Secondo giorno di allenamento settimanale per gli azzurri in vista del prossimo incontro casalingo contro il Genoa. Ieri vi abbiamo raccontato di un gruppo suddiviso in due, tra chi non aveva giocato a Roma e chi invece era sceso in campo. Quest’oggi mister Giampaolo ha tenuto la classica doppia seduta radunando tutti gli effettivi e cominciando a preparare, più nel dettaglio, la sfida di sabato.

 

allenamento 20 ottobre 2015In particolare, si è posta l’attenzione sulla fase offensiva e sulle possibilità di mandare in rete gli attaccanti attraverso passaggi precisi: un’arma che viene spesso utilizzata dai ragazzi in campo e che è stata testata anche quest’oggi. Giampaolo ha preteso molta precisione negli inserimenti da parte dei suoi, che dovevano trovare il modo di smarcarsi senza cadere nella trappola del fuorigioco. Naturalmente, prima del termine dell’allenamento è stata fatta una partitella a ranghi misti che ha visto protagonisti quasi tutti i calciatori presenti.  Ad assistere all’allenamento pomeridiano c’era anche Daniele Croce – con il quale abbiamo scambiato due chiacchere in via informale – che però è ancora lontano da tornare a calcare il Sussidiario.

 

In infermeria c’è sempre Levan, che non riesce ancora a smaltire al 100% l’infortunio subìto qualche tempo fa e per il quale si prevede un graduale inserimento in gruppo, già da questa settimana. Al pari del georgiano nemmeno Paredes ha partecipato all’allenamento col resto dei compagni: l’argentino ha patito ieri un piccolo fastidio muscolare che non ne comprometterà la presenza sabato, ma che lo vedrà costretto a prepararsi a parte anche domani. Segnaliamo che Alessandro Piu è uscito anzitempo dal Sussidiario dopo aver ricevuto un pestone durante la partitella finale, ma le sue condizioni non destano particolare preoccupazioni.

 

Per domani è prevista un’unica seduta pomeridiana, a partire dalle ore 15.

 

Simone Galli

CONDIVIDI
Articolo precedenteAll'asta le maglie dell'Empoli
Articolo successivoSERIE D | L'ex Francesco Baiano si dimette da allenatore dello Scandicci
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

5 Commenti

  1. Certo che la fragilità congenita dei muscoli di Levan combinata con la preparazione allucinante di quest’anno,non fanno prospettare una (finalmente) buona stagione per il georgiano che nel finale dello scorso anno aveva sciorinato discrete prestazioni e qualche bel gol.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here