EMPOLI

logo empoli

1

GENOA

Genoa Calcio

1

 27′ Niang; 66′ Barba

 

Punto prezioso quello guadagnato oggi dagli azzurri. Gara difficile contro una bella realtà come questo Genoa che tiene il pallino del gioco per buona parte del match trovando il gol con Niang. La solita palla inattiva regala il pari (secondo gol stagionale di Barba) con la partita che da li cambia anche se il risultato resterà quello.

 

 

EMPOLI: Sepe: Laurini (77′ Somma); Tonelli (7′ Barba); Rugani; Mario Rui; Vecino; Valdifiori; Croce; Saponara (54′ Verdi); Tavano; Maccarone.

A Disp: Bassi; Pugliesi; Signorelli; Diousse; Brillante; Zielinski; Piu; Mchedlidze.

Allenatore: Maurizio Sarri

 

GENOA: Perin; Roncaglia; Burdissio; De Maio; Edenilson (69′ Izzo); Rincon; Bertolacci; Bergdich; Iago (63′ Kucka); Niang (79′ Borriello); Perotti.

A Disp: Lamanna; Prisco; Tambè; Marchese; Mandragora; Laxalt; Lestienne; Pavoletti.

Allenatore: Gianpiero Gasperini.

 

ARBITRO: Sig. Maresca di Napoli.  Assistenti: Giallattini/Pegorin.  Di Porta: Chiffi/Marrazzo

 

AMMONITI: 60′ Burdisso (G); 68′ Bertolacci (G); 75′ Mario Rui (E); 87′ Valdifiori (E)

 

In questi casi non sarebbe sbagliato dire che si è “asciugato un bel bucato”. Il Genoa è squadra forte e lo fa capire palleggiando bene e lasciando poco, per non dire niente, all’Empoli. I rossoblù sono la migliore squadra vista fin qui al Castellani e con Niang trovano anche il gol del vantaggio con un prima frazione che si chiude, per fortuna, con un solo gol di scarto. Mister Sarri poi azzecca il cambio, dentro Verdi per Saponara e la “Lanterna Verde” cambia di fatto la gara. Arriva poi il pari azzurro con Barba (subentrato ad inizio match a Tonelli) che in mischia da corner trova la deviazione vincente. L’Empoli prende coraggio, guadagna metri e va vicino in almeno altre due occasioni al vantaggio, chiudendo il match meglio degli avversari. Tra l’altro, curiosità, questo è il primo gol che segniamo grazie ad un giocatore entrato a gara in corsa. Punto guadagnato, e come ormai diciamo da tempo, altro mattoncino verso la salvezza.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

empgen12′ – Lancio di Valdifiori per Tavano che non riesce a controllare bene la sfera.

4′ – Qualche problema per Tonelli che è fuori dal campo sottoposto a cure mediche.

5′ – Rincon cerca in profondità Edenilson che però, meglio cosi, non ce la fa.

6′ – Ricrolla a terra Tonelli che a questo punto uscirà.

7′ – Cambio: Barba per Tonelli.

8′ – Saponara guadagna il primo corner del match. Batte Valdifiori, allontana la sfera un difensore ligure.

11′ – Punizione per gli azzurri ai 25metri lungo l’out di destra. Prova Valdifiori a metterla dentro ma non si sfonda.

12′ – Vecino salta un uomo, entra in are, chiuso in angolo. Batte Mirko, mischia in area genoa, c’è fallo di Tavano.

14′ – Valdifiori mura Rincon al limite della nostra area. Pericoloso in Genoa in ripartenza.

16′ – Guadagniamo un’altra punizione a 25metri dalla porta, stavolta in posizione centrale. Batte Mirko, trovato Maccarone che però è chiuso e non riesce ne a tirare ne a metterla in mezzo.

18′ – Ottimo Barba ad anticipare Niang concedendo però l’angolo al Genoa. Batte corto il Genoa, palla a Perotti che la mette dentro, esce sicuro Sepe che blocca.

19′ – Cross di Edenilson da destra che esce sul fondo.

21′ – Ci prova da fuori area Iago Falque: alto sopra la traversa.

22′ – Fallo netto di De Maio su Saponara non ravvisato dal direttore di gara.

23′ – Perotti lavora bene a sinistra, la mette dentro ed è bravissimo Mario Rui a leggere tutto e spazzare.

24′ – Vola Barba di testa a deviare in angolo un cross di Perotti. Palla messa dentro, azione prolungata ed ancora corner per gli ospiti.

25′ – Batte Iago ed esce un altro corner. Ancora Falque dalla bandierina, rovesciata di Niang, palla fuori.

27′ – Niang va via a Rugani, entra in area e batte Sepe. Vantaggio per il Genoa.

29′ – E’ un monologo genoano per adesso. Va al tiro Niang da limite con palla di poco sopra la traversa.

31′ – Saponara fermato da Burdisso ma il nostro “The Magic” ha commesso pure fallo.

32′ – Niang scappa a Mario Rui, si appoggia su Iago, recupera la nostra difesa.

33′ – Stoico Mario Rui che mura Falque che aveva ricevuto da Niang il quale si era bevuto letteralmente Laurini.

empgen234′ – Perotti dai 20metri la calcia fuori. Per adesso, dobbiamo essere sinceri, c’è solo il Genoa in campo.

38′ – Maccarone, migliore dei tre davanti, va a recuperare palla a centrocampo provando a far ripartire ma oggi è difficile.

40′ – Punizione azzurra al vertice sinistro dell’area genoana. Batte Mario Rui che trova una deviazione in angolo.

41′ – Stacca di testa Barba sull’angolo calciato da Valdifiori: palla alta.

43′ – Valdifiori chiude Iago sulla nostra trequarti, pallino del gioco sempre in mano agli avversari.

45′ – Cross di Edenilson, Valdifiori di testa liberare.

46′ – Bel lancio di Valdifiori per Tavano ma Ciccio è in offside.

47′ – Punizione per gli azzurri al limite, messo giù Saponara ma l’arbitro non la fa battere perchè non c’è tempo.

47′ – Tra i fischi del pubblico per quanto successo sopra termina il primo tempo con il Genoa in vantaggio.

 

2° Tempo

empgen30′ – Si riparte con gli stessi undici.

1′ – Angolo per il Genoa viziato da Laurini. Batte Iago, palla a Bertolacci che prova il tiro, ribattuto da Mario Rui, poi palla Bergdich che dal limite la mette fuori.

3′ – Rugani chiude alla disperata su Iago ma non evita l’angolo. Perotti batte l’angolo, ribatte di testa Laurini.

5′ – Tiro cross di Maccarone da destra che si perde sul fondo.

6′ – Bertolacci lancia per Niang, esce bene Sepe e la fa sua.

8′ – Parte Saponara centrale, ha Tavano a sinistra con l’uomo addosso, Maccarone a destra libero e sceglie di servire il primo. Azione sfumata.

9′ – Secondo cambio per noi: Verdi per Saponara.

10′ – Verdi, la botta che finisce di poco fuori. Bella azione innescata da Mario Rui.

12′ – Punizione azzurra. Valdifiori la scodella dentro, testa di Rugani, non ci arriva Maccarone ma c’è comunque deviazione in angolo.

13′ – Valdifiori batte l’angolo direttamente in portra, deve uscire Perin con i pugni.

15′ – Contropiede azzurro con Maccarone che parte a destra, chiuso poi in angolo.

15′ – Ammonito Burdisso per fallo Verdi che l’arbitro non ha da prima fischiato per concederci il vantaggio.

17′ – Guadagniamo un altro corner. Batte Mirko, testa di Rugani che va alta.

18′ – Primo cambio per il Genoa: Kucka per Iago.

19′ – Gran lavoro di Verdi sulla sinistra, entra in area e trova l’angolo numero sette.

21′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Barba in mischia dall’angolo trova la deviazione vincente.

22′ – Bravo Sepe ad uscire ed anticipare Niang.

23′ – Ammonito Bertolacci per fallo su Rugani.

24′ – Secondo cambio per il Genoa: Izzo per Edenilson.

25′ – Gran recupero di Rugani su Perotti, magistrale.

26′ – Valdifiori grande anche in difesa a neutralizzare adesso un incursione di Rincon.

28′ – Niang entra in area azzurra, in tre gli vanno addosso e c’è fallo su Croce per di più.

29′ – Mario Rui prova a cercare Maccarone, chiude Roncaglia.

30′ – Giallo a Mario Rui per fallo su Izzo.

30′ – C’è Tavano a terra al limite dell’area rossoblù. Ciccio accompagnato fuori per le cure e poi il rientro.

32′ – Ultimo cambio per Sarri: Somma per Laurini.

33′ – Perin deve uscire fuori dalla sua area per anticipare di piede Tavano.

34′ – Ultimo cambio per Gasperini: Borriello per Niang.

35′ – Empoli vicino al gol beffa. Retropassaggio azzardato di Roncaglia, Perin era fuori dallo specchio e solo all’ultimo con il piede stoppa la sfera.

empgen436′ – Grande Tavano che con un cross azzardato trova l’ennesimo angolo per noi. Batte Mirko, c’è fallo in attacco dei nostri.

39′ – Spinge l’Empoli sulla sinistra, non trova però fortuna Verdi nell’ultimo passaggio.

40′ – Miracolo di Perin su tiro di Maccarone da distanza ravvicinata. Angolo. Batte Mirko, con respinta della difesa.

42′ – Ammonito Valdifiori (era in diffida) per fallo su Izzo. Punizione sulla linea d’area sul versante destro.

43′ – batte la punizione Perotti, la toglia Somma di testa.

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

45′ – Kucka prova il tiro da fuori che esce sopra la traversa.

46′ – E’ Bertolacci che prova il tiro da fuori area con palla che va alta.

48′ – Finisce in parità, 1-1 ed oggi va davvero bene perchè la gara si era messa male. Punto guadagnato.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteIn campo oggi la "Junior Tim Cup"
Articolo successivoCesena-Palermo 0-0
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Vedere lo stadio cosi pieno e colorato d’ Azzurro è proprio un gran bel vedere detto anche da Sky …forza Magico Azzurro

  2. Io cmq elogio questi ragazzi stanno facendo una stagione straordinaria ma in siamo nella fase chiave del campionato e verdi e pucciarelli non possono stare fuori in serie A ci vogliono velocità …scambi rapidi e correre più degli altri …Saponara e Tavano rallentano il gioco e sbagliano troppi passaggi anche semplici , dentro verdi e levan visto che puccia ci vuole come il pane ma giustamente viene messo fuori ma abbiamo bisogno di lui che fa impazzire con la sua velocità le difese avversarie come con la Roma

    • Il miglior Pucciarelli vale un Tavano al 30%…non cambierebbe niente…piuttosto si dovrebbe riaprire la polemica sul mancato acquisto di una punta a gennaio..ma oramai il danno è fatto.

  3. Malissimo in questo primo tempo…Negli ultimi 20 minuti non abbiamo visto palla…ma d’ altronde se sei inoffensivo davanti poi gli altri prendono coraggio e campo…Tavano un fantasma..Male Saponare e anche Maccarone malino…conviene passare al 4-3-2-1…fuori Tavano e Saponara e dentro Verdi e Zielinsky…cmq oggi la vedo dura recuperare se non si cambia ritmo.

  4. invece di criticare sostenete la squadra
    siete dannosi come la grandine soprattutto quando lo fate allo stadio e non su internet
    si critica DOPO la partita
    io adesso faccio notare che Rui ci ha salvato dal 2-0
    e che l’arbitro è becco

  5. secondo tempo diverso per forza…..Tavano una mummia in campo. Pucciarelli deve essere rimesso in rosa a costo di pagarlo io

  6. Dobbiamo giocare adesso!!! Oggi inguardabili purtroppo….. dobbiamo fare almeno un punticino ragazzi dai……forza forza forza CREDIAMOCI

  7. Verdi sta cambiando totalmente la gara adesso out tavano ….col Cagliari dentro verdi e puccia …non si possono essere lasciato fuori sono il presente e futuro azzurro dobbiamo riscattare verdi …

  8. Partita condizionata da terreno di gioco e vento, sicuramente giocata un po sottotono ma punto di platino, che ci permette di andare a Cagliari con 9 punti di vantaggio. Dopo un brutto primo tempo, buona reazione e pareggio meritato…addirittura sfiorato il colpaccio con il tiro di BigMac. Vissti anche gli altri risultati pareggio da considerarsi positivo. Peccato l ammonizione nel finale a Valdifiori che saltera’ Cagliari. Adesso pero occorre reuperare Pucciarelli per questo finale di stagione, la sua velocita è troppo importante. Dai ragazzi

  9. ..un altro pareggio importantissimo!quasi come quello di Palermo.altro piccolo mattone verso la salvezza.primo tempo pessimo ma i primi 20 minuti dopo l’ingresso di Verdi sono stati devastanti…..secondo me,a quel punto, la partita si poteva vincere.va bene cosi!!avanti ragazzi!!!!!

  10. Grande prova d’ orgoglio …bravo verdi che ha cambiato la partita …bravo sarri che con questi schemi ci sta salvando il culx …dispiace x Saponara e tavano ma oggi completamente insufficienti adesso speriamo che rinnovi il puccia perche’ ne abbiamo bisogno come il pane …dispiace x Mirko che con il Cagliari non ci sara’ x squalifica …forza magico Azzurro

  11. Ottimo punto, la squadra dopo un primo tempo disarmante ha ripreso a giocare come sa nel secondo tempo e ha meritato di pareggiare. Il Genoa ha fatto la sua partita ma nella prima frazione era in vantaggio più per demeriti nostri e infatti nel secondo tempo è andato spesso in difficoltà. Sesto risultato utile consecutivo e ora a Cagliari per una partita fondamentale per il nostro cammino!

  12. Vorrei ricordare ai soliti gufi che appaiono solo quando la squadra è in difficoltà che questi ragazzi, tranne alcuni elementi, sono al primo anno in categoria
    Perdere Tonelli ci ha scosso più del normale perché e’ il cardine difensivo
    Barba ha sofferto all’inizio ma poi si è dimostrato il bravissimo ragazzo-calciatore dal grande futuro
    Laurini non aveva i novanta minuti nelle gambe
    Grande parata di Perin
    Ed allora chi critica questa squadra è bene che vada in un altro sito a fare commenti
    Ne consiglio uno http://www.lenaneinguazzo.com
    Forza ragazzi forza mister che la salvezza è vicina e speriamo la Russia lontana

  13. alla vigilia avrei firmato per un punto, dopo aver visto la partita sono ancora più convinto che questo sia un ottimo punto!abbiamo avuto la palla per vincere con Macca,ma obbiettivamente ho visto la squadra che più ci ha messo in difficoltà a empoli, (bambola dei 15 minuti col cagliari a parte)gran bella squadra il genoa,pressing e idee chiare in campo!
    giornata super positiva,se pensiamo che l’atalanta ha pareggiato a parma,direi giornata molto positiva,unica nota stonata il giallo a mirko che mancherà a cagliari!

  14. Comunque Tavano seppur insufficiente sull’azione che ha portato al tiro Verdi ha fatto un’ottima cosa, e mi pare pure sull’occasione di Maccarone

  15. Ma procaccia miseria. Se segna Tonelli tutti a osannarlo; segna Barba e nessuno dice un caxxo!! Ma insomma : siamo davanti a un ragazzo di 21 anni appena fatto, che gioca a sprazzi e ogni volta che entra è decisivo e nessuno dice niente! Io lo vedo di gran lunga superiore a Rugani e Tonelli; la sua unica sfortuna è di essere arrivato a Empoli con ruoli già pieni. Se avesse potuto giocare tanto quanto Rugani, ora avremmo già un altro campioncino nella rosa

  16. Che Barba è forte lo sanno tutti in società anche perché Federico … ha una dote..sapere aspettare il proprio turno.

    SAREI CONTENTISSIMO SE IL PROSSIMO ANNO AL POSTO DI RUGANI VENISSE MANTENUTO BARBA

    E non sono l unico a pensarla così

    Tonelli che ha fatto ?

  17. L intervista di Alessandro Lucarelli capitano del Parma dovrebbe sturare le orecchie a parecchie persone in lega…

    Perché quando dice che oggi il Parma domani ci potrebbe essere qualcun altro ha perfettamente ragione…

    Se non hai il bilancio in positivo non ti iscrivi al campionato punto e allora si che si iscriverebbe nessuno…

    Ma anche senza essere estremisti un bel Giro di vite e ci vuole

  18. Queste sono le partite fondamentali x salvarsi. Oggi abbiamo fatto una gran 2′ tempo ed è’ rassicurante questo , Il punto di Palermo e quello di oggi danno punti pesantissimi. Barba è’ un ottimo difensore ed ha anche confidenza in zona goal. Ho visto davvero male Saponara , sembra fuori forma e senza nessuno spunto degno per Tavano ormai E’ davvero tempo perso che fa’ anche tenerezza vederlo in queste condizioni. Non riesce a stoppare neanche la palla ed è’ drammaticamente e costantemente dietro l uomo in area …… Ci tocca rimpiangere Pucciarelli ….. È’ tutto dire. Nelle ultime 2 gare sembra di vedere la squadra stanca Fare il punto a Cagliari e’ fondamentale. Forza Sarri !

  19. che schifo sempre a criticare state ma ve la date una svegliata non si perde da una vita…si e´ preso punti in ogni dove e oggi che abbiamo sofferto un po una squadra molto forte fate cosi…ah e non abbiamo nemmeno perso…come ha detto croce se non era per tavano e maccarone la serie a ma dove la dovevate vedere…minkia ora sbotto caxo

    • Mirko lascia perdere !!! Visto che qua viene data la possibilità di parlare a cani e porci io mi sono ripromesso di non rispondere più a malati di mente “tifosi” di altre squadre ! Ci sono molte persone che amano alla follia l’ Empoli e questo basta e avanza !
      Forza Empoli !!!

  20. Primo tempo completamente sbagliato !! Saponara e Laurini putroppo per noi oggi non c’erano assolutamente e credo lo si sia visto ! Per me Tavano ha giocato la sua solita partita…anche perchè nelle maggioranza delle azioni chiave della partita c’è sempre stato di mezzo lui…detto questo Verdi è entrato benissimo in partita ed ha cambiato le sorti della gara senza se e senza ma…il suo ingresso è stato fondamentale ! quindi
    COMPLIMENTI A VERDI E BARBA !!!!!!
    Avanti così ragazzi !!!!!!
    Forza Empoli !

  21. Indipendentemente che nel secondo tempo(vento a favore)abbiamo giocato piuttosto bene rischiando anche di vincere la partita,mi domando perché gli azzurri non possano per una volta giocare un po’ sottotono,senza che qualcuno abbia sempre a ridire…..Sicuramente nel primo tempo abbiamo faticato a costruire qualcosa,ma se si va a vedere,il Genoa ha giocato anche bene(vento a favore),ma non ha certo costruito occasioni da goal,come abbiamo avuto noi nel secondo…..Da mettere in conto sì,che la difesa ha preso un goal ingenuamente,ma oggi ha dovuto giocare un Laurinì(insufficiente)che non calcava il terreno verde da quasi mezzo campionato e l’ingresso di Barba ha spostato Rugani nella posizione di Tonelli….quindi si è perso leggermente gli equilibri difensivi(ma con questo abbiamo rischiato pochissimo)….E’ UN OTTIMO PUNTO CHE CI PORTA A + 9 dal Cagliari

  22. oh sostina, è inutile che tu t’ostini a scrive solo quande si perde, aspetta almeno il 90°!!
    sennò tu ti pigli l’infamate..come questa:SUCAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!
    SOLO FORZA EMPOLI!!

  23. Va be’…un primo tempo sotto le aspettative grazie anche ad un genoa forte, è ciclico ogni tanto capita una partita che giochi male, succede a tutte le squadre, ma nonostante questo siamo riusciti ugualmente a riaddirizzare la partita. è per questo che io dico che siamo una grande squadra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here