Bari, altri 2 punti di penalizzazione

Bari, altri 2 punti di penalizzazione

La Commissione Disciplinare, nella riunione di ieri, ha inflitto altri 2 punti di penalizzazione al Bari per “non aver documentato alla scadenza prevista dalle normative federali l’avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di aprile, maggio e giugno 2011 e qu

Commenta per primo!

La Commissione Disciplinare, nella riunione di ieri, ha inflitto altri 2 punti di penalizzazione al Bari per “non aver documentato alla scadenza prevista dalle normative federali l’avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di aprile, maggio e giugno 2011 e quello delle ritenute IRPEF relative alle mensilità di aprile, maggio e giugno 2011”.

Salgono così a 4 i punti mancanti per i galletti (gli altri 2 furono tolti per lo stesso motivo di mancati pagamenti) che da 40 passano a 38 punti, mantenendo comunque la decima posizione nella graduatoria. Ma non è finita qui: per la formazione barese, ricordiamo prossimo avversario al “Castellani”, entro fine mese o al massimo i primi giorni di aprile, arriverà un altro deferimento per non aver rispettato la data del 14 febbraio per il pagamento dell’IRPEF.

Una stagione quindi travagliata per la squadra di Torrente che da mesi deve convivere pure con il ciclone del calcioscommesse che ha letteralmente travolto la città pugliese. E che potrebbe portare pesanti conseguenze.

Al.Mar.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy