La decisione è presa: Francesco Tavano si sottoporrà all’intervento chirurgico per il problema avvenuto nella gara di Vicenza che lo costrinse ad abbandonare il campo.

 

L’intervento si farà ed avrà luogo a Roma presso Villa Stuart. Sarà il Prof. Mariani, noto chirurgo che intervenne tempo addietro per l’infortunio che Vanigli procurò a Totti, che dovrà ridurre ridurre la lussazione del tendine peroneale della caviglia destra .

La decisione è stata presa all’unisono tra staff medico azzurro, società e giocatore, perchè solo l’intervento, come ci ha spiegato velocemente lo stesso giocatore potrà dare la certa della risoluzione del problema, cosa che non sarebbe avvenuta con l’opzione del gambaletto a tempo determinato.

 

Adesso si fanno ovviamente le prime stime sui tempi di recupero e su quando ripotremo vedere Tavano in maglia azzurra. Tempi difficili da stimare ma che difficilmente saranno infariori ai tre mesi. Nella migliore delle ipotesi si dovrebbe andare intorno alla metà di marzo, momento in cui saremmo nel clou della stagione.

 

L’operazione avverrà nei prossimi giorni, molto probabilmente tra giovedi e venerdi e noi di PE, come tutti i tifosi azzurri non possiamo che mandare a “Ciccio” i nostri più sentiti in bocca al lupo per l’intervento con i migliori auguri di una pronta guarigione.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiudice Sportivo serie Bwin
Articolo successivoDal campo…ancora carte coperte
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

23 Commenti

  1. Bisso l’in bocca al lupo di Sam nella speranza che i tempi di recupero siano più brevi di quelli preventivati così da rivedere presto Ciccio titolare in maglia azzurra.
    Certo che la maledizione del capocannoniere di B (vedi Succi l’anno scorso) non conosce soste…

  2. Io farei gli auguri anche a chi a fatto il fallo su Ciccio e non è nemmeno stato ammonito…..cosa gli auguro io?Perchè non fate un sondaggio che poi vi dico la risposta!

    • davvero Daniele, non si sa neppure il nome del giocatore del Vicenza che ha fatto il fallo, ma chi è stato?
      Lo so che “nel calcio ci può stare”, ci mancherebbe, e che “oramai non serve + a niente”, ma giusto per conoscere il nome di chi ci ha privato del nostro giocatore migliore mi farebbe piacere saperlo…
      Non so se vi ricordate Vanigli, quando gli successe di Totti (le immagini dell’epoca confermarono come si fosse trattato davvero di fatalità…), che pianse ai microfoni televisivi e andò spesso a trovare totti in ospedale…
      Questo vicentino “spezza caviglie” e “vigliacco” (scusate lo sfogo, ma mi sono retto anche troppo…) cosa ha fatto, se ha fatto qualcosa, per chiedere scusa a Ciccio?

      • scusate, ma quale fallo? non ho visto la partita, ma dalle immagini non mi sembra di veder nessun fallo. vi riferite ad uno precedente l’infortunio?

        • Tavano è stato scalciato da dietro da un giocatore vicentino mentre riceveva palla. È stato fuori dal campo x farsi medicare per alcuni minuti, poi ha provato a rientrare, ma alla prima palla che gli è arrivata ha capito subito che non poteva continuare. Chi non ha visto la partita e soli la scena di quando si rende conto di non farcela, ha pensato fosse un problema muscolare, ma così non era.
          Spero d’esserti stato utile

  3. spero che colui che allena quella squadra di mongoli che un so nemmeno come ci s’è fatto a perdere e ha predetitamente mandato in campo i suoi a cercare il fallo su ciccio per azzopparcelo RETROCEDA e venga RIESONERATO per la centesima volta….brutto bresciano di m…da che a empoli ti vglian tanto bene….IO TI ODIO!

  4. Peccato, di questo passo sarebbe arrivato a 30 reti…. Forza Ciccio torna presto e ora forza Corallone!! Tocca a lui adesso fare i gol!

    • Dai Vannucchi, ma come fai a dire che non c’è fallo?
      Ma la partita l’hai vista?
      Io si e Ti dico a cosa ho assistito:
      Tavano è stato scalciato da dietro da un giocatore vicentino (che andava espulso e non è neppure stato ammonito, anzi nemmeno è stata fischiata punizione…), è stato curato, è uscito dal rettangolo per ulteriori cure, poi ha provato a rientrare, ma al primo tocco di palla si è accasciato dal dolore alla caviglia.
      Dove sbaglio in questa ricostruzione?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here