Seconda giornata di lavoro per gli azzurri in vista dell’incontro di sabato prossimo contro il Vicenza al “Castellani”

 

La squadra ha lavorato questo pomeriggio vedendo il ritorno in gruppo di coloro che hanno giocato il match a Cesena e che ieri si erano limitati ad alcune esercitazioni in palestra.

Un allenamento che però, dal punto di vista tattico, non ha dato punti di riferimento, con un Sarri che ormai spesso gioca a cambiare le carte in tavola anche per tenere un po’ tutti sul pezzo. Seduta che ha fatto rivisitare alcune cose successe nel match del “Manuzzi” con le solite tante prove che vengono fatte da palla inattiva. A livello di modulo si è lavorato sia sul 4-3-1-2 che sul 4-4-2.

La notizia di giornata, purtroppo, vede il georgiano Mchedlidze fermarsi ancora una volta, l’attaccante infatti è stato costretto ad interrompere la seduta a causa di un forte fastidio muscolare al flessore: ovviamente non si puo’ capire a caldo quello che è il reale problema, di certo c’è che Levan stava recuperando in fretta dal precedente problema e non era cosi blasfemo pensare anche ad una convocazione per la gara contro il Vicenza, un vero peccato. Domani ne sapremo di più.

Abbiamo iniziato dicendo che la seduta ha visto coinvolti tutti i reduci dal match vittorioso in Romagna, non è del tutto vero in quanto Maccarone e Saponara non hanno participato all’allenamento ma per loro si tratta solo di un affaticamento e già domani (almeno questo l’augurio) dovrebbero essere con il resto dei compagni. Piccolo stop anche per capitan Moro che ha un problema ad un piede ma non sembra niente di preoccupante a sentir lo staff sanitario azzurro.

 

Sempre a parte i difensori Mori e Accardi, ma continuano ad arrivare buone notizie sul fronte Coralli, che ormai si allena insieme al gruppo forzando ogni giorni di più. Cresce la condizione anche di Cristiano che era già stato portanto in panchina, se pur non al 100%, sabato scorso.

Detto ieri del rientro di Tonelli, sarà proprio tra il difensore fiorentino ed il francese Laurini l’unico vero ballottaggio della settimana, anche se continua ad allenarsi bene Pucciarelli che però ultimante trova poco spesso anche la panchina. In migliormento anche le condizioni di Dossena che potrebbe a questo punto andare in panchina contro il Vicenza: Davide Bassi sembra aver ricevuto l’investitura ufficiale di titolare anche a parte del mister.

Sempre out Ferreira, Camillucci e Boniperti.

 

Per domani è prevista una seduta di allenamento che dovrebbe iniziare leggermente più tardi visto che questa sera la squadra si ritroverà con tutti i dirigenti, lo staff tecnico e gli sponsor per una cena di auguri natalizi.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiudice Sportivo serie Bwin
Articolo successivoFantacalcio | Risultati del 8-9-10 dicembre 2012
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

8 Commenti

  1. Io ,con tutto il bene che voglio al Georgiano,comincio a pensare che forse ha sbagliato sport a cui dedicarsi……Evidentemente la sua muscolatura ha dei problemi quando si tratta di sollecitarla in una determinata maniera……Non è possibile che ogni volta abbia problemi ripetitivi che lo portino sempre ad avere una condizione incompleta e da recuperare…….Mi piacerebbe sapere se anche in gioventù (diciamo dai 13-ai 17 anni),soffriva di queste problematiche….Speriamo che finisca questa odissea,perchè per il comportamento e la serieta’ dimostrata accettando spesso anche la panca,credo che meriti finalmente un po’ di fortuna!

    • E magari mandarlo anche da uno specialista,visto e considerato che qualche problema sotto sotto c’è.
      Cmq sembra quasi un bollettino medico questo:
      Levan fuori,Moro con qualche piccolo problemino,affaticamento per Saponara e Maccarone,riabilitazione per Mori,Accardi e Corallone,Ferreira, Camillucci e Boniperti che dubito rivedremo giocare presto(per l’ultimo son sicuro che non scenderà mai in campo con noi oramai)
      10 Giocatori alle prese con problemi fisici più o meno gravi…

      • probabilmente il Tnas aspettava il trascorrere del 12.12.12 x vedere se avevano ragione i Maya… nel caso si sarebbero evitati l’ennesima pagliacciata!
        Da domani in poi ogni giorno sarà buono… salvo ovviamente l’ipotesi che di qui a mezzanotte i Maya non ci mettano lo zampino!

  2. Non ci credo!! Non è possibile che un giocatore sia così “sfortunato”, sempre se si parla di sfortuna, forse questo ragazzo ha problemi di base all’interno della sua muscolatura, anche se ( come dice Ighli) ha avuto un rientro parecchio forzato, sapendo come e’ fragile potevamo farlo rientrare in modo più tranquillo…
    Un giocatore con il suo fisico e con la sua potenza potrebbe essere un Ibrahimovic 2, invece è sempre alle prese con infortuni, spero che questa cosa finisca una volta per tutte, e che possa dimostrare a tutti quello che vale!!!!

    • l’infortunio che gli ha provocato quel bastaxrdo dell’inter nella finale del torneo di viareggio gli ha rovinato la carriera…la verita’ e’ questa..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here