Daniele Croce ha parlato quest’oggi in conferenza stampa parlando di Juve ma soprattutto di Empoli:

La Juve è la squadra più forte del campionato, è una sfida interessante, stimolante e forse è quella giusta per ripartire dopo due sconfitte strane. Più che ai loro punti deboli, che sono pochissimi, dobbiamo pensare a noi, al fatto di potercela giocare e magari di avere anche un pizzico di presunzione, poi è chiaro se loro sono in giornata è durissima per tutti. Noi non dobbiamo pensare che non abbiamo niente da perdere, è un atteggiamento da perdenti e noi dobbiamo giocare non con l’intento di fare solo una bella figura ma con quello di fare punti. Per l’attacco che non segna sono sereno, i nostri attaccanti sono forti e gente che ha sempre fatto gol e tornerà a segnare presto. Anche negli anni precedenti si è fatto un po’ fatica ad inizio, quest’anno forse è mancato un po’ di entusiasmo e di consapevolezza nei nostri mezzi fossilizzandoci troppo su chi è andato via e non su chi è arrivato e chi è rimasto. E’ un campionato che si deciderà secondo me nelle ultime giornate.

CONDIVIDI
Articolo precedenteOggi riposo per la Juve
Articolo successivoDal campo | Difesa in emergenza
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here