Con una nota apparsa sul proprio sito web, la Virtus Lanciano annuncia che “riparte dal condottiero della squadra che ha conquistato la B. Biennale per Carmine Gautieri. Con lui confermato lo staff tecnico artefice della promozione. Solo Patrick Bettoni (preparatore dei portieri) non ci sarà più; ha scelto una nuova avventura nella Serie A Svizzera, con il Thun”.

 

Carmine Gautieri era uno dei papabili per la prossima panchina azzurra, ed è stato, fra tutti, quello più vicino alla successione di Aglietti. La promozione con Lanciano, forse insperata alla vigilia dei playoff, ha sicuramente dato il la ad una prosecuzione di un progetto da lui avviato.

 

M.dL.

CONDIVIDI
Articolo precedenteComunicazione PE su gara Empoli-Inter
Articolo successivoIl pagellone di fine anno
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

  1. Nel 2004 Mario somma lascio’ l’arezzo con cui era stato appena promosso in serie b per approdare in b all’empoli… Quest’anno la stessa operazione con Gautieri non e’ riuscita… Purtroppo la verità’ e’ che il pesos che avevamo otto anni fa non lo abbiamo piu’… Ormai siamo diventati una squadra normale.

    Dico la mia…al presidente, detto che sicuramente ,il suo sfogo e’ stato fatto apposta per cercare di far capire una volta per tutte alla piazza che ormai la nostra realta’ e’ difendere con le unghie e con i denti la serie b per non tornare in lega pro…
    detto questo,..
    Sdirettore sportivo Andrea gazzoli
    Marcello Carli a fare il team manager
    Via cappellini e calistri… Billocci al posto di calistri
    Quindi al settore giovanile richiamare donati al posto di cappellini e affiancarlo ad innocenti, ed ecco che tutto e’ sistemato con un minimo di investimento.

    Tanto il corsi e’ uno dei pochi presidenti che si intendono davvero di calcio, uno che vive il calcio dalla prima squadra fino ai ragazzini di dieci anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here