Pronti per la serie A numero 11

Pronti per la serie A numero 11

Gli azzurri si sono salvati ed hanno ottenuto la facoltà di partecipare anche al prossimo campionato di serie A, il 2015/15. Il prossimo, sarà per la nostra formazione, l’undicesimo nella massima serie, ed anche in questa occasione si è verificato il fatto che gli azzurri hanno sempre disputato

Commenta per primo!

Empoli_Football_Club_1986-1987Gli azzurri si sono salvati ed hanno ottenuto la facoltà di partecipare anche al prossimo campionato di serie A, il 2015/15. Il prossimo, sarà per la nostra formazione, l’undicesimo nella massima serie, ed anche in questa occasione si è verificato il fatto che gli azzurri hanno sempre disputato almeno due campionati di serie A consecutivamente.   Guardando alle partecipazioni nella serie A, che da alcuni anni viene associata nel nome allo sponsor, TIM, vediamo che l’Empoli ha staccato per adesso l’Avellino con il quale divideva le 10 partecipazioni (gli iripini sono attualmente impegnati nei playoff di B) e lasciando cosi sola, in quella casella, la squadra campana. Ad 11 partecipazioni è stato adesso raggiunto il Foggia che non disputa un campionato di serie A dalla stagione dal 1994-95 e che adesso non ha certo la possibilità di alzare il suo numero.   Volendo guardare più su, nell’augurio che gli azzurri riescano ad eguagliare il record delle tre partecipazioni consecutive in serie A, ci sono altre due squadre (a 12 presenze) che al momento vista la loro situazione, non possono fare passi avanti: Venezia e Pro Patia. Guardando alla classifica di partecipazioni nel massimo campionato c’è davvero grande soddisfazione nel vedere che piazze come Reggio Calabia (9), Siena (9), Catanzaro (7), Cremona (7), Pescara (6), Messina (5) abbiano visto meno serie A di noi. Dalla prossima stagione, a Pistoiese e Treviso, si aggiungeranno Carpi e Frosinone con una partecipazione.   Stefano Scarpetti    

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy