News, Mercato Serie B – Moriero lascia Crotone

News, Mercato Serie B – Moriero lascia Crotone

A meno di 24 ore dalla promozione in serie B, le strade di Francesco Moriero e del Crotone calcio si dividono. A renderlo noto è la società calabrese, neo promossa in serie B dopo la vittoria nella finale dei playoff contro il Benevento.”A seguito di una cordiale riunione fra la societ

NewsA meno di 24 ore dalla promozione in serie B, le strade di Francesco Moriero e del Crotone calcio si dividono. A renderlo noto è la società calabrese, neo promossa in serie B dopo la vittoria nella finale dei playoff contro il Benevento.
“A seguito di una cordiale riunione fra la società e il tecnico – si afferma in una nota – il rapporto con Francesco Moriero si è interrotto consensualmente. All’allenatore leccese, protagonista della fantastica e memorabile promozione va il sincero ringraziamento della società e l’augurio di una carriera ricca di soddisfazioni”.
Moriero era arrivato all’inizio della stagione alla guida del Crotone e, nonostante le tante difficoltà finanziarie, ha guidato la squadra alla promozione nella serie cadetta. Qualche giorno fa è stato lo stesso ex giocatore di Roma, Inter e Napoli a dichiarare di volere andare via dalla Calabria per trasferirsi a Frosinone. E’ possibile che il tecnico cerchi di convincere 4-5 giocatori della squadra che ha conquistato la promozione a seguirlo in Ciociaria.
“Rispettiamo la volontà di Moriero – ha detto il presidente del Crotone, Salvatore Gualtieri – che lascia la nostra società perché desidera lavorare in una piazza che gli consentirà di stare vicino a casa e alla sua famiglia”.


CrotoneFranco Lerda potrebbe prendere il posto di Moriero sulla panchina del neo promosso Crotone. I calabresi non hanno avuto la possibilità di trattenere Moriero, già accordatosi con il Frosinone. Lerda si incontrerà nei prossimi giorni con la dirigenza del Crotone.


CesenaGuillherme Raymundo Do Prado (27), centrocampista ex Perugia e Fiorentina, quest’anno in forza al Pro Patria, ha firmato un contratto che lo legherà per i prossimi tre anni al Cesena. Ad annunciarlo è la stessa società bianconera sul proprio sito internet.


BresciaAdesso a Brescia la situazione si fa complicata, molto complicata. La sconfitta di Livorno lascia un livido grosso così. La botta passa, il male anche, ma il livido resta. Ed è lì a ricordare che la società del presidente Corioni dal 2004-2005 in poi non è più stata capace di rialzare la testa: una retrocessione e quattro promozioni fallite, nonostante fossero l’obiettivo dichiarato a inizio stagione. Aver perso anche questo treno vorrà dire quasi sicuramente rifondazione, probabilmente anche ridimensionamento. E magari vendita. Come conferma lo stesso Corioni: “Sì, sono pronto a farmi da parte, credo sia arrivato il momento di togliere il disturbo. Se qualcuno vuole può acquistare la maggioranza del club e comandare, io potrei tenermi le quote di minoranza e defilarmi piano, piano”.

Cavasin comunque rinnova il suo contratto che era in scadenza con la conclusione del campionato, e quindi sarà lui il tecnico 09/10 delle rondinelle.


Ultimora! Mario Frick (35 anni) lascia il calcio italiano. L’attaccante del Siena si è infatti accordato con gli svizzeri del San Gallo. Frick esce così di scena dalla casella dei papabili attaccanti per l’Empoli, anche se quella di Frick è stata una voce durata poche ore e alle prime battute di calciomercato, probabilmente fatte circolare per fare un pò di pubblicità. In realtà Frick, che comunque la scorsa estate andò vicino al trasferimento in squadra azzurra, fin dalle prime battute di calciomercato aveva fatto capire che avrebbe lasciato il calcio italico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy