Calcio & Tavola | Passatelli in brodo.

Calcio & Tavola | Passatelli in brodo.

I passatelli in brodo sono una ricetta regionale dell’Emilia-Romagna che con la loro delicatezza e bontà diventeranno il piatto perfetto per tutte le occasioni. Facili e veloci da preparare, il segreto per fare dei passatelli davvero da manuale è preparare il brodo in casa. Se volete dare un tocco

I passatelli in brodo sono una ricetta regionale dell’Emilia-Romagna che con la loro delicatezza e bontà diventeranno il piatto perfetto per tutte le occasioni. Facili e veloci da preparare, il segreto per fare dei passatelli davvero da manuale è preparare il brodo in casa. Se volete dare un tocco raffinato al piatto tutto quello che dovrete fare è grattugiare un po’ di tartufo bianco, che con l’uovo e il parmigiano si sposa lla perfezione.

Difficoltà: facile Dosi per: 4 persone Preparazione: 30 minuti Cottura: 90 minuti Abbinamento: Si abbina con Vino Bianco Fermo, robusto, in particolare con vini prodotti in Marche.

Passatelli in brodo
Passatelli in brodo

Ingredienti

  • 130 gr di Pangrattato
  • 150 gr di Parmigiano grattugiato
  • 3 Uova
  • q.b di Noce moscata
  • 1 Carota
  • 1 Patata
  • 1 Cuore di sedano
  • 1 Cipolla
  • 1 Coscia di pollo
  • Mezzo petto di pollo
  • 1 Midollo di carne

Preparazione

Mettete in una pentola circa 3 litri di acqua: lavate patata, carota e sedano e senza sbucciarle tagliatele a pezzi grossi, mondate e lavate la cipolla e un cucchiaino di sale. Immergete tutte le verdure nella’acqua fredda e aggiungeteci la coscia e il petto di pollo, con il modollo: coprite con il coperchio e mettete sul fuoco e portate a bollore (foto 1). Mentre il brodo è in cottura cominciate a preparare i passatelli.   In una ciotola rompete le uova, aggiungete il pangrattato e il formaggio grattugiato (foto 2): cominciate a impastare con una forchetta e aggiungete un pizzico di sale e un po’ di noce moscata. Lavorate quindi l’impasto con le mani fino a quando non otterrete un composto omogeneo (foto 3).   Se avete un “ferro” per i passatelli (simile a uno schiacciapatate, ha i buchi leggermente più grandi) usatelo per schiacciate l’impasto, tagliando con un coltello i passatelli quando raggiungeranno la lunghezza di alcuni centimetri, altrimenti in alternativa, come ho fatto io, utilizzate lo schiacciapatate (foto 4)! Adagiate i passatelli su un piano di lavoro e copriteli con un canovaccio di cotone (foto 5). Quando il brodo avrà raggiunto una colorazione intensa e sarà ben saporito, ci vorrà all’incirca 90 minuti in pentola e 30 minuti in pentola a pressione, filtratelo in modo da eliminare le verdure e la carne (tenetela da parte e servitela, come di solito faccio, con una salsa verde).   Riportate a bollore il brodo e adagiatevi delicatamente i passatelli: quando i passatelli cominceranno a galleggiare sulla superficie vuol dire che sono cotti e pronti da servire. Servite caldi e con una spolverata di parmigiano.     A cura di Lady Cake & Friends www.lady-cake.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy