio per diverse squadre, con Napoli e Juve su tutte, ma come vi abbiamo giá spiegato, l’intenzione comune è quella di far rimanere un’altra stagione il fantasista ad Empoli. Per portarlo via subito, stando a quanto detto dalla,societá, ci vogliono 20 milioni.

Al di la di questo, vivremo poi passo per passo ogni rumors, quello che adesso conta è l’importante operazione che andrá a fare  la nostra societa, adesso forte dell’incasso per la vendita di Valdifiori.

 

Ancora pochi giorni per poi andare a dare l’ufficialità del riscatto.

 

Stefano Scarpetti

CONDIVIDI
Articolo precedenteSepe e Bassi ancora insieme?
Articolo successivoMercato Azzurro | Sempre più caos nella situazione Tonelli
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

27 Commenti

  1. Molti parlano di ” bottega Empoli” molto cara, io non sono molto d’accordo, ed essendo un tifoso di vecchia data devo dire che operazioni veramente da “bottega cara” sono stata poche , forse una di queste ,dato che stá giocando con noi è stata quella di Maccarone……vero affare,erano altri tempi è vero, ma secondo me è stato veramente un gran colpo!!!. Vendere Hysaj a 4 milioni prima di accorgersi che ne può valere il doppio,o aver furia di vendere Rugani e Saponara prima che il loro valore salga,non mi sembra da “bottega cara”. E a proposito di botteghe care,quella del Palermo mi sembra carissima, vi faccio una domanda……….secondo voi quanto avremmo venduto noi uno come Dybala……..secondo me meno della metà di quello che ha preso Zamparini…….che ora,quel furbone, vuole darci 4 milioni x Tonelli che con il gioco che fá Iachini tutto sulle palle alte ed inattive è proprio,come si sul dire “il cacio sui maccheroni”.
    Pertanto cerchiamo di non svendere i nostri gioielli,che in giro non ne vedo molti!!!

    • Caro Leonardo quando l’empoli ha venduto rugani e saponaria aveva bisogno di far cassa come il pane…….ora le cose son cambiate e difficilmente svenderà i giocatori……

  2. Si ma riscattiamolo x tenerlo …il prossimo anno ci salverà e varrà 27-28 milioni …se ha fatto 7 gol in 5 mesi …in un anno quanti ne fara’

  3. Be’ ogni tanto mi viene a mente,quando qualche anno fa ero lì a difendere,su questo sito,un giovane calciatore che ancora giocava ad intermittenza,disputando a volte buone partite a volte no….Ma a quei tempi c’era Fabbrini che faceva il titolare e sembrava che io ce l’avessi con lui(con Fabbrini intendo),perche’ lo vedevo solo come un sopravvalutato che in maglia azzurra sempre poco ha dimostrato,mentre di Sapo dicevo “Okkio ragazzi che questo giovane e’ un giocatore dal grande talento ha solo 19 anni ma un futuro da grande calciatore.Qualcuno pensava(e non solo fra i tifosi)che dopo l’anno e mezzo perso a Milano,riaverlo ad Empoli non sarebbe servito a niente e che si poteva solo sciupare un giocattolo che già funzionava alla grande….e qualche mugugno per le prime partite giocate quest’anno l’ho,sia sentito,che letto.Per me invece era ritornato un grande giocatore che avrebbe fatto la differenza ….e così e’ stato!E ‘ vero che ho sempre stravisto per lui……ma credetemi…..No Saponara?No party!

  4. Tu lo dicevi anche di Verdi e Puccia e di altri 10 Giocatori.. bravo bravo prima o poi tu ci indovini anche te.. a forza di scrivere poemi contraddittori tutti i giorni…

  5. Per me Hysaj e forse Tonelli possono pure essere venduti (a prezzi giusti )ma Ricky deve rimanere un altro anno e dimostrarsi da vera Grande.

    • Intendevo 8/9 di incasso pulito per l’empoli, il che significa 15/16 milioni complessivi. Un bell’investimento che non molte società di A sono in grado di permettersi, specie per la componente “cash” che secondo me interessa particolarmente all’empoli.

  6. Ma quali 8/9 milioni? Già ne sono stati rifiutati (giustamente!). 12,5!
    Saponara deve rimanere, per l’Empoli e per dimostrare che merita una grande.

    • Come ho scritto sopra: 8/9 “puliti”…bisogna vedere perchè sono stati rifiutati i 12,5: magari erano diluiti in 2/3 stagioni. Se arriva qualcuno con quella cifra disponibile e inserisce un buon prestito per il 2015/16 il discorso (secondo me) potrebbe andare in porto.

  7. Beh se il Napoli e’ intenzionato a spendere 15 milioni sarebbe difficile rifiutare, parliamo indubbiamente di un grande calciatore che fa la differenza e negli ultimi 3 mesi lo ha dimostrato, però penso che ancora non vale 15 milioni. Io spero che rimanga perché per noi è fondamentale, è un punto di riferimento e può ancora crescere, ma se ci offrono certe cifre sarebbe meglio lasciarlo partire. 15 milioni forse si possono rifiutare, oltre i 15 per me va ceduto.

  8. Vendere bene.
    E ricomprare.
    Se saponara fa un annata negativa poi voglio vedere.
    L ultime partite in serie b aveva la testa altrove e fece schifo

  9. Si’ il capo altrove,ma dove? Lui e Regini li portano su e giù’ con l’ under 21,durante i playoff,te lo ricordi? E poi schifo dove ? Che la partita col livorno all’andata fu uno dei migliori…..ma prima di scrivere cose tanto per fare,ragiona…non mi sembri una cima

  10. Si è vero nella semifinale playoff col novara fece talmente schifo che segnò solo due gol !!!!! Ma prima di scrivere caxxate accendi il cervello

  11. Se proprio si deve vendere qualcuno bene, senza indebolirci più di tanto facciamolo con Hisaj o Mario Rui, (non entrambi) perche’ hanno mercato anche all’estero…soprattutto Hisaj a 6 milioni lo darei e poi mi fermerei con le cessioni: 12 milioni di entrate ci permettono di fare un buon mercato: 3 difensori 2 centrocampisti e 1 punta (magari la meta’ a titolo definitivo e gli altri in prestito)

  12. Purtroppo stavo leggendo che il Napoli ha aumentato l offerta. Secondo me tra un po si cede e lo prendono. Il problema e’ che anche pet Tonelli il Palermo rialza. Va a finire che avremo un bel tesoretto ma verrà riinvestito? Secondo me e’ difficile ripartire per la salvezza con una squadra tutta nuova

    • Caro Max63,
      il tesoretto non verrà reinvestito perché Corsi non l’ha mai fatto.
      Certo, verranno spesi i soldi per mantenere il settore giovanile come abbiamo sempre fatto, ma non di più di quello che stiamo facendo.

      Il tesoretto finirà nelle sue tascuccie, come sempre. D’altronde Corsi non ha un’azienda a differenza di quasi tutti gli altri presidenti di calcio.
      L’Empoli è la sua azienda. Ma a noi sta bene anche così… almeno finchè i risultati son questi

  13. Hai presente il Chievo che ha le nostre stesse risorse …bhe loro cedono massimo 2 titolarissimi l’ anno e basta e poi mantengono la squadra cosi come …morale della favola : a 8 anni che si salvano

    • HAI FATTO CENTRO ANTONIO… MI HAI TOLTO DALLA BOCCA UN COMMENTO CHE AVREI FATTO PIU’ IN AVANTI NELLE SETTIMANE.

      Mi piacerebbe tanto che l’Empoli facesse quello che fa il Chievo (e le possibilità credo ci potrebbero essere) perché i veronesi, in questo modo, sono in A da un sacco di tempo.

      Purtroppo l’Empoli non lo fa perché AL CHIEVO C’E’ CAMPEDELLI E I SOLDI LI GUADAGNA CON LA SUA PALUANI, mentre a Empoli c’è Corsi e i soldi li deve guadagnare necessariamente dall’Empoli: che ci piaccia o no la differenza fra noi e loro è tutta questa

  14. Infatti sono d’accordo con Antonio,l’errore che facciamo é dire che chi non é entusiasta può andare……ma così facendo ci mettiamo sotto schiaffo,e chi vuole andare fa come Tonelli , basta che un procuratore trovi la squadra e dici che te ne vuoi andare……il gioco è fatto!!!!. Deve essere la società chiara dall’inizio…..quest’anno và via Tizio,Caio, e Sempronio il resto si mettono l’anima in pace,l’anno prossimo toccherà a loro e chi non é contento và in tribuna. Io società più anni sto in A più guadagno dagli introiti delle tv e tutto quello che gira intorno,se pensate che in un anno arrivano circa 20 milioni ci vogliono 4 Valdifiori x arrivare a tanto!!!!!. Società sveglia!!!.

  15. Ma non è che la partita di addio di carmine è stato un test nascosto per vedere se in campo c’era qualcuno valido per metterlo in rosa visto che pare se ne vadano tutti?! 😀

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here