sarri e martuscielloNon farà notizia come per un giocatore, ma ad Empoli la sua eventuale partenza sarebbe qualcosa in più di una semplice notizia. Per la città, per i tifosi, lui è il “bellu guaglione” ed anche se adesso, da diversi anni, non fa più innmarorare con le sue giocatore sopraffine, Giovanni Martusciello, è uno della famiglia, uno di quelli ogni anno all’applausometro durante la presentazione della squadra e dello staff, è sempre tra i primi tre.

Cosa succede? Per adesso niente, però Martusciello, collaboratore tecnico della squadra azzurra da dieci anni ormai (dopo come detto il passato da calciatore), potrebbe seguire Maurizio Sarri nell’avventura neapoletana. Per Giovanni potrebbe anche essere ovviamente una situazione emotiva essendo tifoso, da ischitano, della squadra partenopea.

 

Ieri, durante un collegamento telefonico che abbiamo avuto con una radio napoletana, ci hanno chiesto esplicitamente di Giovanni, facendoci capire che sarebbe stato parte del futuro staff tecnico del napoli. Non nascondiamo che siamo rimasti di sasso, dicendo che per quanto ci riguardava l’informazione poteva non essere corretta. Ma sono stati diversi i siti internet dedicati al Napoli che, sempre ieri, hanno fomentato la notizia. Pian piano il riscontro è venuto fuori e quello che di certo c’è è che Sarri la proposta l’ha fatta.

Sicuramente per Martusciello la scelta sarà davvero davvero difficile, il cuore conto il cuore.

 

Lunedi, ad Empoli, il neo tecnico Giampaolo, dovrebbe definire assieme alla società azzurro l’asset dello staff tecnico e quindi sarà forse in quella sede che ne potremmo sapere di più sul futuro di uno che per noi è e sarà sempre un qualcosa di grande, di speciale.

Per adesso però Martusciello, interpellato, risponde cosi: “Sono ancora dell’Empoli

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro | Empoli interessato a Lapadula per l'attacco
Articolo successivoLunedi partirà l'era Giampaolo
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

46 Commenti

  1. Purtroppo gli allenatori si portano dietro lo staff, se questo funziona. Logica conseguenza quindi la possibilità che Martusciello vada a Napoli, piazza importante e casa sua. Io spero rimanga, sarebbe fondamentale per dare un minimo di continuità, oltre ad avere enormi capacità.

    • Questa non sarebbe una buona notizia ne x il calcio ne x il resto. È vero che in provincia si vive bene ma vi sono dei limiti… In questo caso si evidenzierebbero i limiti di un ambiente chiuso e in definitiva “limitato” che non lascia spazio a chi ha grandi capacità. Se la notizia fosse vera e questo accadesse i limiti detti verrebbero a galla, e la prova sta nelle parole “avere enormi capacitá”.
      A che serve averle se non puoi esprimerle per condizionamenti ambientali?
      Il fatto è che Sarri (con tutti i limiti da allenatore) ha formato un gruppo dove le qualità umane dei singoli erano valide ed essenziali, questi valori non sono riconosciuti in uno spogliatoio di un campo di calcio. Se i collaboratori, valorizzati per quello che valgono effettivamente ed umanamente, lo seguono, chi è rimasto perdente?

  2. …finchè si parla di uno, due, anche tre giocatori posso capire….ma se comincia, sistematicamente, a mettere la pulce nell’orecchio a tutti, è sintomo di scarso rispetto verso Empoli…ahhhh carissimo (ex) mister, non mi stai piacendo per nulla.

    • nel fitto bosco vivono i trogoli… Ma tu sembri anche peggio… Rispetta chi ha dato tanto… A questi colori, a questa squadra pur sottopagato ed attorniato da tirchiaggiri liguri e famelici profittatori, ora vergognati!!!

        • Tu non sei per i colori azzurri, per la maglia, per la squadra, sei nel bosco e ci rimani sempre più trogolo di prima. Ma sei anche un po’ brodo si un doppio brodo di sottobosco. Pecoro te e quelli come te che sono nel bosco.

  3. quest’anno anche se la campagna abbonamenti non parte, è la stessa cosa. Tanto non si abbonerà nessuno. Qui è un fuggi fuggi generale.

  4. ho capito che sarri visto che gia e´ malvisto a napoli senza motivo peraltro vuole mettersi nella condizione ideale per lavorare e portarsi anche martusciello pero no eh…martusciello no…per me lui rappresenta l empoli e il mio fare visita agli allenamenti piu di ogni cosa….resta con noi ti prego ma chi te lo fa fare… 🙁

  5. Ringraziamo Sarri….. io sono un fan di Sarri ma quando le cose vanno dette, vanno dette. Se ci sfalda lo staff oltre a saccheggiarci i giocatori allora hai rotto le spelotas.

  6. Adesso Sarri non deve farsi odiare dai tifosi …io lo stimo …lo ringrazio ma adesso deve levarsi dai cojonx …non deve distruggere la nostra unica realtà in una settimana…ben via sarri portati calzona ..Valdifiori e rui e levati dal caxxo maledetto vesuvio

  7. Ma cosa c’è di strano
    Tutti gli allenatori si portano dietro lo staff
    TUTTI!!!
    Smettete di fare commenti da pecorai
    E poi è giusto essere ambiziosi e fare esperienze
    Vorrei ricordarvi che l’Empoli è la società trampolino di lancio per ogni ruolo, ripeto OGNI
    Empoli è come una vetrina di un negozio è fatta per far crescere ogni dipendente e lanciarlo verso lidi più prestigiosi salvo eventualmente tornare per dare una mano
    Come se non vu lo sapesse
    Chi tifa questa squadra sa come funziona il giochino
    Con poco cercano di fare tanto e se non gli riesce provano a rifarlo dopo qualche anno

    • Se va via sputa dove ha mangiato per 20 anni, e con questo ho scritto anche troppo… se è intelligente sa quello che deve fare, se va via lui deve sapere da adesso che ad Empoli non può e non DEVE più trovare lavoro… perchè significa che lascia il posto ad un altro, e siccome se va via va via per soldi allora dovrà dare la possibilità ad un altro dopo di lui di tingersi da bandiera…

  8. Se a prendere un po’ di soldi e fa bene
    Te sei un grandissimo ipocrita
    Come tutti in questo lurido mondo
    Da empolese immagino come me tu odi a morte firenze e i fiorentini
    Ma se tu avessi la possibilità di diventare calciatore professionista andando a giocare a firenze che fai ?? Non andresti?? Se dici di no allora sappi che sei il più grande idiota che abbia mai conosciuto perché per loro questo si chiama lavoro e sono fortunati
    E nel lavoro bisogna essere anche ambiziosi oltre che fedeli
    Senza l’ambizione rimani uno tra tanti o non sfondi mai

  9. “…se davvero vuoi bene ad una persona….lasciala andare….”. Frase bellissima, da libro “Cuore” . Poi succede che rischi di perdere uno come Martusciello…e la frase diventa insopportabile 😉

  10. Sepe,Hisaj,Rui,sembra abbi chiesto Rugani alla Juve,Valdifiori,Saponara….fra poco a Napoli ci va tutta la squadra……ma Sarri….allenerà il Napoli o l’Empoli?Poi ammetto che Martusciello è nel cuore di tutti…..ma non ho mai capito…Sarri allenatore,Calzona allenatore in seconda,Sinatti preparatore….ma il bel guaglione quale compito svolgeva o svolge ad Empoli?Perchè oltre ai 3 menzionati sopra,non capisco a cosa serve o serviva!

  11. Fa bene a partire se gli offrono un futuro professionale migliore. E’ un professionista e come qualsiasi altro lavoratore è giusto che si giochi le proprie carte.

  12. L’ Empoli non è una società piccola basta…è una società seria con delle ambizioni e che palle abbiamo fatto la serie A diverse volte…la coppa UEFA basta di essere trattati anche da noi stessi come se fossimo il Lumezzane

  13. Fra professionista e irriconoscente il confine e’ labile e se avesse richiesto Saponara, Tonelli e Martusciello per me e’ irriconoscente, stop! Indipendentemente dal fatto che ci vadano o meno. Menomale aveva detto che doveva decidere se essere squadrasolo tifoso dell’Empoli o anche allenatore della squadra…se si lasciavano male che chiedeva anche Falai e i magazzinieri? Occhio che la ruota gira…Deluso dalla persona Sarri! si e’ abbassato alla stregua degli altri allenatori passati, ne più ne meno…se fosse per me gli riandrei a prendere il Leone d’argento per darlo a Croce (lo suggerì lui del resto)…Ora più che mai tiriamo fuori ilnostro Orgoglio di essere empolesi e tifiamo solo per la maglia!

  14. Penso si sia capito il senso della frase, quando Sarri disse che: “c’e’ da capire se in futuro saro’ solo tifoso della squadra o anche il suo allenatore”…quanta ipocrisia!!! Ma un tifoso spera che i suoi pezzi pregiati vadano in un’altra squadra in blocco rindebolendola sulla carta e/o mettendola in difficolta’? meditiamo gente

  15. QUESTO STA DIVENTANDO UN SArriCHEGGIO IN PIENA REGOLA!

    L’idea che mi sto facendo man mano che si scoprono le carte è che “il grande uomo” avesse in mente questo piano da mesi (lasciare Empoli e portare con se’ quanti più elementi possibile) nonostante, a parole, affermasse il contrario.
    Si vede che è abile ad agire sulla psicologia delle persone.
    A questo, meglio darli via tutti quelli che non sono convinti di rimanere a Empoli a costo di rischiare una smobilitazione generale.
    Dispiace molto una cosa del genere: seguo l’Empoli dal 1985 e non ricordo sia mai successo prima negli ultimi 30 anni

  16. “Devo guardare dentro me stesso….sigh….sigh….. Non voglio rovinare la storia perfetta….sigh….sigh…..rimarrò fermo un anno….sigh….sigh…” Visto che per tanti tifosi sembra che sia solo empoli debitore di questo grande “maestro di calcio” (allora Spalletti si può chiamare professore x quello che ha fatto a Empoli?) mi garberebbe tanto sapere quale società gli avrebbe permesso di perdere 9 partite di fila senza tornare nel duo paesello di Vaggio…..Ma poi siamo sicuri che De Laurentis voglia pagare i nostri giocatori per quello che valgono e non darci due lire eco stringerci a darli via perché Sarri gli telefonerà e romperà le palle di continuo?

  17. Ma quante buffonate Sono state scritte… Empoli e’ una realta’ minuscola, che ogni tanto riesce a fare cose oltre la propria portata. Chi ha voglia di emergere ed ha la possibilita’ dI farlo se Ne va. Punto. Smettiamo Di gridare al tradimemto. Sarri ha lavorato bene, con passione e impegno. Ora ha la possibilita’ Di fare il salto Di qualita’ e vuole portarsi dietro I migliori (fra l’altro migliorati in gran parte grazie a Lui). Che lo faccia, che la Fortuna Sia dalla sua parte. Ognuno per la propria Strada ed applausi Quando le strade SI incrocieranno. Tutto questo rancore frustrato SI ritorcera’ contro l’ambiente, Sono energie sprecaTe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here