Posticipo serie A | Il Palermo perde a Cagliari e l’Empoli lo scavalca

Posticipo serie A | Il Palermo perde a Cagliari e l’Empoli lo scavalca

Doppietta di Dessena, De Zerbi traballa

Commenta per primo!

Dopo due sconfitte consecutive, si rialza il Cagliari. Nell’ultima partita dell’undicesima giornata, la squadra di Rastelli batte 2-1 il Palermo. Succede tutto nella ripresa, dopo un primo tempo scialbo: il protagonista è Dessena con una doppietta, agli ospiti non basta il gol di Nestorovski. I sardi si portano così a 16 punti e agganciano Torino e Fiorentina. Quarta sconfitta di fila per i rosanero: la panchina di De Zerbi ora traballa più che mai. Gli azzurri adesso lasciano la penultima posizione.

Poche le emozioni nel primo tempo: un tiro di Padoin, deviato da Borriello, che sfiora il palo e una tentativo in acrobazia da buona posizione di Sau. Nella ripresa, al 52′, Dessena sblocca la partita. Cross di Di Gennaro, destro al volo del centrocampista che beffa Posavec sul primo palo. E sempre Dessena sembra mettere in ginocchio il Palermo: inserimento di Sau, cross ad uscire in area, arriva ancora il centrocampista che firma la doppietta. Ma il Palermo non ci sta e al 79′ riapre la partita con Nestorovski che sorprende la difesa cagliaritana, non molto reattiva nell’occasione. Gli ospiti provano a trovare il pari soprattutto con una serie di cross all’interno dell’area, ma il Cagliari tiene fino alla fine e conquista i tre punti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy