Lo stadio di Signa intitolato a Puskas che gioco’ contro l’Empoli

Lo stadio di Signa intitolato a Puskas che gioco’ contro l’Empoli

Il 14 maggio,  nella vicina Signa verrà intitolato lo stadio comunale a Ferenc Puskas, il grande campione ungherese che in carriera giocò con la Honved ma soprattutto  il Real Madrid.   Il 23 gennaio del 1958 però Puskas giocò una partita amichevole con la maglia del Signa contro l’Emp

Commenta per primo!

puskasIl 14 maggio,  nella vicina Signa verrà intitolato lo stadio comunale a Ferenc Puskas, il grande campione ungherese che in carriera giocò con la Honved ma soprattutto  il Real Madrid.   Il 23 gennaio del 1958 però Puskas giocò una partita amichevole con la maglia del Signa contro l’Empoli: dall’Ungheria in quel periodo in tanti cercavano un ingaggio con le squadre occidentali e Puskas approdò a Bordighera – in Liguria – dove fu avvicinato da un dirigente del Signa. Ci furono contatti per un suo passaggio alla Fiorentina che poi non si concretizzò (Puskas tra l’altro fu poi squalificato per due anni per non aver fatto ritrono in Ungheria e poi si unì al Real Madrid). L’unica squadra italiana in cui Puskas giocò fu proprio il Signa: in attesa di possibili sviluppi con la Fiorentina Puskas fu invitato a Signa e in quel periodo giocò un’amichevole con il Signa contro l’Empoli indossando la maglia numero dieci in mezzo ad una serie di giocatori semiprofessionistici o che nella vita di tutti i giorni svolgevano un’altra professione. La partita finì 3-0 per il Signa ma Puskas non segnò.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy