La Juve Stabia ingaggia Baldanzeddu

La Juve Stabia ingaggia Baldanzeddu

Per Ivano Balzandeddu, classe ’85, prodotto del vivaio azzurro e di proprietà dell’Empoli per il 50% fino allo scorso 30 giugno, sono state tre settimane particolari: prima la risoluzione della comproprietà in favore della Lucchese, poi l’esclusione dai campionati professionistici della stessa soc

Commenta per primo!

Per Ivano Balzandeddu, classe ’85, prodotto del vivaio azzurro e di proprietà dell’Empoli per il 50% fino allo scorso 30 giugno, sono state tre settimane particolari: prima la risoluzione della comproprietà in favore della Lucchese, poi l’esclusione dai campionati professionistici della stessa società rossonera che lo porrà in regime di svincolo , quindi l’accordo con il Benevento, ambizioso club di Prima Divisione. Era già tutto pronto, doveva solo apporre la firma sul contratto che lo avrebbe legato alla società del Presidente Vigorito e invece, alla fine, il colpo di scena: Baldanzeddu si accorda con la Juve Stabia. Una decisione sofferta, maturata probabilmente nella notte, perchè, come detto, con il Benevento c’era accordo su tutto e proprio oggi sarebbe dovuto partire per il ritiro in terra calabra. Troppo forte il richiamo della Serie B, che insegue da anni, dopo tanta Lega Pro e le ottime stagioni disputate con la Lucchese. Troppo forte la voglia di misurarsi in una categoria superiore, sapendo di contare sulla stima di Mister Braglia che lo ha fortemente voluto a Castellammare di Stabia. Lo ritroveremo da avversario, con la maglia delle “vespe”.

Alessandro Marinai

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy