Le curiosità del prossimo match

Le curiosità del prossimo match

Empoli ok in casa da 13 partite: ultimo stop contro il Bari ! Il Bari è l’ultima squadra riuscita a battere l’Empoli al “Castellani”. La partita in questione risale al 24 marzo scorso, con i toscani k.o. per 0-1 in serie B, rete decisiva di Romizi. Poi 13 gare ufficiali per gli azzurri nel

Commenta per primo!

Empoli ok in casa da 13 partite: ultimo stop contro il Bari !

Il Bari è l’ultima squadra riuscita a battere l’Empoli al “Castellani”. La partita in questione risale al 24 marzo scorso, con i toscani k.o. per 0-1 in serie B, rete decisiva di Romizi. Poi 13 gare ufficiali per gli azzurri nel proprio stadio con bilancio di 9 successi e 4 pareggi.

 

 

Maccarone ad un gol da Castellani

Massimo Maccarone, 60 reti in maglia azzurra in 151 gare ufficiali, si trova ad un solo gol dal secondo posto dei marcatori all-time nella storia dell’Empoli, occupato da Carlo Castellani, cui è oggi intitolato lo stadio della città toscana ed attestato a 61 marcature. Primo Francesco Tavano, che proprio sabato scorso ha raggiunto quota 100 gol.

 

 

Alberti Mazzaferro mai vittorioso in gare di campionato nel mese di novembre

Roberto Alberti Mazzaferro ha in novembre uno dei mesi dell’anno solare, assieme a gennaio, in cui le sue squadre hanno il peggior rendimento in termini di media-punti per gara, in sole gare di campionati professionistici: 0.33, frutto di 2 pareggi e 4 sconfitte, senza vittorie, in 6 panchine.

 

 

 La crisi del Bari

Il Bari non vince in campionato da 5 turni, dove ha messo insieme 1 pareggio e 4 sconfitte; l’ultima vittoria pugliese risale al 24 settembre scorso, 2-1 al “San Nicola” sul Palermo. In trasferta i biancorossi sono reduci da 3 sconfitte di fila: 0-1 a Lanciano e ad Avellino, 1-2 a Cesena. L’ultimo risultato esterno positivo del Bari risale al successo per 1-0 a Pescara, datato 21 settembre scorso. Se anche oggi il Bari dovesse perdere, si dovrebbe risalire al periodo aprile-agosto 2012 per ritrovare 4 k.o. esterni consecutivi dei pugliesi: allora furono addirittura 5, tra serie B e coppa Italia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy