Il DG Vitale nel mirino viola ?

Il DG Vitale nel mirino viola ?

A Firenze la società gigliata sta già iniziando a pensare alla prossima stagione, soprattutto pensa al dopo-Corvino, visto che sicuramente all’attuale Direttore Sportivo non sarà rinnovato e quindi saluterà Firenze. I siti specializzati ed i giornali che seguono più attentamente le facc

Commenta per primo!

A Firenze la società gigliata sta già iniziando a pensare alla prossima stagione, soprattutto pensa al dopo-Corvino, visto che sicuramente all’attuale Direttore Sportivo non sarà rinnovato e quindi saluterà Firenze.

I siti specializzati ed i giornali che seguono più attentamente le faccende di casa viola hanno già iniaziato il TotoDS, sciorinando alcuni nomi che parrebbero essere papabili per l’investimento della nuova carica.

Una notizia che di per sè a noi interessa il giusto e l’onesto, se non per il fatto che in questo elenco, magari non proprio in pole-position, c’è anche l’attuale DG azzurro, Giuseppe Vitale.

A lui vengono ad oggi affiancati i nomi di Leonardi (Parma), Bigon (Napoli), Capozucca (Genoa), Lo Monaco (Catania) ed Oriali.

Vitale, che da Firenze ha avuto i natali, è già stato accostato in passato alla società gigliata ed anche in questo momento, tra l’altro molto delicato per l’Empoli, la sua attuale società, a chi glielo chiede, fa sapere che al di là della lusinga per l’ennesimo accostamento alla Fiorentina, il suo pensiero è rivolto unicamente agli azzurri, non facendo mancare la sottolineatura del come ad Empoli e nell’Empoli lui stia bene, una famiglia ancor prima che un lavoro ed una società calcistica.

Non dimentichiamo però che lo stesso Vitale, nel giorno della presentazione di Maccarone, prendendo la parola mise in evidenza i diversi errori commessi nella gestione dell’attuale stagione, prendendosene in toto la responsabilità, facendo capire che lui per primo, a stagione terminata e con possibililmente la serie B in tasca, avrebbe fatto importanti valutazioni, assieme a chi di dovere, sul suo futuro.

Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy