Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 15 settembre 2015, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

 

CALCIATORI

 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 2.000,00

PINILLA FERRERA Mauricio (Atalanta): doppia ammonizione per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BADELJ Milan (Fiorentina): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

RIZZO Luca (Bologna): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

VRSALJKO Sime (Sassuolo): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (PRIMA SANZIONE)

BELLINI Gianpaolo (Atalanta): sanzione aggravata perché capitano della squadra.

TONI Luca (Hellas Verona): sanzione aggravata perché capitano della squadra.

 

SOCIETA’

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. FROSINONE per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, indirizzato all’Arbitro ed ad un Assistente cori insultanti e scagliando inoltre, al 48° del secondo tempo, un pallone contro un Assistente, colpendolo al dorso.

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. MILAN per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, indirizzato un fascio di luce-laser sull’Arbitro e sui calciatori della squadra avversaria; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. INTERNAZIONALE per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, fatto esplodere nel proprio settore un petardo ed accesso alcuni fumogeni e bengala; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. b) ed e) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. NAPOLI per avere redatto la distinta di gara non conformemente alle disposizioni impartite dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A con circolare n. 11 del 12 agosto 2015.

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. GENOA a titolo di responsabilità oggettiva per avere ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa quattro minuti.

 

DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 30 SETTEMBRE 2015

GIANNITTI Marco (Frosinone): per avere, al termine della gara, nel recinto di giuoco, rivolto all’Arbitro un’espressione ingiuriosa.

GIUNTOLI Cristiano (Napoli): per avere, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti del Direttore di gara.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here