Si avvicina la gara di Varese, valida come terza giornata del campionato di serie Bwin 10/11, e come nostra consuetudine vediamo le ultime dai ritiri:

 

Aglietti porta con se in Lombardia gli ultimi dubbi che scioglierà solo domani mattina. Pelagotti difenderà la porta azzurra a VaresePesanti le assenze dei nazionali Handanovic, Fabbrini e Soriano e con un Angella che ormai non ci sarà più, spazio ad alcune novità. In difesa il nome dovrebbe essere quello di Mori, anche se c’è sentore di pretattica, con un Kokoszka pronto ad esserci. Veniamo ai ballottoggi: Il terzino sinitro dovrebe essere il nuovo arrivato Gorzegno, ma Gotti ci spererà fino alla fine, e poi dubbio su chi andrà a sostituire Fabbrini con Fanucchi in vantaggio su Lazzari. In porta ovviamente ci sarà Pelagotti. Mister Aglietti tiene la guardia alta e non si fida del lanciato Varese, ma un po’ come avvenne per la gara di Frosinone ha sensazioni positive, speriamo siano di buon auspicio.

 

Mister Sannino si affiderà al suo ormai collaudato 4-4-2 non apportando particolari novità rispetto all’undici che ha agregiamente pareggiato contro la big Atalanta la scorsa settimana all’Ossola. Nella rifinitura un piccolo brivido per uno scontro di gioco tra Carrozza ed il portiere Moreau, tanto spavento ma i due stanno bene e saranno nell’undici titolare. Cosi come ci sarà l’ex Buzzegoli nel ruolo di centrale di centrocampo con la licenza di segnare. Davanti la coppia Cellini-Pereira proverà a sfondare la difesa azzurra. Anche nella conferenza pregara, il tecnico Sannino conferma la difficoltà e l’importanza del match, che in caso di risultato positivo per i suoi potrebbe lanciare la squadra biancorossa, anche se più di una volta sottolinea il fatto che la salvezza è l’unico obbiettivo per i suoi.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

MOREAU PELAGOTTI
PISANO VINCI
PESOLI MORI
CAMISA STOVINI
PUGLIESE GORZEGNO
ZECCHIN MUSACCI
BUZZEGOLI MORO
CORTI NARDINI
CARROZZA CESARETTI
CELLINI FANUCCHI
PEREIRA CORALLI

 

A.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here