PETVL’Empoli torna a sorridere dopo la sconfitta di lunedi scorso con l’Udinese ed impone un prestigioso pareggio per 1-1 in casa della Roma, seconda della classe. Per la verità è un sorriso a metà perchè, come successo in passato con altre grandi come Milan, Napoli ed Inter, gli azzurri avrebbero meritato anche i tre punti. Questa volta sono madornali anche le sviste arbitrali: espulsione di Saponara a fine primo tempo, il giallo a Croce (che sarà squalificato, ndr), un rigore su Pucciarelli ed un pugno di Pjanic a Mario Rui (episodi questi ultimi non riproposti nella sintesi ufficiale che vi mostriamo di seguito, ndr).

L’Empoli è andato in vantaggio al 38′ su rigore procurato da Saponara (fallo di Manolas con espulsione del giallorosso, ndr) e trasformato da Maccarone al terzo centro stagionale. Nella ripresa al 12′ il pareggio di Maicon con un sinistro chirurgico che supera Sepe.

.

Produzione PianetaEmpoliTV
Commento di Gabriele Guastella

.

1 commento

  1. a mente fredda mi rendo conto di quanto abbiamo fatto male alla rometta con un pareggio: domani (oggi) potrebbe già dire addio allo scudetto anche se mancano tante giornate. recuperare 9 punti alla juventus sarebbe eroico

  2. concentriamoci su
    atalanta-cagliari
    cesena-lazio
    chievo-napoli

    mi sento che il cesena fara’ un brutto scherzo alla
    lazio (speriamo di no)
    per il resto mi auguro x a bergamo
    e 2 a verona

  3. Alla fine traversa spizzicata a parte….la Roma ha tirato nello specchio di porta solo sul goal e tutti gli altri tiri son finiti nettamente fuori…..Chissa’ Garzia invece quante occasioni da goal dira’ di aver visto…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here