sky-mediasetpremiumUn mese e 22 giorni ci separano dal primo calcio d’avvio della stagione di serie A 2015-16. Dopo lunghe discussioni però tutto quanto inerente i diritti di trasmissione delle gare del massimo campionato è stato deciso.

Vediamo dunque come cambia e come si potranno vedere sulle pay tv le partite della prossima stagione.

 

Soltanto SKY trasmetterà tutte le gare del campionato di serie A 2015-16 in forma integrale. Tutte e 20 le squadre partecipanti alla prossima stagione avranno dunque la copertura della tv saltellitare e potranno essere viste su tutte le piattaforme che Sky offre, dalla “vecchia” parabola, ad internet passando dai dispositivi mobili.

Sky però perde alcune delle sue esclusive a vantaggio di Mediaset Premium.

 

Premium non trasmetterà tutte le gare, anzi sono poche le squadre che l’azienda milanese potrà coprire, ovvero: Juventus, Milan, Inter, Roma, Lazio, Napoli, Genoa e Fiorentina.

Quindi per capirci, l’abbonato MP non potrà vedere Empoli-Sampdoria o Frosinone-Empoli.

MP però potrà mostrare tutti i gol di tutti i campi in tempo reale.

E poi, come detto alcune delle esclusive che erano di Sky come per esempio le immagini all’arrivo delle squadre, le immagini nel tunnel, le interviste a bordocampo a fine primo tempo. Poi MP sarà la prima ad aver diritto in ordine cronologico per le interviste del dopo gara. Premium si è poi aggiudicata tutte le immagini d’archivio.

 

Insomma il panorama è ricco però per vedere gli azzurri in trasferta il modo migliore che noi consigliamo è quello di esserci dal vivo, in alternativa è solo Sky che puo’ assicurare ma maggiore copertura.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteCarli: "Abbiamo delle idee, ma niente fretta"
Articolo successivoPromossi tre arbitri in serie A
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

7 Commenti

  1. Ma chissene frega!
    “BASTA MILIARDI SPONSOR TELEVISIONI: IL CALCIO E’ DEL POPOLO NON DEI PADRONI”
    Maratona Emiliano Del Rosso

    • A ch io penso che il calcio sia sport popolare ma non facciamo gli ingenui: allo stadio sempre meno paganti per svariate e giustificate ragioni e merchandising che risente della contraffazione; ergo introiti per i club provengono da tv in Italia

  2. Per andare a vedere le trasferte ci vuole uno stipendio da re
    Come pensa il calcio italiano a fare avvicinare la gente allo stadio con i prezzi che ci sono e la violenza degli ultras di certe piazze???
    È normale che la gente se la guardi a casa con 20€ al mese

    • Per risolvere la violenza è semplice basta chiudere gli stadi e fare una grafica tipo playstation e la partita te la godi tranquillamente da casa, senza preoccuparti di sole, vento, pioggia, file, tornelli, steward, vicino puzzolente ecc ecc
      Un paradiso che sembra quasi esser diventato realtà.
      Eppoi mi dicono che si stava meglio quando si stava peggio! Non è vero!!!
      Quando racconteremo ai nostri nipoti che ci recavamo allo stadio per incitare la squadra con applausi, cori, striscioni, bandiere ci guarderanno esterrefatti così come quando io guardavo mio nonno che mi raccontava di aver combattuto la seconda guerra mondiale.

  3. il problema dello stadio sono gli orari delle partite ………lunedi alle 19 sabato alle 18 ……..per uno come me che lavora come cacchio fa……..ora anche domenica alle 12 30……ridicoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here