Dal campo…avanti con la squadra vincente

Dal campo…avanti con la squadra vincente

Penultima seduta di allenamento per gli azzurri in vista del match con il Sassuolo. Domani matti ci sarà di fatti la rifinitura finale.   Seduta che dovrebbe aver tolto quasi tutti i dubbi sulla formazione, una formazione praticamente confermata in blocco rispetto alla gara di Bari. Conferma

Commenta per primo!

Penultima seduta di allenamento per gli azzurri in vista del match con il Sassuolo. Domani matti ci sarà di fatti la rifinitura finale.   Seduta che dovrebbe aver tolto quasi tutti i dubbi sulla formazione, una formazione praticamente confermata in blocco rispetto alla gara di Bari. Confermato quindi Regini come terzino sinistro e Buscè a destra. Confermato i due play di centrocampo Guitto e Brugman. La seduta, che ha visto una lunga parte atletica, quasi anomala a due giorni dal match,si è poi sviluppata sull’assetto anti-Sassuolo, un assetto che ovviamente sarà disegnato secondo il modulo 4-3-1-2 ma che dovrà avere maggiora compattezza tra i reparti, come detto ieri, per cercare di prevenire le ripartenze dei neroverdi che sono l’arma in più della squadra di Pea. Una squadra, quella emiliana, che soffre un po di più di dietro ed è per questo che i due attaccanti con l’aiuto del trequartista, dovranno essere bravi anche in veste di “guastatori” cercando di pressare al massimo il portatore di palla. L’unica nota che va sottolineata, riguardo il probabile undici che mister Aglietti vorrà mandare in campo a Modena, è che oggi era assente Ciccio Tavano. Al suo posto Dumitru, candidato quindi ad un ipotetica partenza dal primo minuto. Il bomber di Caserta per la verità ha lavorato in palestra e domani dovrebbe tornare in gruppo, vedremo quindi meglio domani come verrà gestito. Pronto anche Levan per un posto in panchina, anche se le sue condizioni non sono quelle del 100%.   Gli altri elementi della rosa che si stanno allenando a parte, o come Vinci e Lazzari sono assenti, non hanno avuto progressi tali da far sperare in una convocazione, e nessuno di questi, Gallozzi compreso (ieri non lo avevamo nominato) partirà per Modena.   Il tecnico Aglietti ci rimanda alla conferenza pregara di domani per le ultime e per la presentazione al match contro una squadra, il Sassuolo, che ha ambizioni di promozione e potrebbe avere nell’incontro di venerdì un test importante per capire le reali possibilità di agguantare quella diretta.   Il programma di domani prevede quindi la rifinitura al mattino seguita dalla conferenza stampa di cui vi renderemo conto.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy