Le Pagelle di Empoli-Udinese 1-1

Le Pagelle di Empoli-Udinese 1-1

Ecco le pagelle redatte dalla redazione di Pinaetaempoli.it inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, che hanno pareggiato 1-1questa sera con l’Udinese nel turno infrasettimanale.   SKORUPSKI: 6 Incolpevole sulla rete del vantaggio dei bianconeri siglata da Zapata. Attento e concentrato

Commenta per primo!

Ecco le pagelle redatte dalla redazione di Pinaetaempoli.it inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, che hanno pareggiato 1-1questa sera con l’Udinese nel turno infrasettimanale.   SKORUPSKI: 6 Incolpevole sulla rete del vantaggio dei bianconeri siglata da Zapata. Attento e concentrato sulle palle alte dando sicurezza a tutto il reparto   LAURINI: 5.5 Meno preciso del solito negli appoggi, sulla fascia non è molto propositivo. Spostato nell’inusuale ruolo di centrale difensivo, prova a tenere a bada i rocciosi attaccanti bianconeri. Una prova non eccelsa, ma nella quale l’impegno non è mancato.   TONELLI: 6.5 “The Wall” è senza dubbio il migliore del pacchetto arretrato: anche lui se la deve vedere con il fisico di Zapata e riesce a farsi rispettare. In occasione del gol tenta la disperata diagonale ma non può far niente.   CAMPORESE: 5 Dopo la gara di Napoli ci si aspettava un riscatto dell ex centrale del Cesena. Invece la sua partita risulta non sufficiente, soprattutto a causa di alcune amnesie difensive, su tutte l’incertezza in occasione del gol del vantaggio dei friulani.   BITTANTE: 6 Ottimo il suo impatto nel confronto, entra subito in partita e potrà essere una preziosa risorsa per il futuro.   MARIO RUI: 6 Il portoghese va corrente alternata, soffrendo a tratti le iniziative dei propri dirimpettai. Nel finale come accaduto anche altre volte il suo rendimento cresce in maniera esponenziale, dando il suo prezioso contributo al forcing degli azzurri.   ZIELINSKI: 6.5 Il polacco parte con il freno a mano tirato, ma cresce molto con il passar dei minuti. Da un suo guizzo nasce il calcio di rigore poi sbagliato da Saponara. Corsa e tecnica al servizio della squadra.   emp udi (16)PAREDES: 6 Nel primo tempo è il migliore del centrocampo azzurro e in generale di tutta la squadra. Viene spesso limitato nel suo raggio d’azione soprattutto nella ripresa, quando con l’uscita di Saponara il diretto marcatore di “The Magic” gli lascia meno spazio. Nel complesso una buona gara.   CROCE: 5.5 “Il prestigiatore” fornisce come suo solito una prestazione fatta di duttilità e dinamismo, unite però a scarsa lucidità e qualche errore di troppi in fase di appoggio.   SAPONARA: 5.5 Prova ad innescare le punte con i suoi spunti, andando spesso a cozzare contro il muro difensivo avversario. Si vede che non è ancora al top della forma ed è anche poco fortunato in occasione del rigore fallito.   MCHEDLIDZE: 6 Fornisce il suo contributo nel forcing finale facendosi rispettare in area contro l’arcigna difesa avversaria.   PUCCIARELLI: 6.5 Come al solito fa tanto movimento anche se sembra più appannato alle sue partite migliori. Realizza il gran gol nel finale che permette agli azzurri di impattare la gara e di portare a casa un sacrosanto pareggio.   MACCARONE: 5  Prima del 90′, quando fornisce l’assist al bacio per l’incursione di Pucciarelli, non era riuscito ad essere incisivo facendosi sistematicamente anticipare dai difensori avversari   MISTER GIAMPAOLO: 6 Gli azzurri portano a casa un meritato pareggio nel finale, contro una squadra tignosa che ha cercato di sporcare la gara fin da subito. Inserisce Bittante per avere maggiore spinta offensiva sulle fasce che, a detta dello stesso tecnico, erano state lasciate sguarnite dall’Udinese. Non il miglior Empoli di sempre, ma la squadra ha sempre una fisionomia ben precisa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy