Marcello Carli conferma che non è Galano l’obbiettivo davanti

Marcello Carli conferma che non è Galano l’obbiettivo davanti

Interpellato dai colleghi ed amici di “Tuttobari.com”, il ds azzurro Marcello Carli, che oggi è rientrato da un breve periodo di vacanza, ha parlato di Cristian Galano, giocatore appunto in forza ai galletti. Galano è stato uno dei primi nomi fatti ad inizio mercato per rafforzare il reparto offe

Commenta per primo!

galanoInterpellato dai colleghi ed amici di “Tuttobari.com”, il ds azzurro Marcello Carli, che oggi è rientrato da un breve periodo di vacanza, ha parlato di Cristian Galano, giocatore appunto in forza ai galletti. Galano è stato uno dei primi nomi fatti ad inizio mercato per rafforzare il reparto offensivo azzurro, e si è quindi andati alla ricerca di di informazioni sul fatto che in questi ultimi giorni di mercato ci possa essere un ritorno di fiamma.   Carli ha sottolineato la bravura del giocatore ed il fatto che sia assolutamente stato uno degli osservati speciali ma ha seccamente negato sia l’esistenza di una trattativa sia la possibilità che si possa andare sul giocatore. In chiusura di intervista ha voluto sottolineare che due settimane sono tante e di qui al gong finale potrà succedere di tutto ed un no a priori sarebbe sbagliato da esprimere. Il discorso però è chiaro e dal nostro punto di vista non ci lascia assolutamente sorpresi visto che il nome del classe ’91 è ormai da tempo che non viene più nominato. Giusta però la curiosità giornalistica dei colleghi.   In avanti i nomi caldi restano quelli espressi negli ultimi giorni con sempre Falcinelli in testa ma con un occhio strizzato anche a Marilungo nonostante nelle ultime ore il giocatore sembra sia vicino ad un club di serie B. Il discorso attaccante sarà sicuramente uno di quelli che infiammerà le nostre ultime ore di mercato.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy