La questione stadio non si placa, crediamo anzi che questo tormentone ce lo porteremo dietro per molto tempo visto l’interesse e gli interessi che va a toccare.

La societá azzurra ha raccontato il progetto, il Comune ha detto la sua, l’Atletica Empoli pure e la gente, giustamente, sta facendo altrettanto. Anche noi, il nostro pensiero, condivisibile o meno, lo abbiamo espresso.

C’è però un qualcosa che merita di essere riesumata, ed anzi facciamo i complimenti a chi ha avuto l’idea di postarla sul social, ed anche a “Il Tirreno” che oggi ha fatto un pezzo intorno a questo.

Lo scorso maggio, nel 2014, noi di PE siamo andati ad intervistare tutti i canditi a Sindaco di Empoli, ponendo loro alcune domande (le stesse per tutti) e toccando la questione stadio. Brenda Barnini, rispose a precisa domanda cosi:

Per onestá nei confronti dei tifosi c’è da dire che per immaginare un nuovo stadio all’inglese  che favorisca anche l’accesso delle famiglie, c’è bisogno di mettere in campo risorse economiche che non esistono nel bilancio comunale. E quindi prima di tutto deve intervenire fortemente la societá, come sta avvenendo altrove, e perchè no, altri soggetti privati”.

Parole che sono suonate giuste, ci mancherebbe, parole che in qualche modo avrebbero oggi trovato anche una risposta ed una soluzione. Capiremo cosa ci riserverà il futuro su questa delicata questione. Noi vi riproponiamo l’intervista completa realizzata in quel maggio 2014.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | L'ultimo match dei prossimi avversari
Articolo successivoDepositato il contratto di Maiello
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

51 Commenti

  1. Per risolvere il tutto basterebbe che lo stadio fosse finanziato dalla Coop, allora non ci sarebbero problemi… purtroppo ad empoli e dintorni il vero governo è della Coop….

  2. Non ci mangiano e non possono appaltare lavori ai loro solidali non lo faranno mai fare! Solo se passano qualche mazzetta al PD sotto banco potrebbe cambiare la situazione!

  3. Si è solo adeguata a quello che fanno tutti gli altri politici come lei…
    Promettere, per procacciare voti, per poi NON mantenere una volta acquisito il potere.
    Nè più, né meno, quello che fanno da sempre gli “eletti” (di tutti i colori e provenienza) nel Parlamento italiano e nelle aule consiliari dei Comuni della nostra cara penisola.
    Purtroppo non mi meraviglio più…

  4. L’onestà intellettuale talvolta è più comodo metterla da parte…Sindaco Barnini, come tutti gli altri, in campagna elettorale tanti proclami poi, una volta seduti in poltrona, immobilismo cosmico!!
    Noi si vole lo Stadio Castellani Arena!!

  5. la questione stadio sta facendo il giro del mondo se ne parla su ansa , repubblica ecc. ecc. il Sindaco di Empoli e tutta l’ amministrazione stanno facendo una figura di merdx non indescrivibile , il popolo vuole lo stadio ad ogni costo , avere uno stadio decente e adeguarsi agli altri impianti moderni di mezza europa , loro si giocano la faccia e la dignità con gli Empolesi e non solo

  6. Sono convinto che si tratta solo di denaro , e questo riguarda fare la pista di atletica da un’altra parte.
    IL comune non a un soldo bucato semplice vuole che lo paghi interamente il corsi lo spostamento della pista ,
    Da come detto per i famosi contributi regionali non sono neanche in lista .
    l’ UNICO che può risolvere e il CORSI , dai fallo un sacrificio sono convinto che non saranno buttati al vento.
    A fine fai un amichevole di lusso e riprendi i soldi magari con una SPAGNOLA , INGLESE

  7. Ma abbozzatela di parlare di stadio e parlate un po’ di calcio. Ma cosa credete di far del bene alla squadra? Ma proprio voi! Sono meravigliato. Finche’ non salta la polveriera non siete contenti. E meno male che il Carli e’ una persona seria e non parla!

  8. Dicono di essere nuovi e diversi da vecchi politici, sono esattamente la stessa cosa, solo prima era più difficile verificare le cose dette… Quindi la figura risulta, se possibile, peggiore. Senza altre parole

  9. TE anonimo sei proprio una carogna e una merda di persona !!!
    un tifoso considera lo STADIO come casa propria
    la serie dove si gioca non conta se sei tifoso .
    il campionato deve ancora iniziare, noi si deve pensare solo quando siamo dentro lo stadio a fare il tifo.

    • purtoppo è da tanto che dico che Renzi e i suoi seguaci così cpme il PD con la sinistra e un ci hanno niente a vedere con la sinistra ..fermo restando che i politicanti sono tutti uguali promesse e bei discorsi in campagna elettorale per accaparrasi voti e poi il nulla,comunque è vero che la squadra lavora in pace perchè gli interessi sono altrove ma è anche vero che problemi ne ha tanti anche la squadra e la società in questa maniera semrba defilarsi …. mettiamo a posto la “macchina”… perchè con questa cilindrata si rischia di farci del male …non facciamo finta di niente perchè per essere competitivi ancora c’è ne vuole!!!!

  10. Se noi tifosi azzurri non reagiamo, siamo dei sudditi, degli zerbini calpestati da pochi burocrati ottusi e bugiardi. Dobbiamo manifestare pesantemente tutti insieme, contro chi ci sta negando un sogno!
    Mi rivolgo ad Athos Bagnoli, tifoso autorevole, affinche’ dia l’inizio in occasione della partita col Chievo, ad una protesta continua ed incessante, non solo allo stadio, ma anche nel Palazzo Comunale, e portando a conoscenza dei “media” nazionali, questa vergognosa negazione di un sogno.

    • si rivolgiti a athos ahahahhahahah!!
      l’unione club è finanziata dall’EFC, sono questi i tifosi autorevoli?

      dovrebbero diventare anche un arma politica nelle mani del padron corsi ?

      cambiati il nick, grillino, mettici CASALEGGIO&FRIENDS

  11. Domenica, prima, durante e dopo, in diretta TV a contestare il Comune, prima o poi questi dipendenti pubblici si renderanno conto che è il caso di cambiare e soprattutto lavorare!!!!

  12. Ritengo che di proteste in questo momento ce ne siano di più importanti comunque anche questa fa parte del sistema e quindi un bel confronto corsi barnini Marchetti sarebbe bellissimo ma non in televisione ma a un palazzo delle esposizioni o altro comunque fossi il corsi pagherei x intero la pista di atletica e riscuterei l’affitto pensaci

    • Giusto, protestare per uno Stadio di calcio è forse eccessivo. Lo “Stadio” è un simbolo, il PD ovunque si è presentato come il progresso e l’innovazione (o come dice Renzi, i rottamatori) invece non è cambiato niente, stesse logiche di partito, stessi compromessi finanza-politica. Possibile che la vicenda MPS non abbia insegnato niente? Un politico intelligente capisce il valore delle opere, l’importanza per la città, l’impatto socio economico anche se questo non va a vantaggio degli “amici”. Ma come mai a Empoli non esiste un supermercato che non sia a marchio COOP e come mai l’unico CONAD del territorio è a Sovigliana e quindi nel comune di Vinci?

      • come non esistono altri supermercati?

        ci sono 5 marzi e fulignati, l’eurospin, il penny market, la conad.

        ma che vi paga la conad per fargli pubblicità?

  13. hanno messo una ragazzina di 33 anni a governare un territotio ampio e delicato come l’ Empolese ma che deve capire sta ragazzina manovrata dietro le quinte da 4 avvoltoi anziani del pd

    • anche secondo me.

      tuttavia l’altra ragazzina, anzi bambina al confronto, invece ne ha forse 25 e dovrebbe trattare per la costruzione di uno stadio con un amministrazione comunale..
      che sia manovrata anch’ella da 2 vecchi volponi dell’efc?

      venvia venvia..

  14. Prima che il sottoscritto venga tacciato di anti-Empoli vi dico che sono un abbonato da più di 20 anni che ogni anno si fa almeno 5-6 trasferte…quindi toccatemi tutto ma non l’Empoli calcio…

    Detto questo, io credo che per ogni problema/situazione che ci si presenta davanti bisogna sempre tenere un atteggiamento terzo e distaccato e capire le ragioni delle due controparti…a mio avviso questo articolo è troppo fazioso pro-Empoli (cosa che può essere anche giusta visto il sito in cui ci troviamo) ma proviamo a riflettere su queste cose:

    1) l’Empoli vuole in comodato d’uso gratuito (o pagando un affitto irrisorio) un bene della collettività per 99 anni…benissimo, ma 99 anni significa di fatto regalare (perchè 99 anni è regalare, non prendiamoci in giro con l’esempio del Colosseo, vorrei vedere chi darebbe via gratis una sua proprietà per farla ristrutturare e riprendersela dopo 99 anni…se qualcuno lo vuol fare che mi chiami subito!), senza considerare il fatto che questo per il comune si configurerebbe come probabile danno erariale (a chi non interessa il calcio come giustifichiamo questo omaggio a un privato?); non è che se il nostro Empoli è in serie A debba avere dei vantaggi dal comune rispetto ad un’altra SPA…per il comune son sempre due enti privati…

    2) che fine fa l’Atletica Empoli? Come potete pretendere che al comune non interessi una realtà che ha 2000 (!) soci e che svolge una così ampia funzione sociale? Finalmente a settembre dopo anni di promesse (colpa del comune indubbiamente), iniziano i lavori per costruire la loro pista e adesso arriva un privato che gliela toglie per farla dove? E quando? E chi paga? C’era l’altro giorno sul giornale un pezzo che diceva che un nuovo impianto per l’atletica costa 7 milioni di euro…per me la cifra è esagerata, ma se anche fossero 2 milioni (si capisce bene che rifare la pista dov’è ora costa 600mila euro, rifare un impianto ex novo costa di più) chi ci mette quel milione e mezzo di differenza visto che il Corsi offre 500mila euro di contributo? Se ce li mettesse il comune, uscirebbero dalle nostre tasche sottoforma di IMU/TASI ce ne rendiamo conto?

    3) La Conad ha già smentito l’Empoli, questa cosa è passata (volutamente?) in secondo piano, ma in un intervista rilasciata un paio di giorni fa e uscita anche sui giornali, un responsabile Conad ha dichiarato in maniera categorica che non c’è nessun accordo per aprire un supermercato lì, segno che anche il progetto dell’Empoli non è così “pronto per essere attuato”)

    4) L’eventuale supermercato creerebbe posti di lavoro, siamo tutti d’accordo…ma quanti ne toglierebbe? Siamo sicuri che il bar stadio, l’edicola, il panettiere, la piadineria ecc ecc di fronte alla maratona/curva ospiti sarebbero così contenti di avere un concorrente così forte di fronte??? Ma soprattutto…non è che i supermercati spuntano come funghi dove gli pare…non vi sembra opportuno che ci sia uno studio sotto per capire se Serravalle è un posto adatto per un supermercato (COOP o Conad o Esselunga è uguale ovviamente)

    Scusate la lunghezza, ma volevo solo porre degli spunti di riflessione..FORZA AZZURRI!

    Se il progetto è definito e non solo un disegnino digitale è possibile avere qualche dato preciso, oltre i 5.000,00 mq di superficie da destinare al commercio o centri direzionali, del tipo:
    – Studio della capacità e livello di servizio delle vie di accesso all’area, stima del flusso orario di persone che accederanno al centro commerciale;
    – Superficie da destinare a parcheggi;
    – Potenza dell’impianto fotovoltaico installato sulla copertura
    – Tipologia delle fondazioni (per la maratona furono usati pali battuti che crearono danni alle abitazioni limitrofe);
    – Stima del ricavato annuo dell’impianto fotovoltaico;
    – Stima del ricavato annuo dalla locazione degli spazi commerciali o direzionali;
    – Diagramma di Gantt;
    Se il progetto non è solo un disegnino digitale, queste domande hanno già avuto risposta, pertanto dare le risposte richiede un tempo infinitesimale.
    Resto in attesa.

    • 1) Allora il comune poteva trovare questa, come motivazione, invece che la pista di atletica… Comunque, si, questo è un punto su cui il comune potrebbe non essere d’accordo, ma allora basterebbe mettersi a sedere e parlarne, dopo se non trovi l’accordo dici: no, lo stadio come vuole l’Empoli non si può fare perchè vogliono la struttura regalata
      2) Se un nuovo impianto di atletica costa 7 mil (come ha detto il pres. dell’atletica, fonte attendibile e non di parte…), uno stadio nuovo quanto costa? Se costa 2 mil: il progetto del comune vale 800.000 euro, della collettività al momento (privati presenti? Zero….), più 500.000 dell’Empoli siamo a 1.3 mil. Anche qui, mettetevi a parlarne, e magari chiedi al Corsi di aumentare il contributo. Poi se non ti trovi d’accordo dici: no, l’Empoli non contribuisce abbastanza per la nuova pista di atletica
      3) Questa non l’ho sentita, dove era scritto?
      4) Facciamo pure uno studio, magari come quello fatto per il riflesso che ha/ha avuto l’apertura del coppone nei confronti dei negozi di Empoli e del centro in particolare… Ah, per la futura apertura della nuova Coop al Bianconi l’hanno fatto lo studio?

      Ultimo punto, tutti questi studi, per quanto riguarda il rifacimento della pista di atletica, sono già pronti e disponibili per consultazione alla cittadinanza? No perchè anche lì il progetto c’è già…

    • Ancora!
      Ma quante volte lo scrivi ‘sto papiro!
      Guarda, la prima volta, giorni scorsi, mi sono messo d’impegno e l’ho finito, questa volta salto.
      Un consiglio da amico: se devi dire qualcosa, magari anche di intelligente (questo non sta a me dirlo), cerca di utilizzare il dono della sintesi e della semplicità perché non sei in un’aula ad insegnare, ma in un forum a chiacchierare 😉

    • Sig.diagramma di Gantt il tuo papiro lo hai riscritto pari pari da un tuo commento di qualche giorno fa!!!!! Basta

  15. Bella figura….. e ancora parliamo se il Corsi dice bene oppure no? Via non scherziamo io sto con FAbrizio a vita se non altro 20 anni di risultati eccellenti li ha ottenuti, fra l’altro promettendo assai meno della cara sindaca parolaia

  16. Ariborda con questo diagramma di Gant per la tetza volta metti il solito post,anonimo che si firma el diablo poi di nuovo anonimo..o cambia dai, tira fuori altri due paroloni

  17. Come dissi alcune settimane fa, senza sapere nulla della futura presentazione del nuovo Castellani, il presidente Corsi ha impostato l’Empoli FC esattamente come un’azienda.
    Sa benissimo quali sono i passi da fare per continuare a far vivere l’azienda (indipendentemente da chi ne sia il proprietario): il passo successivo, da fare adesso, e’ proprio quello dello stadio di proprietà.

    Aggiungo adesso che è quanto mai necessario l’intervento diretto dei tifosi (sarebbe meglio dire della “gente”) per dare uno scossone in positivo alla situazione: per favore Athos, tu che sei un nostro rappresentante autorevole, istituisci un Comitato e organizza manifestazioni…

  18. A L’AQUILA hanno speso 1.175.000 euro per la pista con tutto il necessario
    a VOLPIANO 1.750.000 euro
    ORA dico che se gli hanno sparato 7/8 milioni, per il culo il CORSI e un si fa prendere
    IL FATTO è che il comune non ha 800.000 per rifare la pista .
    e vuole che venga pagata interamente.
    questo è il mio pensiero, che non trova altro per giustificare la barnini.

  19. Come facciamo a credere a certi politici e a dargli credito come la s.ra Barnini. Meno male ci sono le registrazioni della campagna elettorale della primavera 2014 nella quale si dice tutto il contrario delle ultime dichiarazioni della sindaco Barnini. Forse vogliamo che certi politici ci facciano fare la fine che ha fatto il COMUNE DI LIVORNO che da sempre e’ stato di sinistra farsi guidare dai GRILLINI!!!!! Che VERGOGNA

  20. BARNINI DIMETTITI!!!!! VATTENE VIA, PAROLAIA…..HAI TRUFFATO I CITTADINI PRENDENDO VOTI SU COSE CHE TI RIMANGI. VERGOGNAAAA!!!!!!

  21. Inutile farne una questione politica,tanto chi governa pensa solo al suo portafoglio e non rinuncia nemmeno ad un cent di euro…..per loro poi….ogni diritto è aquisito e nessuno glielo tocca….Destra,Sinistra,Centro….son tutti uguali….ormai è qualche anno che voto….meno tasse?Ne tolgono una e ne metteno un’altra piu’ subdola e ti tirano fuori piu’ soldi di prima…..Poi…se in Europa qualcosa costa più che in Italia,subito ci fanno pagare di più…..se invece qualcosa in Europa costa di meno ,noi continuiamo a pagarla di più……Certo dopo tanti anni che l’ho votato,mi aspettavo che il Pd,fosse quel partito di sinistra che aiutava CHI PIU’ NE AVEVA BISOGNO,CHE FACESSE UNA LEGGE PER LE PENSIONI VERAMENTE GIUSTA(Non è possibile che i lavoratori lavorino per 43-44 anni e poi vengano penalizzati solo perché hanno cominciato a lavorare a 15 anni e non hanno almeno 62 di età!)Va bè….parliamo di calcio…..che è meglio…..

  22. El diablo-anonimo-Antonio. Questi i tre nomi diversi con cui è stato messo il solito post del diagramma di Gantt…per me è la barnini che ha voglia di ruzza’

  23. Per questo seguo molto poco la politica, sono tutti bla bla bla di promesse che non si concretizzano mai. E questo è un caso lampante, da Striscia o da Le Iene perché qui si e’ entrato nel ridicolo già dalle dichiarazioni di quel presidente dell’atletica a Empoli. Ripeto e’ assurdo e così si vuole rovinare un clima di festa visto che domenica inizia un nuovo entusiasmante cammino e tutto l’ambiente dovrebbe solo pensare a supportare i ragazzi, ma è chiaro che una questione così spinosa coinvolge tutti perché è un sogno che come sempre i politici vogliono far svanire ma io confido nell’amore verso la squadra e verso i tifosi del Presidente che non dovrà mollare.

  24. Pianeta Empoli cosa vuoi dimostrare con questo video?

    la Barnini parla di eventuale NUOVO stadio, non di ristrutturazione con annesso regalo dell’impianto ad una società privata.

    siete 3 aizzatori e basta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here