Serie B: 49 calciatori convocati in Nazionale. Abodi: “vi spiego perchè la B non si ferma”

Serie B: 49 calciatori convocati in Nazionale. Abodi: “vi spiego perchè la B non si ferma”

Ogni volta che la Serie A si ferma inevitabilmente in Serie B scoppiano le polemiche. E’ presto detto; la sosta della Serie A arriva per gli impegni delle Nazionali, la serie cadetta ovviamente si prende la prima pagina visto che le partite di B si giocano alla domenica, ma al tempo stesso “perde” m

Ogni volta che la Serie A si ferma inevitabilmente in Serie B scoppiano le polemiche. E’ presto detto; la sosta della Serie A arriva per gli impegni delle Nazionali, la serie cadetta ovviamente si prende la prima pagina visto che le partite di B si giocano alla domenica, ma al tempo stesso “perde” moltissimi protagonisti perchè, al pari delle società di A, molti club di B hanno in rosa tantissimi giocatori nel giro delle nazionali. In tutto sono ben 49 i calciatori che militano in serie B risultanti tra i convocati nelle varie nazionali d’appartenenza per questo week-end. I calciatori impiegati nell’Under 20 azzurra faranno in tempo a rientrare e quindi rendersi disponibili ai loro club per le gare di domenica.

.

Diverso il caso per quelli impiegati nelle nazionali straniere che non faranno in tempo a tornare a disposizione dei loro rispettivi club. Tutto questo è diventato un vero e proprio problema, scatenando malumori di dirigenti e tecnici dei club interessati. Anche l’allenatore azzurro Sarri spesso ha fatto intendere che non è molto contento di questa situazione. Specialmente se, come nel caso di domenica prossima, l’Empoli è chiamato a duellare contro l’attuale capolista (Lanciano, ndr) che invece ha “subito” solo la chiamata del giovanissimo De Col. L’Empoli, come noto, perderà Rugani e Hysaj, due pedine che stanno facendo benissimo e che certamente hanno un peso molto diverso rispetto alla defezione del “nazionale” del club abruzzese. Siamo certi che comunque chi scenderà al posto di Rugani e Hysaj domenica pomeriggio non farà sentire la loro assenza.

.

Abodi ai microfoni di PianetaEmpoli TV, insieme al nostro Alessio CocchiIl Presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, è intervenuto a tal proposito sulle colonne de “La Gazzetta dello Sport” motivando, in quattro punti, la sua approvazione alla legge attualmente in vigore: “Spiego il perché in quattro punti. Primo: in estate, quando sono stati fissati i criteri per la compilazione del calendario, nessuna società ha proposto la sosta in occasione degli impegni delle nazionali, quindi perché farlo ora?Secondo: è un problema che riguarda, più o meno, tutte le squadre, quindi gli eventuali danni sono ripartiti su tutti. Terzo: lo spettacolo in campo non ne ha mai risentito. Quarto: ogni giocatore che va in Nazionale aumenta la propria crescita tecnica e di esperienza, ma vede crescere anche il proprio valore economico. Quindi – conclude Abodi – le società dovrebbero essere soltanto contente”.

.

Questa la lista dei “nazionali” organizzata per club di appartenenza:

AVELLINO: Zappacosta (U21)

BARI: Chiosa, Beltrame (U20), Sabelli, Fossati, Fedato (U21)

BRESCIA: Camigliano (U20), Cragno (U21)

CARPI: Cani, Mumushaj (Albania), Kiakis (U21 Grecia), Kirilov (U21 Bulgaria)

CESENA: Krajnc (U21 Slovenia)

CITTADELLA: Di Gennaro, Pecorini, Busellato (U20)

CROTONE: Cataldi (U20), Crisetig, Pettinari, Dezi (U21)

EMPOLI: Rugani (U21), Hysaj (Albania)

JUVE STABIA: Zampano (U21)

LANCIANO: De Col (U20)

MODENA: Molina (U21)

NOVARA: Faragò (U20), Potouridis (U21), Kosicky (Slovacchia)

PALERMO: Verre (U20), Belotti (U21), Hernandez (Uruguay)

PESCARA: Pigliacelli (U20), Viviani, Politano (U21)

REGGINA: Di Lorenzo (U20)

SIENA: Milos (U21 Croazia)

SPEZIA: Leali (U21), Ciurria (U19), Orsic, Culina (Under 21 Croazia)

TERNANA: Farkas (Slovacchia)

VARESE: Fiamozzi (U20), Spendlhofer (U21 Austria).

.

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy