Terzo successo consecutivo per il Crotone nell’anticipo odierno del campionato di serie B. I calabresi si impongono a Livorno per 2-1 e per la squadra di casa si tratta di una sconfitta che rischia di pregiudicare definitivamente il cammino verso i play-off. Calabresi in vantaggio al 40′ del primo tempo con Djuric che da 40 metri pesca il jolly approfittando di un rinvio sbagliato di De Lucia. Al 36′ st arriva il raddoppio di Eramo, mentre in pieno recupero, al 49′ st, segna Tavano per l’1-2 finale.

Squadra e dirigenza labronica sono stati a lungo fischiati e contestati dai propri tifosi, gran parte dei quali avevano abbandonato lo stadio già prima dello 0-2.

Il Crotone con questa vittoria aggancia proprio il Livorno a 45 e si tira fuori dalla lotta per la retrocessione diretta, riducendo al lumicino le speranze playoff degli amaranto.

 

M.S.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIn diretta su Radio Bruno
Articolo successivoProbabili formazioni del 16-17 aprile 2011
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

4 Commenti

  1. …e aggiungerei che anche il crotone è stato rilanciato dall’empoli ed ha scavalcato in classifica anche noi… roba da matti… roba da matti,… DA MATTIIIII

  2. Gran brutto risultato per noi, considerando che a Bergamo perderemo di sicuro, ma anche un miracoloso pareggio non ci aiuterebbe affatto… La quota salvezza si alza!

  3. Un saluto alla citta’ di Livorno e ai suoi tifosi
    che meritano la serie superiore.
    Ieri ho visto la partita,e sono indignato per il
    comportamento sleale di Barusso,picchiatore,in ogni
    contrasto cercava il piede o la gamba dell’avversario.
    Per questo verme di calciatore,quando verra’ all’Ezio
    Scida di Crotone riserveremo un trattamento adeguato.
    Il tempo è maestro!!!

  4. Questo dimostra che ancora forse tutti i giochi non sono gia finiti….il Crotone non solo si sta tirando fuori dalla sabbie mobili,ma rischia di fare come il Cittadella dell’anno scorso che alla fine con un finale strepitoso arrivo’ ai PLAY OFF.Questo ci deve servire da insegnamento e farci pensare che fin che c’è vita c’è speranza.Ok gia da oggi è difficile perchè l’Atalanta non è il Livorno,ma se davvero siamo la squadra che sui campi asciutti da il meglio di se,vorrei che da oggi sul pallone arriviamo prima noi…caratteristica che anche sui campi pesanti l’Empoli ha sempre avuto e che ci ha portato a vincere anche in serie A CON Milan,Inter,Juve,Fiore,Roma,ma che purtroppo da tre anni non sappiamo piu’ mettere in atto!Tutto questo tra l’altro è molto strano ……perchè il preparatore è sempre lo stesso…..chissa’ forse son cambiati i metodi di allenamento…percio’forse sarà il caso di adeguarci alle altre squadre!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here