Mercato Azzurro | Maiello e Albertazzi probabili obiettivi

Mercato Azzurro | Maiello e Albertazzi probabili obiettivi

Ai nomi già detti nei giorni scorsi per reparti in cui si dovrà, giocoforza, andare a operare qualche entrata, se ne aggiungono altri due: Tuttomercatoweb parla infatti di Michelangelo Albertazzi del Milan come obiettivo per la difesa e Raffaele Maiello del Crotone per puntellare il centrocampo. S

Commenta per primo!

michelangelo albertazziAi nomi già detti nei giorni scorsi per reparti in cui si dovrà, giocoforza, andare a operare qualche entrata, se ne aggiungono altri due: Tuttomercatoweb parla infatti di Michelangelo Albertazzi del Milan come obiettivo per la difesa e Raffaele Maiello del Crotone per puntellare il centrocampo. Si tratta di due calciatori abbastanza giovani, accomunati dalla data di nascita – il 1991 – e con le caratteristiche predilette dalla dirigenza azzurra. Potrebbero essere loro i rinforzi giusti per la rosa dell’Empoli, due calciatori che certamente non hanno ancora espresso tutto il loro potenziale.   Albertazzi ha giocato sì nel Milan ma non ha messo a referto nessuna presenza; l’anno precedente si era invece ben distinto con la maglia dell’Hellas Verona e proprio per questo la dirigenza rossonera aveva deciso di trattenerlo. La soluzione del prestito, in questo caso, potrebbe essere la più gradita per entrambi i club, visto che comunque si tratta di un giocatore che deve ancora far vedere di che stoffa è fatto. Maiello ha invece vestito la casacca del Crotone, con la quale ha disputato 38 partite e realizzato 3 gol nel campionato cadetto. I calabresi sono riusciti ad acquisirne l’intero cartellino dal Napoli per soli 80mila euro e così, in caso di cessione, potrebbero fare un’ottima plusvalenza. Il suo ruolo è quello di mezzala, quindi potrebbe tranquillamente giocare nella posizione che fu di Vecino.   Solo il tempo ci dirà se anche questi nomi sono solo “legna da ardere” o se invece diventeranno dei seri obiettivi da parte dell’Empoli.   Simone Galli    

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy