È già tempo di tornare in campo per l’Empoli, che affronterà venerdì il Milan di Gattuso. Pro e contro della prossima sfida degli azzurri attraverso i nostri abituali Più e Meno.

I MENO

1) IL MOMENTO DEL MILAN
Oltre a giocare in trasferta contro una squadra sulla carta più forte tecnicamente, l’Empoli affronterà un Milan rinfrancato dalla vittoria di Bergamo. I rossoneri stanno vivendo un momento di ottima forma e non sarà affatto facile contrastarli.

2) LA PRESENZA DI “RE MIDA” PIATEK
L’attaccante polacco, arrivato a gennaio dal Genoa, ha avuto un impatto devastante con la sua nuova squadra. Nelle cinque partite disputate ha segnato sei reti, cosa mai successa nemmeno a campioni affermati che hanno vestito il rossonero. La difesa azzurra dovrà prestare la massima attenzione.

3) L’EMPOLI NON È ANCORA COMPLETAMENTE A POSTO
Nonostante la bella prestazione contro il Sassuolo, questa partita contro il Milan ha tutt’altro spessore e difficoltà. L’Empoli è sulla strada giusta ma manca ancora molto per dire di aver trovato la solidità difensiva che serve per proseguire il campionato.

I PIÚ

1) LA VITTORIA CONTRO IL SASSUOLO HA DATO ENTUSIASMO
Servivano i tre punti per rilanciare le ambizioni dell’Empoli e per ridare un po’ di entusiasmo alla truppa di Iachini. La vittoria è una medicina vitale per questo gruppo che può affrontare la gara di Milano con maggiore fiducia e convinzione.

2) CRESCE L’INTESA A CENTROCAMPO
Finalmente una prova convincente anche a centrocampo, dove Bennacer, Krunic e Acquah hanno dato dimostrazione di essere in palla. Sarà importante che venga bissata la prestazione anche al cospetto del Milan.

3) LA COMPATTEZZA DIFENSIVA DIMOSTRATA 
L’Empoli viene da due partite discrete anche sul piano difensivo. Dell’Orco è riuscito a calarsi perfettamente nella realtà empolese e ha dato qualcosa in più in termini di compattezza. Ma con il Sassuolo anche Silvestre, Veseli e il neo portiere Dragowski hanno tenuto sempre alta la concentrazione.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

9 Commenti

  1. …apparte un voglio sentire parlare di ballottaggi.

    … comunque, visto che si parla sempre un po’ di tutti..

    …ecco ma per sapere come sta Maietta?

  2. Nicolau è un sinistro puro non so se si adatterà a destra.
    Abbiamo dell’orco pasqual antonelli pajac nikolau tutti sinistri mentre a destra solo veseli e forse maietta se verrà reintegrato.
    Un altro capolavoro di valutazione di pietro il grande.

  3. Dragoskj
    Veseli Silvestre Dell’Orco
    Di Lorenzo Acquah Benaccer Ucan Pasqual
    Krunic
    Caputo
    Se si và sotto fuori Veseli dentro Farias e Di Lorenzo al posto di Veseli.Krunic retrocede e 2 punte davanti

    • Non è fuori rosa…altrimenti non si allenerebbe con il resto della squadra e non andrebbe in panchina…gira voce (tra i commenti su questo sito) che abbia avuto un confronto acceso con Silvestre, ma mi puzza di cazzata

      • Lo scontro con silvestre è abbastanza certo e infatti a gennaio hanno provato in tutti modi a darlo via senza riuscirci.
        Detto questo per me farebbe comodo ancora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.