A sorpresa (e forse è dir poco) apprendiamo del fatto che Antonio Buscè si è accordato per la prossima stagione con la società del Pisa.

 

La notizia la prendiamo direttamente dall’organo ufficiale dei nerazzurri che cosi recita:

 

“A.C. Pisa 1909 comunica di aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni del calciatore Antonio Buscè.

Il centrocampista campano, classe 1975, ha bisogno di poche presentazioni. Il suo curriculum riporta 19 stagioni da professionista, 7 di queste nella massima serie con le maglie di Bologna ed Empoli. E proprio con toscani e rossoblu’ Antonio Buscé ha vissuto sicuramente le esperienze piu’ importanti mettendosi in luce per la sua capacità di diventare un vero e proprio jolly del reparto e per l’abilità nell’andare a segno.

Nella scorsa stagione Antonio Buscé ha collezionato 33 presenze (5 reti) in cadetteria contribuendo attivamente alla salvezza dell’Empoli.

Il calciatore sarà a disposizione del tecnico già da domani, giovedì 9 agosto.”

 

Il napoletano avave fatto capire in tutte le lingue che la sua voglia di giocare era ancora viva e che magari la sola possibilità di avere una squadra del settore giovanile azzurro da allenare, avrebbe potuto lenire il dispiacere nel’attacare le scarpette al chiodo.

Ecco quindi che, chiuse tutte le porte ad Empoli, il giocatore ha valutato l’idea di cambiare società, non chiudendo quindi la carriera ad Empoli.

 

Dalla scadenza dello scorso 30 Giugno avevamo provato a contattare svariate volte Buscè, il quale si è sempre fatto negare perchè, da quanto arrivatoci da chi era accanto a lui, molto arrabbiato per come le cose ad Empoli non si erano evolute. Magari adesso con un pizzico in più di serenità, riprovandoci, riusciremo a sentire un suo pensiero.

 

Nel frattempo ad Antonio mandiamo i nostri in bocca al lupo.

 

Al. Coc.