VERONA-CITTADELLA 3-2 (p.t. 2-0)
ARBITRO: Nasca
RETI: 17′ Tachtsidis (V), 30′, 57′ Gomez (V), 71′ Paolucci (C), 95′ Di Nardo (C)

Gomez Tachtsidis del VeronaDopo 5 minuti di gioco si strappa Gasparetto del Cittadella, che esce in barella, al suo posto Gorini. Al 7′ grandissima palla-goal per il Verona con Ferrari che devia da sottomisura su assist da sinistra Berrettoni ma si vede respingere la conclusione da una grande parata di Cordaz. Al 15′, sugli sviluppi di un  corner, Tachtisidi riprende una respinta corta della difesa patavina e, da 16 metri, mette il pallone in rete con un rasoterra angolato. Un minuto dopo il Cittadella sfiora il pari con un un tiro dal limite di Busellato che impegna seriamente Rafael che devia in angolo con un gran tuffo. Al 19′ si infortuna anche il veronese Hallfredsson (schiena), al suo posto Russo. La gara è vivace con le due squadre che si affrontano a viso aperto ed al 30′ il Verona raddoppia con un bel diagonale di Gomez ipotecando le sorti del derby. Al 40′ Russo devia alle spalle di Cordaz un rasoterra di Gomez ma è in fuorigioco ed il 3-0 per il Verona sfuma. Nel primo dei due minuti di recupero del primo tempo un tiro di Ferrari dal limite si perde di poco a lato alla destra di Cordaz. Bel Verona e vantaggio meritato per gli uomini di Mandorlini nella prima parte del match. In avvio di ripresa il Cittadella cerca di riaprire il match ma, dopo un goal annullato a Ferrari per fuorigioco, al 57′ il Verona va ancora a segno sugli sviluppi di una punizione dal limite di Russo che carambola su Ferrari e si trasforma in un assist per Gomez che, liberissimo a centro area, batte Cordaz con un rasoterra. Una autorete di Abbate, su tiro di Paolucci, regala il goal della bandiera al Cittadella (71′). Nell’ultimo dei 5 minuti di recupero finale un colpo di testa di Di Nardo riduce ulteriormente le distanze per il Cittadella ma è troppo tardi, Il Verona vince il derby più nettamente di quanto non dica il 3-2 finale, scavalca provvisoriamente al secondo posto Pescara e Sassuolo e si propone come una delle più serie candidate alla promozione diretta. Altra sconfitta per il Cittadella a conferma di un periodo negativo (un punto nelle ultime 5 gare)  ma, nonostante ciò, rimane in una posizione di classifica non preoccupante.

venetaweb.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteGrave lutto per il Pescara
Articolo successivoBasket Femminile | Il calendario Play Off dell'Empoli
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here