ATALANTA

atalanta_jpg

0

EMPOLI

logo empoli

0

 

 

Arriva il primo 0-0 della stagione, una gara condizionata dalle avverse condizioni meteo e dai tanti errori che le due compagini hanno commesso durante il match. Empoli decisamente migliore nel secondo tempo dove appare padrone del campo e colpisce un palo pieno con Saponara. Da sottolineare però l’ennesima grande prestazione di Skorupski che sta diventando uno dei migliori portieri del campionato. Punto che ci fa fare un altro piccolo passo verso l’aritmetica salvezza.

 

ATALANTA (4-3-3): Sportiello; Conti; Toloi; Masiello; Brivio; Kurtic; De Roon; Freuler; Diamanti (80′ Gakpè);  Pinilla (60′ Borriello);  Gomez (67′ D’Alessandro).

A Disp: Radunovic; Bassi; Stendardo; Gagliardini;  Migliaccio; Cherubin; Djinsity; Raimondi; Monachello.

Allenatore: Edoardo Reja

 

EMPOLI (4-3-1-2): Skoruspski; Laurini (63′ Zambelli); Tonelli; Ariaudo; Mario Rui; Zielinski; Paredes; Buchel; Saponara (85′ Mchedlidze); Pucciarelli; Maccarone (71′ Livaja).

A Disp: Pelagotti; Pugliesi;  Cosic; Camporese; Bittante; Diousse; Maiello; Krunic.

Allenatore: Marco Giampaolo

 

ARBITRO: Sig. Fabbri di Ravenna.  Assistenti: Gava/Valeriani.  Di Porta: Damato/Martinelli.

 

AMMONITI: 12′ Buchel (E), 42’De Roon (A), 56′ Tonelli (E), 57′ Laurini (A), 69′ Diamanti (A), 76′ D’Alessandro (A), 84′ Livaja (E).

 

Portiamo via dagli “Atleti azzurri D’Italia” un prezioso pareggio, che ci avvicina alla salvezza aritmetica. Nel corso della prima frazione è stato fondamentale Skorupski a salvare il risultato almeno in un paio di circostanze. Nella ripresa i nostri sono cresciuti, mantenendo con maggior continuità il possesso di palla sfiorando il gol con Saponara, e non riuscendo a concretizzare al meglio alcune interessanti ripartenze. Ha tenuto molto bene la nostra retroguardia gli assalti portati dai padroni di casa, che dopo l’uscita dello sgusciante Gomes non ha creato pericoli ai nostri. La classifica continua ad essere ottima, sabato arriva il Frosinone, una gara nella quale i nostri proveranno a centrare la prima vittoria di questo 2016.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

0′ – Azzurri a Bergamo con la formazione annunciata alla viglia con quindi le indisponibilità di Croce e Costa ma a sorpresa, in difesa, va dentro il nuovo arrivato Ariaudo con quindi Camporese dirottato nuovamente in panchina.

ataemp11′  – Inizia la gara agli “atleti azzurri d’Italia”. Il primo pallone è stato giocato dai nostri, subito pressati dai padroni di casa che guadagnano un fallo laterale in zona d’attacco.

2′  – Percussione di Saponara, fermato fallosamente da Conti al limite dell’area. Punizione interessante per i nostri.

3′  – Destro di Paredes respinto da Toloi con palla che si perde sul fondo. Incredibilmente il direttore di gara non assegna il tiro dalla bandierina per i nostri.

5′  – Spunto di Diamanti sulla sinistra, Mario Rui procura il primo corner per i padroni di casa. Dal tiro dalla bandierina fanno buona guardia i nostri.

6′  – Cross di Buchel da sinistra libera la difesa di Casa con Toloi.

8′  – Occasione per i nostri: sventagliata di Laurini per Zielinski, non si intendono Sportiello e Masiello il Polacco a porta vuota da posizione defilata non trova lo specchio. Peccato!!!.

10′ – Sventagliata di Masiello a cercare Pinilla, troppo profondo però e Skorupski controlla la sfera senza problemi.

11′  – Lancio di Paredes a cercare Saponara pescato in fuorigioco.

12′ – Ammonizione per Buchel su Diamanti in fase d’attacco per i nostri.

13′ – Saponara pesca Pucciarelli il suo destro viene controllato da Sportiello.

14′ – Primo corner anche per i nostri guadagnato da Maccarone su opposizione di Conti.

15′ – Dal primo tiro dalla bandierina per i nostri colpo di testa di Tonelli deviato da Toloi ancora corner per i nostri.

16′ –  Dal secondo corner per i nostri viene fischiato fallo in attacco a Ariaudo.

17′ – L’Atalanta pareggia il contro dei corner, cross di Freuler Mario Rui si oppone con efficacia. Dal tiro dalla bandierina, cross di Diamanti colpo di testa di Masiello controllato da Skorupski.

19′ – Possesso palla prolungato dell’Atalanta, i nostri coprono con efficacia gli spazi in fase di non possesso.

20′ – Prova l’incursione Gomez chiuso con efficacia da Ariaudo.

21′ – Saponara prova ad andare via fermato fallosamente da De Roon, ma Fabbri incredibilmente non fischia la punizione per i nostri.

23′ – Prova il cambio di fronte Mario Rui in una zona dove non ci sono giocatori azzurri.

24′ – Cross di Kurtic a sinistra per Gomes che in piena area calcia alto.

26′ – Kurtic pesca Diamanti in posizione di fuorigioco.

28′ – Cross da destra di Diamanti Ice-Man l’allontana poi Zielinski perde una brutta palla nella nostra trequarti, per fortuna i nostri avversari non ne approfittano.

29′ – Sventagliata di Gomes per Pinilla che si presenta davanti a Skorupski che è strepitoso ad anticipare il cileno e a metterci un pezza.

30′ – Diamanti cerca la serpentina, bella chiusura di Tonelli.

32′ – Lancio di Paredes a cercare Maccarone, sbagliato il passaggio di ritorno di Big-mac e l’azione dei nostri si perde.

33′ – Azione avvolgente dell’Atallanta Kurtic va sulla destra appoggia per Diamanti il suo sinistro è debole controllato da Skorupski.

35′ – Ci prova Buchel da fuori area respinto dal muro nerazzurro.

ataemp237′ – Super Ice-Man ad opporsi a Kurtic pescato in profondità da Gomez. Dal terzo tiro dalla bandierina per i bergamaschi, conclusione da fuori di Freuler alto sopra la traversa.

39′ – Buchel prova a pescare fra le linee Saponara anticipato da Masiello.

40′ – Tiro di Pinilla dai 25 metri controllato in due tempi da Skorupski. Sul capovolgimento di fronte conclusione da fuori area di Paredes bloccato a terra da Sportiello.

41′ – Mario Rui guadagna un fallo laterale facendo carambolare la sfera sui piedi di Conti.

42′ – Primo cartellino giallo da parte di De Roon per fallo ai danni di Buchel. Sul capovolgimento di fronte va via Diamanti sulla destra, mette in mezzo per Gomez, per fortuna l’argentino non ci arriva e Laurini libera la nostra area.

43′ – Conclusione di Gomez da fuori area con palla che si perde a lato alla destra di Skorupski.

44′ – Saponara pesca Maccarone in posizione di ala sinistra, si sposta sul destro troppo debole, controllato da Sportiello.

45′ – Si va al riposo sul risultato di 0-0, a tratti gli azzurri hanno sofferto le accellerazioni sulle fasce degli orobici, prodigioso Skorupski in almeno due, tre circostanze.

 

2° Tempo

ataemp30′ – Anche il secondo tempo si svolgerà sotto questa pioggia battente molto fredda che in parte condiziona un match ricco di errori da ambo le parti.

1′  – Iniziato il secondo tempo, il primo pallone  è stato giocato dall’Atalanta. Kurtic è a terra per una pallonata di Paredes. Nessun problema per il calciatore sloveno.

2′ – Laurini cerca la combinazione con Buchel, fermato però dalla difesa bergamasca.

4′ – Gomes prova ad innescare Pinilla ma l’assist è troppo profondo e si perde in fallo laterale.

5′ – Rimessa laterale di Laurini per Zielinski, il polacco va sul fondo, ma il suo cross viene respinto da Masiello.

6′ – Fermato in posizione di fuorigioco Diamanti. Punizione per i nostri nella nostra metà campo.

7′ – Nooooo Saponara pescato da Paredes si presenta in area davanti a Sportiello, controlla la palla, la chiusura di Toloi con palla che rimbalza sul petto di “The magic” che si stampa sul palo. Sul proseguimento dell’azione c’è il terzo corner per gli azzurri. Batte Paredes, ma la difesa dell’Atalanta libera.

8′ – Fallo di Laurini su Diamanti. Dal calcio di punizione sinistro dell’ex calciatore della Fiorentina libera L’Area Skorupski.

10′ – Azione avvolgente dei nostri, il cross di Laurini si perde direttamente sul fondo.

11′  – Cartellino giallo anche per Tonelli per fallo su Gomes.

12′ – Brutto fallo di Laurini per fallo su Gomes. Ammonizione per il francese che diffidato salterà la gara di Sabato con il Frosinone.

15′ – Primo cambio della gara: L’Atalanta sostituisce Pinilla con Borriello.

16′ – Cross da sinistra di Gomes respinge corto Mario Rui proprio sul sinistro di Diamanti che mette alto sopra la traversa.

17′ – Saponara guadagna un calcio di punizione nella trequarti avversaria. Punizione di Paredes non ci arriva Maccarone, poi viene fischiato fallo in attacco ai nostri.

18′ – Primo cambio negli azzurri: esce Laurini al suo posto Zambelli.

20′ – Conclusione di Buchel da fuori area che si perde a lato.

21′ – Cross di Gomez da sinistra Skorupski non esce e Borriello non arriva in tempo per la deviazione vincente.

22′ – Fallo di Masiello su Saponara nella zona centrale nel campo.

23′ – Prova l’incursione centrale Zielinski fermato dai difensori dell’Atalanta poco prima di entrare in area.

24′ – Brutto fallo di Diamanti su Mario Rui, cartellino giallo anche per lui.

25′ – Ripartenza pericolosa per L’Atalanta, conclusione da fuori area di Brivio che si perde alta sopra la traversa.

26′ – Secondo cambio anche per gli azzurri: esce Maccarone al suo posto Livaja.

27′ – Sostituzione anche per L’Atalanta esce Gomez al suo posto entra D’Alessandro.

29′  – Azione tambureggiante dei padroni di casa, cross di D’Alessandro controllato da Skorupski.

31′  – Fallo di D’Alessandro su Zambelli, cartellino giallo anche per l’ex Cesena.

33′ – Punizione di Paredes che pesca in posizione di fuorigioco tre calciatori azzurri.

34′ – Livaja guadagna un piazzato nella trequarti avversaria. Batte Paredes con palla nettamente alta. Sul capovolgimento di fronte cross da destra di Kurtic per Borriello chiuso efficacemente da Tonelli. Dal tiro dalla bandierina è ancora “The Wall”.

35′ – Terzo cambio per L’Atalanta esce Diamanti al suo posto Gakpè.

38′ – Fallo commesso da Gakpè su Zielinski.

39′ – Ammonito Livaja per aver controllato la palla con la mano su assist di Paredes.

ataemp440′ – Terzo e ultimo cambio anche per i nostri al posto di Saponara entra Levan. Cross di Mario Rui da sinistra proprio Levan non arriva in tempo per la deviazione vincente.

41′ – Esce con i piedi Skorupski ad anticipare Borriello.

42′ – Fallo di Freuler ai danni di Zielinski. Non ha esito il susseguente calcio franco per i nostri.

43′ – Calcio di punizione per gli orobici. Fallo commesso da Buchel ai danni di Brivio.

44′ – Dal susseguente piazzato, batte Brivio ottima uscita di Skorupski con i pugni, poi viene fischiato fallo in attacco ai padroni di casa.

45′ – Saranno 3′ di recupero. Ripartenza azzurra, Livaja cerca Levan anticipato di un soffio da Conti.

46′ – Tonelli subisce fallo al limite della linea di fondo da Borriello. Punizione per i nostri nella nostra area.

47′ – Ultimi assalti dei padroni di casa, cross di Kurtic da destra chiusura di Ariaudo, sul nuovo cross di Conti Skorupski la fa sua senza problemi.

48′ – Termina il match degli “Atleti azzurri D’Italia” sul risultato di 0-0 che fotografa l’andamento del confronto. Nella ripresa i nostri sono cresciuti sfiorando anche il gol con Saponara, e sapendo respingere con efficacia gli assalti dei padroni di casa.

 

Da Bergamo

Stefano Scarpetti

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisultati finali 24a giornata serie A
Articolo successivoAtalanta-Empoli 0-0
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

67 Commenti

  1. Partita difficile contro un’Atalanta che in casa si vede che ha una marcia in più, le condizioni mediocri del campo ci stanno penalizzando pesantemente ma aldilà di questo non stiamo giocando bene e soffriamo la loro fisicità e la loro pressione. Auspico un cambio di passo nel secondo tempo come fatto a Verona e mercoledì scorso perchè altrimenti sarà dura pure pareggiare questa partita.

  2. Manca più tiri in porta, arriviamo spesso in area con il tik.tak per fermarsi su questo! Più tiri in porta, proviamo dai, dai…

  3. È impossibile fare per 2 anni il campionato con 13 giocatori
    Prima o poi schiantano fisicamente
    Non capisco perché sia così …

  4. Stiamo giocando troppo lentamente,non è l’Atalanta che corre,siamo noi che stiamo giocando con il freno a mano tirato.Basterebbe aumentare i giri e l’Atalanta non sarebbe più pericolosa.Diamo l’impressione di essere scesi in campo per pareggiare.Secondo tempo da giocare in maniera diversa e un paio di cambi dopo i primi 10 minuti.

  5. Speriamo di non prendere gol…. Sennò con questo attacco sarà dura… Squadra stanca…. Ma un calo fisico può starci…. Speriamo non duri troppo a lungo…. Per quello che si è visto pareggino non meritato … Speriamo di resistere e di fare un secondo tempo da leoni …..

  6. Maccarone superficiale.
    Non riesce mai a saltare l’uomo per creare la superiorità numerica.
    Poi mi magari fara goal, ma nel complesso irritante

  7. Ma mi spiegate perché su un cross dalle fasce, i nostri, invece di stare larghi e ben distribuiti davanti alla porta, stanno tutti attaccati nello spazio di due metri?…

  8. Pareggio immeritato!! Secondo tempo tutto nostro, abbiamo mancato di cattiveria in attaco, arriviamo spesso davanti ma manca sempre il tiro.. Proviamo i tiri da fuori ragazzi, dai!
    Forza Empoli.

  9. Buon pareggio, abbiamo giocato bene, tranne la seconda parte del primo tempo, in cui skorupski a fatto la sua parte. Loro hanno chiuso bene gli spazi ed e’ in queste partite che ci vuole il vero sapo cosa che oggi non si e’ vista. Ci abbiamo creduto sino alla fine. Buono l esordio di ariaudo e i cambi di ganpaolo, zambelli ottimo rincanzo.

  10. in un momento di non grande brillantezza è un punticino che fa comodissimo. Salvezza ormai acquisita e adesso ricarichiamo le batterie per continuare a stupire. Skorupsky grandissimo. Non cominciamo con lepolemiche, non siamo il Real ed un punto a Bergamo è tanta roba

  11. Bene Ariaudo. Lenti e compassati per il resto. Punticino buono per raggiungere l’obiettivo primario (la salvezza intendo). Zambelli buon impatto. Abbiamo spesso sbagliato l’ultimo passaggio per mandare in porta i nostri.

  12. Siamo un po sgonfi ma anche il tempo non è stato dalla nostra parte.
    Con quella pioggia i nostri giocatori vanno in difficoltà.
    Ottimo punticino.

  13. Si gioca malino ultimamente,lenti e prevedibili…arriviamo sempre secondi sui palloni…siamo in evidente calo…bene ariaudo e strepitoso skorupski!speriamo di riprenderci veloce!

  14. Buon punto dopo una partita sporca condizionata dal campo bagnato e pesante. Un Empoli migliore nel secondo tempo che poteva addirittura passare immeritatamente in vantaggio con Saponara che ha creato l’occasione più pericolosa del match, ma alla fine punto guadagnato su un campo difficile e dopo una prestazione non sufficiente specie nel primo tempo. Ora testa al Frosinone sperando innanzitutto che non piove ma sperando di ritrovare il vero Empoli per 90 minuti.

  15. Buonissimo il secondo tempo….inutile dire che finalmente abbiamo alzato un po’ il ritmo….primo tempo a loro secondo a noi….con una piccolissima differenza…..noi un palo clamoroso….loro invece hanno trovato nel primo tempo soprattutto un grandissimo portiere e il portiere serve a questo….il palo un po meno.

  16. Mi dite quante squadre tranne Napoli e Juventus sono brillanti? Ci stà un periodo di calo ma comunque abbiamo ottenuto due pareggi contro due squadre per noi veramente difficili da sempre. Ah poi vi vorrei ricordare che siamo a 34 punti a +15 dalla zona retrocessione, cosi per dirvelo perchè a leggere alcuni commenti si sembra in zona retrocessione.

  17. Il punto oggettivamente è ottimo…ma per la squadra che siamo non possiamo non dire che siamo in calo..poco determinati..in effetti rispetto ad un mese fa siamo compassati..magari siamo in calo fisico..è giusto dire che senza il nostro portierone oggi avremmo perso..bisogna ritrovare un pò più di convinzione

  18. Buon punto guadagnato su un campo al limite della praticabilità !!! Livaja non lo riscatterei nemmeno se me lo regalano

  19. In un momento di calo va bene anche pareggiare specie fuori casa! E’ più calo fisico che mentale, ma ci può stare, stiamo facendo benissimo!
    Grande Skoru e bene Ariaudo.

    Forza ragazzi sabato tutti uniti x vincere e tenere il ritmo per stare lassù

  20. Come la partita dell’ andata…bruttina. Primo tempo in difficoltà nella parte centrale, quando l’ Atalanta ha cercato di sbloccare la gara approfittando di un Mario Rui un po fuori dalla partita.

    Nel secondo tempo siamo cresciuti e con un po di cinismo potevamo vincere. In difesa nella ripresa abbiamo rischiato poco o niente.

    Con campi così scivoloso e pesanti facciamo un po fatica…poi con un Saponara ed un Maccarone visibilmente stanchi era difficile pungere con continuità.

    Le ultime 2 partite sottolineano come la società a gennaio a sbagliato a non intervenire nel reparto offensivo…la davanti sono tutti fisicamente a pezzi…e l’ inserimento di Livaja e Michelidze a fine partita rimarca come pure Giampaolo non ritiene che le alternative offensive siano molto inferiori ai titolari…e nello specifico…ad un trentasettenne…e ad una seconda punta che segna con il contagocce.

    Cmq un punto in più sulla terz’ ultima…+15…5 vittorie…tanta roba.

  21. con Lukas abbiamo colmato in porta quello che avevamo perso con l addio di Rugani.Questo ci fa’ fare i punti…più di un centroavanti da doppia cifra

  22. Skorupski ha fatto il suo dovere e anche bene, voi fate il vostro e scrivete bene come si chiama su 😉 (skorupski) no skorupsky

  23. Dato che dalla salvezza bisogna passarci per forza,mi pare che sabato prossimo,visto che il Carpi giocherà in casa con la Roma,con una vittoria sul Frosinone arriviamo a 37 punti e son pronto a scommettere gli zibidei che con questi punti ci si salva al 100%.Quindi se vittoria sarà,dobbiamo davvero darci altri obiettivi e cercare di fare il record di punti….se poi sarà Europa bene,sennò pace e bene.Di sicuro bisogna dare un po’ di spazio in più a qualche giocatore più fresco.Anche un grandissimo come Maccarone ne ha bisogno davvero,soprattutto quando le partite sono 3 in 8 giorni.

  24. …chi ha giocato a calcio sa’ molto bene che a dicembre si fa’ un bel richiamo di preparazione con carichi e quant altro serve per arrivare a fine stagione. Credo che tra 3 settimane torneremo a volare per ora abbiamo i soliti punti del andata diversamente distribuiti ed anche una rosa di 18 giocatori perciò tutto,bene secondo me,…tranne una l’unta che sarebbe servita a
    Posto di 2 zombie inutili quale Mechelidze e Livaja (diciamolo chiaramente !!)

  25. Lasciamo stare la classifica e pensiamo al Frosinone… Bisogna fare tabula rasa.. Mi girano sempre le palle per la partita di andata..

  26. Io mi voglio vendicà (sportivamente) di tutte le botte prese nella partita d’andata: Aspetto a gloria la partita di sabato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here