Abbiamo intervistato, all’alba del ritiro azzurro, uno dei giovani su cui l’Empoli punterà maggiormente nel futuro prossimo: Manuel Pucciarelli.

 

L’attaccante, di ritorno dalla positiva esperienza di Gavoranno, ha raccontato il suo momento e le sue speranze ad Alessio Cocchi nell’inetervista ripresa da Max Ciabattini.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteUFFICIALE | Castellani al Barletta
Articolo successivoDefinito il futuro di Rovini
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

9 Commenti

  1. Bravo Manuel, c’è bisogno di ragazzi che vedono l’approdo all’Empoli come un traguardo e non solo un passaggio obbligato per altri lidi. In bocca al lupo.

    • Esatto! Finalmente un giovane con la testa sulle spalle, umile, ma allo stesso tempo voglioso di imparare e “crescere” con questa maglia addoss!
      Caro Manuel Ti faccio un enorme in bocca al lupo anche io e che quest’anno possa essere il primo (secondo) di una lunga e proficua carriera…

  2. Manu fai il culo a tutti! Ragazzi questo è il più forte di tutti,se viene messo in condizione e ha la fiducia FA LA DIFFERENZA!

  3. PAROLE,PAROLE,PAROLE,NON HO NULLA CONTRO PUCCIARELLI,MA CHE VOI CHE DICA??? I GIOCATORI ORAMAI DICANO SEMPRE LE STESSE COSE…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here