1  

3′ Iunco; 48′ Valdifiori

 

 

EMPOLI: Pelagotti; Marzoratti; Mori; Stovini; Gorzegno; Nardini (67′ Lazzari); Musacci (75′ Soriano); Valdifiori; Fabbrini; Coralli (29′ Forestieri); Mchedlidze.

A disp: Handanovic; Tonelli; Saponara; Laurito.

 

TORINO: Rubinho; Rivalta; Di Cesare; Ogbonna; Zavagno; Gabionetta (83′ Pagano); De Vezze (71′ Budel); De Feudis; Iunco (30′ Sgrigna); Antenucci; Bianchi.

A disp: Bassi; D’Ambrosio; Cavanda; Pagano; Budel Pellicori.

 

ARBITRO: Sig. Ciampi di Roma

 

AMMONITI: Musacci (E); Ogbonna (T); Mchedlidze (E); Iunco (T); Forestieri (E); Pagano (T)

 

Niente lacrime ma solo applausi. Questo è quello che si meritano i nostri, anche se stasera il sogno playoff finisce definitivamente in seguito al pari per 1-1 scaturito nella notte del Castellani.

Era fondamentale non avere rimpianti, e cosi è stato, gli azzurri hanno giocato a viso aperto, con la consapevolezza di aver già fatto molto ad arrivare a giocarsela questa partita ma con la voglia di dimostrare che le motivazioni e la voglia c’erano. Tutte cose che la serata ha fatto emergere e per questo i ragazzi, capitanati dal tecnico Aglietti, devo solo ricevere un “Grazie lo stesso” per quello fatto senza dimenticarci che l’obbiettivo primario, quello di mantenere la categoria è stato raggiunto e nessuno ce lo puo’ togliere. L’unica cosa che dispiace è quella di aver assistito ad un arbitraggio scandaloso che ha favorito per tutto il match il Toro, e quindi, sarà una mera soddisfazione, ma siamo felici che molto probabilmente anche la squadra di Cairo rimanga in B.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

1′ – Arriva al tiro Fabbrini dopo uno slalom sulla sinista con palla di poco fuori.

2′ – Vedendo Pelagotti leggermente fuori porti prova un lob da trantametri Bianchi che va alto sulla traversa.

3′ – Gol del Toro con Iunco che si è presentato da solo davanti a Pelagotti che aveva provato a deviare il tiro senza riuscirci.

5′ – Giallo per Musacci che commette un fallo non cattivo. Un arbitraggio già scandaloso, come immaginavamo!

10′ – Prova l’Empoli a costruire ma il Toro, aiutato dall’arbitro, risce a tenere i nostri a distanza.

11′ – Prova a tirare in porta su punizione da centrocampo Musacci, para facile Rubinho.

13′ – Azzurri vicino al pari con Coralli che si è gettato di testa su una punizione scodellata da Musacci. La palla, controllata dal portiere, fa la barba al palo alla destra di Rubinho.

16′ – Destro sporco di Musacci dal limite che esce sopra il montante.

18′ – Miracolo di Rubinho che toglie dalla porta un piatto di Fabbrini sparato da due metri. Corner per noi.

19′ – Ancora Fabbrini che raccoglie l’angolo e defilato sulla sinistra spara in porta con palla di un niente alta. Ci siamo, ci siamo !!

20′ – Ammonito Ogbonna che stende il Cobra.

21′ – Pericoloso colpo di testa in volo di Gorzegno che esce di poco alla destra del portiere.

23′ – Colpo di testa di Antenucci, facile preda di Pelagotti.

24′ – Ancora azzurri vicini al gol con Marzoratti che conclude malamente una bella azione corale. Il tiro del difensore va fuori ma partiva da pochi metri seppur in posizione defilata.

25′ – Incredibile fuorigioco fischiato a Levan. Stiamo assistendo ad uno scandalo.

27′ – Dal settore ospiti esplode il secondo petardo della serata: la gara va ripresa in mano, cosi non va davvero bene.

28′ – Giallo per Levan che da tergo attera Gabionetta.

29′ – Tiro cross di De Vezze, il Pela c’è.

29′ – Primo cambio per l’Empoli: esce Coralli che non ce la fa ed entra Forestieri.

30′ – Ammonito Iunco che commette un fallo da karateka su Gorzegno.

30′ – Cambia il Toro che toglie proprio Iunco per Sgrigna.

35′ – Prova senza fortuna dai venticinquemetri Musacci: alto.

38′ – Prova Sgrigna a metterla in mezzo per Bianchi, ma esce Pelagotti e blocca.

40′ – Grande Mori che recupera su Antenucci che se ne stava andando all’uno contro uno con il portiere.

45′ – Bella azione dei nostri che guadagnano un angolo con Gorzegno. Purtroppo però non sorte niente dalla bandierina.

47′ – Ancora un miracolo di Rubinho che para a Gorzegno un tiro da pochi metri.

48′ – Finisce il primo tempo con il Toro/Lupin in vantaggio per 1-0.

 

2° Tempo

2′ – Guadagna il terzo angolo per noi Fabbrini.

3′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL , siluro rasoterra di Valdifiori che raccoglie l’angolo di cui sopra. Palla all’angolino alla destra del portiere, imparabile.

6′ – Tiro diagonale di Bianchi, para a terra Pelagotti.

7′ – Il Toro guadagna un angolo con un’azione partita con il giocatore granata due metri in fuorigioco. Incredibile. Libera Musacci.

9′ – Guadagna altri due corner il Toro ma ha sempre la meglio la difesa azzurra.

12′ – Punizione di Sgrigna dai trentametri, scodellata in mezzo per gli avanti piemontesi, esce Pelagotti e blocca.

16′ – Ancora Rubinho a dire no ai nostri togliendo un tiro di Mchedlidze, cosa che previene anche l’arrivo di Forestieri che era ben appostato.

21′ – Dai venticinquemetri va Musacci: alto.

22′ – Secondo cambio per noi: dentro Lazzari fuori Nardini.

24′ – Ammonito Forestieri che atterra De Vezze a centrocampo.

25′ – Diagonale di Lazzari, ben servito da Fabbrini, ma Rubinho purtroppo riesce a bloccare sul palo di copertura.

26′ – Bravo adesso Valdifiori a guadagna l’ennisimo corner per noi.

26′ – Pareggia i cambi Lerda che richiama De Vezze per inserire l’ex Budel. Intanto dall’angolo di cui sopra non esce niente di positivo.

30′ – Prova a scodellare una punizione in mezzo all’area Musacci, ma la palla non viene raccolta da nessuno.

30′ – Ultimo cambio per gli azzurri: dentro Soriano, out Musacci.

31′ – Tiro fiacco di Antenucci in girata, parato facile dal Pela.

32′ – Nervosismo in campo, con l’Empoli “costretto” a metter palla fuori in azione d’attacco poichè c’era un granata a terra. Cosa che precedentemente, a parti inverse non era accaduta.

35′ – Prova al volo Antenucci, palla fuori tra i fischi del Castellani.

36′ – Pericoloso colpo di testa di Zavagno ben parato da Pelagotti.

37′ – Sul contropiede è Fabbrini ad impegnare il portiere granata. Si gioca adesso a mille all’ora.

38′ – Ultimo cambio per gli ospiti: dentro Pagano fuori Gabionetta.

44′ – Lazzari smorza di testa un bel cross di Fabbrini. Palla fuori.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

47′ – Il miracolo lo fa adesso Pelagotti a deviare in angolo un diagonale di Sgrigna.

48′ – Giallo per Pagano.

49′ – Finisce 1-1. Un pari che forse non serve a nessuno ma stasera ha vinto il cuore azzurro, grazie lo stesso ragazzi.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteUltimora | Boom di vendite dei biglietti per Empoli-Torino
Articolo successivoLa pagelle di Empoli-Torino 1-1
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

8 Commenti

  1. Un grande cuore non è bastato e come previsto la terna è stata scandalosa.
    Peccato anche che al saluto finale ci sia stata quella brutta scena fra fabbrini e lazzari… chissà cosa è successo…

  2. Da questo resoconto della partita manca l’azione che negli ultimi secondi poteva portare Lazzari davanti al portiere,solo che Fabbrini come al solito invece di passargli subito la palla l’ha tenuta come sempre tra i piedi quell’attimo di troppo percui l’azione è sfumata…dal campo mi è sembrata un’occasione clamorosa…..Fabbrini come sempre ha preso solo il calcio di punizione perchè lo hanno atterrato.Vi invito a rivedere il filmato della partita….probabilmente sarebbe stato gol al 99%!Nonostante questo….Stasera per la prima volta in questo campionato mi è piaciuto ed anche molto…..dovrebbe però spiegarci 2 cose……1 Perchè non ha giocato spesso così….2 perchè non ha voluto dare la maglia al suo compagno di squadra(a dire il vero mi sembrava Tonelli,però non ne sono sicuro!)

  3. No Daniele….Fabbrini stava discutendo con Lazzari perché lui si era arrabbiato per non avergli passato il pallone in tempo…e quindi stavano discutendo…e Tonelli cercava di dividerli…
    Cmq sono perfettamente d’accordo con la tua analisi…

  4. Ciao Ragazzi

    Come avete potuto vedere…..bastava aver vinto con il Padova in casa (cosa non impossibile…..) per essere hai play-off…..mi dispiace non esserci arrivato anche perchè quest’anno bastava veramente poco per esserci e penso che il prossimo anno sarà ancora più dura arrivarci visto il valore delle squadre retrocesse e quelle che sono salite….
    Comunque a questi ragazzi ieri non posso recriminare nulla…mi dispiace soltanto non avere giocato con questa cattiveria le altre partite di campionato….ripeto e sarò noioso…bastava così poco per andare ai play-off…..comunqne scommettiamo che domenica vince il Torino contro il Padova??? Sai come è Cairo& Co…hanno degli amici “speciali” in lega……..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here