SASSUOLO logo-sassuolo-1

3

EMPOLI Efc-200x200-e1392018505431

0

22′ Pellegrini (Rig), 35′ Ricci (Rig),  53′ Ragusa

 

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola; Antei; Acerbi; Peluso; Pellegrini (62′ Mazzitelli);  Magnanelli; Missiroli (75′ Sensi) ; Ricci; Defrel (85′ Matri);  Ragusa.

A Disp: Pegolo; Pomini; Lirola; Cannavaro; Terranova; Dell’Orco;  Adjapong; Iemmello.

Allenatore: Eusebio Di Francesco.

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Cosic; Bellusci; Barba; Pasqual; Krunic; Diousse (46′ Jose Mauri);  Croce; Saponara; Marilungo (55′ Marilungo); Maccarone (55′ Gilardino).

A Disp: Pelagotti; Pugliesi; Zambelli;  Dimarco; Maiello;  Pereira; Buchel; Tello.

Allenatore: Giovanni Martusciello.

ARBITRO: Sig. Gavillucci di Latina.  Assistenti: Liberti/Peretti.  Di Porta: Mariani/Ros.

AMMONITI: Skorupski (E), 33′ Barba (E), 34′ Croce (E), 43′ Krunic, 44′ Ragusa (S), Jose Mauri 61′ (E), Bellusci 66′ (E), Mignanelli (68′),

 

Arriva per l’Empoli la terza sconfitta in campionato ed anche oggi il passivo non è assolutamente confortante anche se nei gol del Sassuolo pesa un rigore molto generoso, cosa che pero’ cambia di poco l’esito della gara dove ancora una volta sono più gli scuri dei chiari, sia a livello di collettivo che di alcuni singoli. Gara che inizia a ritmi decisamente bassi e con diversi errori di misura ma l’Empoli potrebbe passare al decimo con Saponara che si divora un gol incredibile. Al 22’ sono i padroni di casa a passare in vantaggio grazie a Pellegrini che trasforma un rigore per un netto fallo di Skorupski su Ragusa. L’Empoli non si scompone e rimane in partita provando a costruire, anche se con fatica, e guadagnando alcuni angoli che mai impensieriscono Consigli ed allora arriva il raddoppio neroverde al 35’ grazie ad un altro rigore (sul quale stavolta nutriamo fortissimi dubbi per un mani inesistente di Croce) trasformato da Ricci. Partono forte gli azzurri nella ripresa che dopo due minuti (non siamo nemmeno fortunati) colgono un palo pieno con Krunic ed ancora una volta la legge più antica del calcio colpisce con il Sassuolo a segnare il terzo gol dopo pochi minuti con Ragusa che raccoglie un cross di Ricci sul quale era andato molto male Skorupski. Martusciello cambia la coppia di attaccanti provando a dare qualcosa in più al poco offerto da chi era iniziato e Levan si fa subito vedere con un tiro da fuori che va alto. La parte finale di match vede più azzurro che neroverde con gli emiliani che si limitano alle ripartenze per via degli spazi che l’Empoli inevitabilmente lascia ma ci è piaciuto lo spirito con cui la squadra ci ha provato fino alla fine non demoralizzandosi e credendoci, con generosità e sacrificio. A dieci dalla fine annullato un gol a Gilardino di testa per offside che c’era.  Ancora una volta c’è da segnalare come pero’ la domenica venga resa meno dolorosa dai risultati delle tre (il Palermo deve ancora giocare) che stanno sotto.

 

LIVE MATCH:

1° Tempo

0′ – Azzurri in campo con la formazione annunciata ma con l’assenza di Costa (per lui in campo Barba) per motivi personali.

IMG_74631′ – Dopo il minuto di raccoglimento osservato per le vittime dell’incidente aereo in Colombia la gara inizia, con il primo pallone giocato dal Sassuolo. Provano i nostri con Maccarone, il suo tocco è troppo corto per Croce, ripartono i padroni di casa.

2′ – Missiroli pesca in verticale Ragusa, il suo cross controllato a terra da Skorupski.

3′ – Ripartenza pericoloso degli emiliani transizione centrale di Defrel, il francese per fortuna non serve liberissimo Ragusa optando per un destro centrale per Skorupski.

4′ – Tacco di Krunic a cercare Marilungo anticipato da Magnanelli.

6′ – Verticalizzazione di Pasqual a cercare Maccarone, pescato però in posizione di fuorigioco.

8′- Fallo commesso da Missiroli ai danni di Krunic proprio nel cerchio di centrocampo. Punizione per gli azzurri.

9′ – Acerbi verticalizza per Ragusa, il pallone è troppo profondo e si perde direttamente sul fondo.

11′- Nooooo cosa si divora Saponara pescato davanti alla porta da Croce, si fa ipnotizzare da Consigli. Incredibile!!!

13′ – Pescato nuovamente in fuorigioco Maccarone, il suggerimento era stato di Krunic.

15′- Percussione centrale di Saponara, il quale però viene chiuso poco prima di entrare in area da Antei.

16′ – Marilungo guadagna un calcio di punizione nella nostra metà campo, il fallo è stato commesso da Magnanelli.

17′ – Brutto errore di Diousse in mezzo al campo, obbligando al fallo Krunic ai danni di Defrel.

19′ – Krunic prova a mandare in verticale Marilungo, passaggio troppo profondo. Sul capovolgimento di fronte fallo di Diousse ai danni di Ragusa.

20′ – Dal calcio piazzato susseguente batte Acerbi libera la nostra area Krunic.

21′ – Fallo di Skoruspki su Ragusa lanciato verso la porta. Rigore giusto e  Ammonizione per il polacco.

22′ – Trasforma Pellegrini mandando la palla alla destra di Skorupski vanamente proteso in tuffo.

23′- Primo angolo per i nostri guadagnato da Krunic.

24′- Batte Pasqual palla che attraversa l’area, Krunic sfugge alla marcatura di Magnanelli spedendo a lato da buonissima posizione.

25′- Brutta palla persa da Diousse, Missiroli con il destro chiama in causa Skorupski che blocca a terra.

27′ – Guadagna un calcio di punizione Croce, fermato fallosamente da Pellegrini. Saponara prova a pescare Maccarone anticipato da Antei,

28′ – Intanto vi segnaliamo un problema fisico per Cosic, ci auguriamo che non si tratti di niente di grave.

29′ – Prova l’incursione centrale di Krunic fermato però dalla retroguardia emiliana, sul proseguo dell’azione cross di Croce intercettato da Mignanelli.

30′ – Buona chiusura di Bellusci su Peluso all’interno dell’area.

31′ – Cosic origina il secondo corner per i nostri, la deviazione è stata di Missiroli. Batte Pasqual, Peluso mette fuori, ancora angolo per i nostri.

32′ – Dal terzo calcio d’angolo per gli azzurri, palla che staziona a centro area, ma liberano i difensori neroverdi.

33′- L’ennesimo di Diousse obbliga all’intervento falloso Barba ai danni di Ricci, arriva anche il cartellino giallo per il difensore romano.

34′- Sugli sviluppi del calcio di punizione l’arbitro concede un nuovo rigore ai padroni di casa per fallo di Mano di Croce su tiro di Pellegrini. Per il prestigiatore arriva anche il cartellino giallo, stavolta il penalty non sembrava esserci.

35′- Dal dischetto si presenta Ricci, che mette alla sinistra di Skorupski il quale aveva intuito anche stavolta la traiettoria.

IMG_747638′ – palla in profondità sulla sinistra per Pasqual, anticipato però nettamente da Antei.

41′ – Pellegrini prova il cross da destra, stavolta Croce tiene le mani attaccate al corpo respingendo con il petto la conclusione del centrocampista neroverde.

42′ – Fallo commesso da Antei ai danni di Maccarone.

43′ – Fallo di Krunic ai danni di Acerbi, arriva anche il giallo per il bosniaco

44′- Arriva il primo cartellino giallo anche per i padroni di casa, ne fa le spese Ragusa per fallo ai danni di Marilungo.

45′- Brutto errore di Barba, che si ferma, per fortuna non ne approfitta Defrel.

46′- Si val al riposo con il Sassuolo in vantaggio per 2-0 per effetto delle reti su calcio di rigore di Pellegrini e Ricci, netto il primo, mentre sul secondo la decisione del direttore di gara è stata generosa.

2° Tempo

IMG_75500′ – Sarà un secondo tempo in salita per i nostri che pero’ hanno il dovere di non demoralizzarsi e continuare a provarci perchè il tempo non manca.

2′ – Non abbiamo nemmeno fortuna. Palo pieno di Krunic che dal limite calcia con la traiettoria completamente libera.

4′ – Marialungo cerca Krunic dentro l’area ma c’è l’anticipo di Acerbi.

7′ – Arriva la terza rete per il Sassuolo, percussioni di Ricci il suo destro non viene controllato da Skorupski, vincente il tap-in di Ragusa.

9′ – Saponara ruba palla  Defrel la sua percussione si arresta all’ingresso dell’area di rigore.

10′ – Esaurisce i cambi Martusciello: escono Maccarone e Marilungo al loro posto Gilardino e Levan.

12′ – Cross di Missiroli deviato da Bellusci, poi Peluso sopra la traversa.

13′ – Missile di Levan dai 20 metri sopra la traversa.

15′ – Croce dal limite dell’area, palla deviata in angolo di Antei.

16′ – Batte Pasqual, respinge la difesa del Sassuolo, poi Jose Mauri è costretto al fallo ai danni di Peluso. Ammonizione per il centrocampista azzurro.

17′ – Primo cambio nel Sassuolo, esce Pellegrini al suo posto Mazzitelli.

18′ – Conclusione da fuori di Magnanelli sopra la traversa.

19′- Gilardino servito da Krunic, potrebbe tirare, ma misteriosamente decide di servire Saponara anticipato da un avversario.

20′- Tiro di Saponara deviato in corner da Consigli, sugli sviluppi del corner reclamano gli azzurri per un possibile intervento ai danni di Barba, sulla riportenza dei neroverdi conclusione di Gazzola su assist di Defrel.

21′ – Arriva il cartellino giallo anche per Bellusci per proteste.

22′ – Ammonizione anche per Mignanelli per fallo ai danni di Croce. Batte Pasqual molto male, respinge la difesa del Sassuolo.

24′ – Fallo di Antei ai danni di Croce. Punizione per i nostri.

25′ – Batte Pasqual respinge Consigli, tiro completamente sbagliato di Krunic che colpisce involontariamente Levan con palla a lato.

26′ – Percussione di Krunic per Saponara, il suo cross deviato in corner da Antei.

27′ – Angolo di Pasqual deviazione di Gazzola, ancora angolo. Dal sesto corner per i nostri, batte Pasqual Levan colpisce di testa non inquadrando la porta con palla sul fondo.

28′ – Azione insistita dei nostri, ci prova Saponara dal limite dell’area con palla respinta da Mazzitelli.

30′ – Secondo cambio nel Sassuolo, esce Missiroli al suo posto Sensi.

32′ – Intanto problemi per Cosic, che sembra accusare crampi.

33′ – Prova il cross Krunic, la palla è lunga, ma Levan riesce a mantenere la palla in campo poi però viene commesso fallo in attacco ai nostri.

35′ – Gol annullato agli azzurri a Gilardino per un fuorigioco che sembrava esserci su punizione di Pasqual. Anche il Sassuolo ultima i cambi, esce Defrel al suo posto Matri.

37′ – Krunic prova a sfondare, ma viene fermato dal muro difensivo neroverde.

38′ – Sul capovolgimento di fronte ci prova Matri, fermato però da Bellusci.

IMG_746740′ – Azione Krunic- Saponara- Gilardino, per il bosniaco anticipato però dal portiere Consigli, sul quale commette fallo il centrocampista offensivo dei nostri.

42′ – Verticalizzazione di Krunic a pescare Gilardino, il quale tocca soltanto la sfera controllata facilmente da Consigli.

43′ – Bella chiusura di Barba sulla cross di Matri. Sulla ripartenza dei padroni di casa Levan con il sinistro mette a lato da dentro l’area.

44′ – Tiro di Ragusa da fuori area deviato da Cosic in angolo. Corner battuto da Ragusa, deviato ancora da Cosic, ancora un tiro dalla bandierina per i padroni di casa.

45′ – Saranno 3′ di recupero, partita che ormai non ha più niente da dire, sta maturando la terza sconfitta consecutiva per gli azzurri.

46′ – Saponara da dentro l’area, il suo tiro viene respinto da Antei, poi ci prova Levan, palla ancora respinta dalla retroguardia emiliana, non riusciamo proprio a segnare!!!

48′- Triplice fischio del direttore di gara, arriva al Mapei stadium la terza sconfitta consecutiva per gli azzurri, nella ripresa Ragusa chiude i conti dopo pochi minuti, azzurri sfortunati negli episodi certo, ma la prestazione odierna è stata tutt’altro che convincente.

Articolo precedenteSERIE C | In gol gli ex Moro (Cremonese) e Del Nero (Carrarese)… e il solito Santini (Pontedera).
Articolo successivoSconcerti a 90° minuto: “Le ultime quattro non sono da serie A”

1 commento

  1. Scusate nel criticare, ma non possono fare errori del genere come l’azione del rigore per il sassuolo.Mentalita da amatori… Motivazione e convinzione pari a zero…Ma Doussie per voi e’ da serie A o no? Nn si puo sbagliare sempre passaggi di un metro o mettere in difficolta’ sempre il proprio compagno di squadra.

  2. Nessuno ne parla ma porco schifo quel ragazzo osannato da tutti come fa mangiarsi dei goal del genere? Già se ne fa pochi ma perché nessuno la mette dentro. Saponara l’ho appena scritto ed è inguardabile a giudicare da quello che sa fare a quello che fa. Crunic nel primo tempo si è mangiato un gol incredibile. Cosa ha fatto il Sassuolo a parte niente? Non vincono loro perdiamo noi e così facendo si va in b senza dare colpe a mister o chi altri tutti insieme si sbagliano i passaggi a 2 metri e… costruiamo anche sempre ma cavolo se la situazione è difficile spazza sta palla e che cazzo

  3. Cambiare tutto l’attacco in un cambio…mahhhhh… Quando i problemi..quelli gravi…sono a centrocampo…Mi dite per favore se sono io che non ci capisco nulla di calcio?

  4. continuiamo con quest allenatore …che piace a tutti … alè Carli ! servo del Corsi! ..lo sai che si fà …io da oggi la Domenica me la impegno diversamente ..con una squadra mediocre come questo siamo sotto già di 3 pappe … ma fatemi il piacere …almeno per rispetto di chi vi ha pagato l’abbonamento evitate stasera di fare i soliti discorsini di circostanza … siamo ..assurdi almeno siate obbiettivi riconoscetelo …

  5. Ma pensavate seriamente di vincere oggi? Lo dico ai vari claudio e tutta la gente che ha il prosciutto davanti agli occhi.
    PE mi raccomando facciamo le solite pagelle con due pesi e due misure: Saponara, Diousse e Martusciello 5,5 e Marilungo 4. Svegliatevi tutti, ma tutti! Voglio proprio vedere le pagelle a questo giro, il commento di PE ad alcuni giocatori e all’allenatore. Poi aspetto di leggere l’analisi e il punto di vista di Marinai. Siamo senza dignità e la cosa che mi fa ancora più tristezza è vedere gente che ancora spera nella salvezza. Martusciello via, basta dire che l’allenatore non ha colpe o difendere l’indifendibile.

  6. X tutti coloro che criticano diousse. Proprio bravo mauri… palle perse senza senso. Incapace a creare gioco.. e ce l’avete con il mister. Che non ha una solunione xkè chi metti metti fanno CAGARE. unico sempre degno è croce veramente un giocatore di calcio

    • Ma cosa ragioni? Io fossi in te mi riguarderei tutte le prestazioni di Diousse. Giovane e ancora privo di esperienza ma non si può mettere titolare sempre. Mauri è entrato nel 2^ tempo quando già si perdeva 2-0. Prima di ragionare riguardati tutte le partite vai… e pensare che s’è comprato Mauri per coprire proprio quel ruolo…

    • sicuramente Tello , Boccito, jose mauri Bocciato, Pereira ..oggetto misterioso, Gilardino … non da empoli… Martuscello … è gia tanto una squadra del campionato UISP

    • E che colpa dell’arbitro che ha fischiato a favore… Perche la Mapei gli ha regalato la colla per le piastrelle del bagno…

  7. In 4 partite 13 gol subiti e 2 fatti, forse qualcuno sbaglia qualcosa ma non mi dite che l’allenatore non ha colpe!!!! Si continua con le figure di merda e noi sempre qui a seguire!!! Che brodo che sono!!!

    • Caro Riccardo, è colpa dell’arbitro.
      Poi oggi faceva freddo a Reggio.
      La prestazione poi, molto buona.
      Dobbiamo solo migliorare un po’ lì, anche di là…
      Senza contare che il Sassuolo può essere ricompresa fra le 4, 5 squadre più forti dell’Emilia Romagna…

      • …..mi girano a nastro, ma te sei riuscito a strapparmi una risata. Per il resto, meglio che non m’esprima perchè tanto, per ovvi (chi vuol capire capisca) motivi, cancellerebbero ogni cosa.

  8. La sola cosa che non va in questa squadra è l’allenatore. Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Quanto ancora dobbiamo aspettare.

  9. Mi sono rotto le suddette!!!Pago l’abbonamento e posso dire icchè mi pare!!!11 gol in tre partite è semplicemente vergognoso!!!!MARTUSCIELLO SE NN TI ESONERANO SII SIGNORE E DIMETTITI TU!!BASTA!!!MARTUSCIELLO VIA!!!

  10. L’unico che ci può salvare è Martusciello se vuole bene all’Empoli da le dimissioni che uomo sarebbe!!!! perchè la colpa non è sua se non ha 11 giocatori da mettere in campo, se si aspetta che la società ammette i loro sbagli ci troviamo in lega pro.

    • La società lo ha messo in questa situazione e chiaramente lo si intuiva da inizio anno con scelte di mercato discutibili.L’unico allenatore che nn avrebbe storto il naso era proprio lui,vassallo del presidente.Ma se vuole bene all’Empoli molla il timone adesso che siamo in tempo perché più passa più le cose peggiorano.

  11. ..e la quarta vien da se… analisi 13 gol subiti e uno fatto in 4 partite …ma martuscello paice a tuttiiiii!!! grande carli !!!!!!! …ma la Roma un ti vole più?

  12. L’attacco non segna ma è molto più grave la pochezza della nostra difesa. Se andiamo ad analizzare con obiettività anche le partite che abbiamo pareggiato dovremmo ammettere che il punticino ce lo siamo presi solo grazie al Skorupski e non certo per come la difesa era stata messa in campo. Tutti i famosi primi tempi che erano miracolosamente finiti zero a zero (con tanto di dichiarazioni ridicole “mi tengo il primo tempo” dette da Martusciello e ripetute a pappagallo dai vari grandi opinionisti di PE) erano solo merito del portiere e non certo della nostra difesa e tanto meno del nostro centrocampo. Questo per dire che il lavoro dell’allenatore sta tutto lì. Da come piazzi la difesa e da come la fai muovere nelle varie situazioni di gioco. Con Sarri insegnavamamo calcio al resto di Italia, con Martusciello prendiamo gol a nastro in modo imbarazzante. Inutile cercare altri alibi. Cambiamo allenatore e sono convinto che torniamo a vincere. Scommettete?

    • Perfettamente d’accordo con te.I giocatori x salvarsi secondo me ci sono.Magari una punta ed un centrocampista coi piedi buoni ce lo metterei…

  13. Il problema e li!!! ancora ci portiamo dietro come giocava Sarri ma ci rendiamo conto che non si ha i giocatori di tre anni fa ,e di anno!!!! bisogna cambiare o li si trova i giocatori
    MAREMMA IMPESTATA

  14. E’ dal 1978 che vado allo stadio. Questa e’ la stagione piu” avvilente e umiliante che ricordi, dell’era Corsi sicuramente.
    Di questo passo non ha piu’ senso andare allo stadio…

  15. Secondo me giova’ oggi dice che si tiene stretto il quarto d’ora ora tra primo e secondo tempo ….. ripeto che abbiamo la fortuna di avere 3 squadre di raccattati dietro, ma il Palermo già ha preso un allenatore più concreto ed esperto anche se non un fenomeno , ( e stasera ci tocca ritifare viola come ho tifato cagliari e milan oggi)concordo con chi dice he non si può scimmiottare la tela sarriana di gioco , cambiano gli interpreti ma soprattutto tra il maestro e giova’ ci sono 7-8 categorie di differenza, quindi se società e lui stesso intendono continuare l uno accanto all altro si cambi modulo , si giochi con una punta quando manca il puccia che corre per due e si influisca il centrocampo nella speranza di un angolo una punizione un contropiede, non c è nulla di male , mi sono beato di assistere ad un gran gioco per anni, ma come dice un mio caro amico ultra’ noi siamo tifosi , non ci frega del bel gioco a questo punto chiediamo solo risultati per mantenere la categoria, la società deve decidere e presto , 15 partite sono andate , abbiamo segnato solo in 3 di queste con una difesa allo sbando ,caro empoli fc aiutaci ad aiutarti!

  16. Ora qui noi ci si scatena a cacciare l’allenatore o parlare male di alcuni giocatori, ma quello che mi preoccupa in una situazione del genere è il SILENZIO DELLA SOCIETA’!!!…
    Sicuramente prendere sempre queste batoste, non è un bene per nessuno, ne ai giocatori e neppure all’ambiente, mi rendo conto però, che non è facile per il sig. Carli e company, ricambiare e ricominciare da capo, di sicuro c’è bisogno di una svolta, non so se servirà cambiare allenatore, poi non mi rendo conto neppure con chi!..di sicuro, qualcosa va fatto, perché così, si rischia di fare delle figure oscene. Se proprio non c’è volontà di cambiare allenatore, vediamo di provare un diverso modulo. Anche i giocatori stessi quel poco di buono che sanno fare, va tutto a farsi benedire quando i risultati sono così disastrosi, ed entra del malcontento anche nello spogliatoio.

  17. Il fenomeno ha parlato …ha detto che si è creato tanto e la squadra si muove bene ….. i che ci si preoccupa !!!! docet!!!!!

  18. Eh ma la Redazione ( e naturalmente tutti gli Antigufi che sbucano come i rospi al primo pareggino chiedendo dove stanno i gufi ) si beava della difesa straordinaria , della sicurezza che davano Bellusci e compagni… !
    Fra Napoli, Roma e Pescara l Empoli subì 58 (!!) tiri avversari però prese solo due gol; ora che anche Skorupski è tornato umano , nelle ultime 3 abbiamo subito 11 gol .. e’ dall’inizio del campionato che ogni azione avversaria da’ l impressione di farci male!
    Ma come si BEAVANO del muro impenetrabile ..

  19. Oggi come prestazione non è stata malvagissima…abbiamo creato e corso…ma in fase realizzativa non ci siamo proprio…gli attaccanti non vanno mai al tiro..Gilardino in questo modulo di gioco non c’ incastra niente…Marilungo ha profondità ma oramai è un giocatore standardizzato ai ritmi ed alle qualità dei difensori di serie B…dell’ inconsistenza di Pucciarelli abbiamo già detto innumerevoli volte…così come di Levan. Maccarone? Credo che quando si rilasciano certe interviste stizzite bisognerebbe corroborarle con adeguate prestazioni…a parte Pescara…chi l’ha visto fino a questo momento?
    In mezzo Buon lavoro di Croce e Krunic…ma Diusse prima e J.Mauri dopo sono stati penosi…l’ uomo in più del Sassuolo. Dietro eravamo inventati…senza un terzino dx e con il forfait di Costa…abbiamo fatto maluccio ma oggi non me la sento di sparare a zero sulla difesa.

    Martusciello? Sfortunato (OGGI), ma se si guarda la gestione dei cambi si ha l’ idea di essere di fronte ad un dilettante allo sbaraglio…cambi così si possono fare ad un torneo con la PlayStation…non in serie A.
    Ripeto non è oggi il problema…il problema è essere arrivati oggi in queste condizioni…fisiche, tecniche, tattiche e mentali.
    Questa è una squadra che ha bisogno di un allenatore carismatico essenziale e soprattutto indipendente.

    • quoto S’Ostina alla grande. E’ da parecchio che andiamo dicendo più o meno queste cose. Ma veniamo sempre tacciati di essere gufi. Altro che gufi… pagherei per venire smentito sistematicamente dai risultati… e invece…

  20. Saponara che sbaglia un gol clamoroso: Ok colpa di Martusciello. Errore sanguinoso di Diousse e di Bellusci sul primo rigore: Ok colpa di Martusciello. Arbitro delinquente sul secondo rigore: Ok colpa di Martusciello. Krunic che prima sbaglia da 2 metri e poi colpisce un palo clamoroso: Ok, colpa di Martusciello. Gilardino gol annullato dopo essere stato spinto in fuorigioco: Ok colpa di Martusciello e bonanotte a tutti. Si fa prima.

    • Quindi? Che proponi?
      Un viaggio a Lurdes?
      Dimmi un po’, 11 goal presi in 3 partite, colpa dei tifosi che non credono in Martusciello?
      Via, su, siamo seri…

      • Propongo di rimanè uniti e compatti intorno a squadra e allenatore. Di continuare a fidarsi di Carli e di Corsi. Di credere che prima o poi i palloni che oggi colpiscono pali e portieri finiranno dentro. Che fra un mese possiamo battere anche i’Palermo dopo Pescara e Crotone. Di provà a smentì e a buggerà quella fava di Sconcerti.

    • Ecco a chi mi riferisco.. alla gente come te claudio e a tutti quelli che credono che le colpe siano di tutti tranne che dell’allenatore.

    • gli errori sono figli dell’insicurazza e di un gioco che non c’è …. è vero giocatori che sono partiti erano superiori …ma scommetterei che un sarri o un Giampaolo …una quadratura migliore la troverebbero anche con questi uomini

      • Non voglio dare ragione a Claudio, perché lui esagera sicuramente a volte, però credo anche io che le colpe di questa situazione non si possono dare solo ad un’allenatore, che la serie A mai l’ha fatta, ragazzi, qui la colpa è della Società, come mai nessuno lo dice questo?, si da colpa sola a questa persona che si sta facendo il culo e si accorge anche lui delle difficoltà, ma i giocatori sono questi, di sicuro anche un’altro allenatore, non le cava le gambe con questi elementi, almeno che non venga un nuovo Sarri o Giampalo, ma non credo che in giro si trovi gente così. Io credo che la Società che ci ha portato a questo, deve risolvere il problema parlando insieme a tutti,e vedere come venirne fuori, se hanno un allenatore valido che lo tirino fuori, altrimenti, devono comprare giocatori o farseli dare in prestito e soprattutto cambiare modulo, rafforzare centrocampo e difesa, c’è una buca li dietro lo vede anche un bambino, e l’allenatore, continua a cambiare uomini ma un ne trova uno che ci sappia stare, quindi anche in questo non ha molte colpe. Secondo me bisogna incominciare ad urlare a Corsi e il resto che incominciano a cercare di dare una svolta, se non è già troppo tardi, qualunque essa sia.

        • é chiaro che la prima responsabile è la società …e il primo errore è stato quello di affidare una squadra che già di per se presentava delle grosse incognite ( considerate le importanti partenze e i dubbi su i nuovi arrivi) ad un allenatore esordiente in assoluto … e poi il mercato … si è venduto e non si è preso un giocatore ..dico un giocatore … si è messo sotto contratto degli svincolati che i vari procuratori venivano ad offrirci …idem per i prestiti … ..ma Tello …qualcuno prima di prenderlo lo aveva seguito? … uno che non è titolare nemmeno in B potrà mai rinforzare una squadra di A? …questo tanto per fare un esempio…poi se non si vuol mandare via l’allenatore tanto meno ..la società prenda una posizione ….che sò ..tutti in ritiro per preparare la prox partita … in cerca di concentrazione e a fare quadrato … è vero che dietro vanno piano ..ma noi ci siamo infilati in un buco cieco …e se non c’è una scossa ben presto il fanalino di coda saremo noi.

  21. Dalla rabbia alla rassegnazione. … Ragazzi ci si vede il prossimo anno in B!!! Tanto si continuerà società e tifosi a foderarsi gli occhi di prosciutto. … tanto non me lo levate dalla testa che questa situazione è figlia di uno stadio che non sa da fare.

  22. valerio. una domanda al CORSI io la farei ma tutti i soldi della vendita di TONELLI, VALDIFIORI,RUY ,ECC ECC DOVE SONO NON E STATO POSSIBILE INGAGGIARE DEI GIOCATORI DI CATEGORIA PER FARE UN CAMPIONATO PIU DIGNITOSO NON CAPISCO.

    • secondo me hai ragione, pero voglio rettificare che mario rui era in prestito con obbligo di riscatto, ovvero che se fa un tot di partite ci danno 9 milioni, o se non dovesse fare quelle partite mario rui torna da noi, ma i 9 milioni se li tengano loro

    • raga ma qui che aspettiamo a buttare fuori a calci in culo martuscello!?!?!?
      facciamo 2 chiacchere…
      milan crotone, il milan segna, ma il crotone non molla e con tutte le forze pareggia.
      samp sassuolo, il sassuolo segna 2 gol e la samp all’80 sembrava spacciata
      ma in 7, ripeto 7 minuti, segna 3 gol e manda a fare in culo il sassuolo fuori dal marassi
      DEVO CONTINUARE?!?!?!
      ecco dopo questo papier di roba voglio dire che noi,quest’anno, gli avversari segnano un gol,e per la squadra l’ arbitro potrebbe fischiare il triplice fischio..
      quello che voglio dire e che non lottiamo…
      non vedo la squadra come la vedo l’anno scorso.
      e penso che tutto questo sia colpa del mongospasico che abbiamo in panchina.

  23. Grazie ragazzi, tutti voi che si sono sensibilizati dalla nostra tragedia!
    Grazie per l’onore alla nostra Chape e a tutte le persone!
    Sono in questi casi che il calcio dimostra d’essere ancora bello e non d’avere frontiera!

    #ForçaChape
    #ForzaEmpoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here