Terzultimo atto della stagione e per gli azzurri c’è la trasferta di Marassi contro la Samp dell’ex Giampaolo. Ultimi metri per rincorrere quel traguardo che al momento dista due punti, sfida ovviamente non semplice ma sfida nella quale le nostre motivazioni dovranno fare la differenza.

 

In casa azzurra si va avanti con il 3-5-2 ma a tener banco sono le condizioni di Caputo. L’attaccante pugliese sta cercando di fare il possibile per essere in campo dal primo minuto ma sarà soltanto all’ultimo che verrà presa una decisione su di lui. Nel caso non dovesse farcela la scelta potrebbe cadere su Levan dall’inizio. Chi invece dovrebbe essere titolare dopo alcune giornate di stop è il difensore Dell’Orco che sta bene; a sedere in panchina sarà Nikolaou. Farias e Silvestre non sono al top ma ci saranno stringendo un po’ i denti. A centrocampo nessuna novità rispetto all’ultima uscita.

In panchina dovremmo trovare: Provedel, Perucchini, Pasqual, Rasmussen, Nikolaou, Brighi, Acquah, Capezzi, Ucan, Mchedlidze, Oberlin.

Gli indisponibili sono: Maietta, Antonelli, La Gumina, Diks, Polvani

Mister Andreazzoli vede viva la squadra e vede nell’ambiente la voglia ed il coraggio di giocarsela fino in fondo con diverse consapevolezze.

 

In casa Samp Giampaolo si affida al suo classico 4-3-1-2. Squalificato Colley, in difesa riprenderanno posto Tonelli al centro e Sala sulla destra. Tornato da giovedì in gruppo Linetty, che in mediana rimane in lotta con Jankto per un posto. Arruolabile Ramirez, dovrebbe disporsi sulla trequarti a sostegno gli avanti Defrel (insidiato da Gabbiadini) e Quagliarella. L’altro ex Saponara andrà in panchina.

Giampaolo spende sempre belle parole su Empoli e conferma che la sua Samp ha voglia di giocare fino in fondo anche se realmente di obiettivi non ce ne sono più.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

4-3-1-2: Audero; Sala, Ferrari, Tonelli, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez, Defrel, Quagliarella.

 

3-5-2: Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Traorè, Bennacer, Krunic, Pajac; Farias, Caputo.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

23 Commenti

  1. …bimbi..
    Caputo l’ultimo allenamento mi pare sia uscito zoppicando un po’, e non ce la puo’ fare dai..
    cosa volete fare? metterlo e distruggerlo definitivamente?

    ..che giochi Levan prima e poi Oberlin, impresentabili, si ma pur sempre attaccanti,
    due punte vicine giocando sugli appoggi, usare bene esterni, e come va va…immaginando un’isnperata vittoria

  2. Non abbiamo punte di ricambio..meglio sarebbe mettere in panchina roberto muzzi, e massimiliano cappellini..oppure antonio busce..farebbero molto meglio di levan e oberlin…bravo accardi..pecini..

  3. E’ vero, Levan non risulta nella lista dei convocati, domani Caputo viene rimesso in piedi per la panchina.
    Dalle parole del mister vedremo in campo Oberlin e che Dio ce la mandi buona, per poi magari entrare dopo Caputo. I risultati del Genoa perdente e del Cagliari di oggi ci darebbero in mano domani un’ultima chance concreta di ritornare in gioco seriamente. Domani è veramente l’ultima chance concreta senza scomodare il discorso matematica.
    Con 3 punti saresti a -1 dal Genoa che dovrebbe affrontare oltetutto un Cagliari non salvo aritmeticamente nella prossima giornata.
    Ma sarà dura non perdere domani, figurarsi vincere, se molti tifosi Doriani sarebbero quasi contenti nel perdere per inguaiare il Genoa, Giampaolo e soprattutto gli attaccanti della Samp saranno motivati!

  4. Levan… gioca Levan… boh… è a Empoli… lui gioca alla play station ma non a Marassi…se non fanno un paio di autoreti senza Caputo e con Farias zoppo vorrò vedere chi segna… Oberlin…?! E Quagliarella e Defrel con compagnia bella chissà quanti ce ne faranno… sconfitta netta e B certa….

    • Ma che vuoi vince a Milano contro L Inter che deve andare in Champions ??

      Ma veramente potete considerare squadre che hanno già ora 40 punti come
      Cagliari e Fiorentina come non virtualmente salve ? potrebbe anche essere, se non fosse che hanno 4 squadre sotto con scontri diretti fra di loro ( lunedì Bologna Parma ad esempio )

      E il Genoa e L Udinese giocheranno L ultima contro spal e Cagliari ?
      Svegliatevi Dio *** è finita comunque

      • ho detto proprio questo.. che il problema sarà vincerle tutte.. ma miracolosamente le vincessimo tutte saremmo salvi.. la speranza è che l’Inter non abbia più nulla da chiedere all’ultima giornata.. cosa possibile dato che l’atalanta la prossima la gioca a Torino!

  5. Hanno perso anche le nane, ragazzi!!!! Un succede. Ma se succede che domani l’Empoli fa i 3 punti, mezza serie A piomba nel terrore!!!

  6. Ma che terrore…. e vinci al Torino e all Inter che avrà bisogno di almeno un punto per la
    Champions ..? Hai perso quasi sempre fuori anche quando non dovevi.. leggi Udine e Bologna…Via su…. B certa ma da mo… BB come la banda bassotti… che mi ricordano qualcuno… così come zio paperone.. ah no quello era Topolino..

  7. NON C’É SPERANZA.
    Meglio essere realisti che farsi il sangue amaro e sperare in imprese che questa squadra non può fare perché quando c’era da fare qualcosa di più non l’hanno mai fatto vedasi Bologna vedasi Udine vedasi spal.
    Cosa dobbiamo sperare da una squadra che non ha mai vinto in trasferta?
    Fidatevi non c’è speranza

    • La speranza c’è fintanto che la matematica non ci condanna.
      Difficile, impossibile? Può essere, ma cosa abbiamo da perdere? Niente, quindi provarci non costa niente! !!

    • bravo spiegaglielo a questi che hanno prosciutti su gli occhi
      dopo di che sperare nel miracolo non costa niente e per chi ha fede va bene così

      se fossimo stati oggi un punto o due sopra l’Udinese, con questo calendario, comunque mi sarei sentito retrocesso o quasi

  8. Io ho detto che il Cagliari non è salvo aritmeticamente e quindi non è nella condizione di andare a fare regali a Genoa, così come la viola nell’ultima in casa con il Genoa non credo farà regali, poi magari il Genoa le vince entrambe, ma almeno sapere che non avrà due partite scontate è già qualcosa. È ovvio che quelle da 37 in su non rischiano niente! Ho detto che è difficilissima per noi vincere a Marassi, perché hanno attaccanti motivati a far goal, ho detto anche che potenzialmente è l’ultima vera chance di rientrare in corsa. Comunque non è detto che dovremmo fare per forza 9 punti per salvarsi, potrebbero bastarne 7…il problema è che non li facciamo comunque

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.