Uno dei punti importanti del prossimo mercato, soprattutto si dovesse andare avanti con il 4-3-1-2 sarriano, sarà rappresentato da chi sostituirà Riccardo Saponara.

 

Le ultime indiscrezioni portano ad un nome non nuovo per i lettori di Pianeta Empoli.it: Massimiliano Carlini.

La nostra testata aveva già fatto un corposo articolo sul giocatore frusinate in data 19 Febbraio, indicando come il suo nome fosse già nel mirino degli azzurri, sotto stretto suggerimento proprio del tecnico Sarri.

Carlini infatti è un ex giocatore del mister valdernese che lo ha avuto nell’esperienza di Sorrento assieme ai vari Croce, Camillucci e Romeo.

 

L’ormai ex giocatore della Cremonese viene da una discreta stagione in maglia grigiorossa dove è cresciuto molto attirandosi anche le attenzioni di altri club della prossima cadetteria. Giocatore, tra l’altro che ha anche un discreto senso del gol, nella stagione appena conclusa ne ha realizzati 9.

Tra l’altro, Carlini, oltre ad essere un trequartista ad hoc, è giocatore che puo’ anche stare bene in un eventuale attacco a tre come ultimo a destra.

 

Ovviamente il nome di Carlini parrebbe legato molto alla guida tecnica, infatti con Sarri al timone ci sarebbe giù un’intesa di massima per far arrivare il classe ’86 ad Empoli (arriverebbe tra l’altro a parametro zero) con grande soddisfazione anche dello stesso giocatore che, intercettato amichevolmente da alcuni colleghi ciociari che lo conoscono bene, ha fatto sapere di essere molto onorato da questa possibilità.

 

Insomma, si torna sempre li, tutto passerà da domani, da Sarri si o Sarri no. Nella prima eventualità, a breve dovremmo conoscere personalmente e fisicamente Massimiliano Carlini.

 

Alessio Cocchi

17 Commenti

  1. Comunque io in attacco spererei in una rescissione del contratto di Maccarone con la Sampdoria, per poi prenderlo a 0 e poi dare la metà di Regini alla Sampdoria per la metà di Piovaccari(in prestito al Grosseto) che sarebbe davvero un ottimo colpo per l’attacco…

      • Certo che ci sta…è un giocatore robusto e veloce può dare il cambio a Big Mac e fare la differenza ed è anche un uomo d’area di rigore visto che quest’anno ci è mancato uno che prendesse i cross che arrivavano dalle ali…perché se non ci avete fatto caso ogni volta che si arrivava sul fondo si doveva scartare sempre l’uomo perché non ci si aveva nessuno in area che potesse prendere un cross

  2. a parte che di gol ne ha fatti 10…
    carlini è da escludere che possa venire ad empoli perchè pare che tra poche ore sia ufficila eil suo passaggio ad altra squadra di serie B.
    essendo svincolato e con i quadri ancora da definire in casa azzurra hanno spinto il ragazzo ad accasarsi al sud!

  3. Magari la voce del suo interessamento lo può far aspettare. Magari Sarri lo ha già chiamato per sentire la disponibilità del ragazzo. Certo se deve andare a crotone, a terni a spezia a cesena o a cittadella può venire a empoli.

    • io a suo tempo, febbraio, chiesi a croce che caratteristiche aveva…mi parlo benissimo ma sai tra ex compagni…
      mi fido di più del consiglio tecnico di mister sarri…

    • è ovvio…
      ricky è un giocatore da top club mica un giocatore normale…per me carlini puo rendere quanto ha reso croce…anzi sarai felicissimo perchè chiunque vai a prendere aspettandoti un nuovo saponara rimarrai deluso…

  4. Che arrivi Carlini o meno io porterei in prima squadra giocatori come Rovini, Frugoli ecc
    per dagli spazio come è successo con Pucciarelli..
    è da qui che nascono i nuovi “Saponara”.. o mi sbaglio?

    • giusto! saponara stesso esordì in serie B nel primo anno di aglietti, in un empoli-atalanta 3-0 (solo a ripensarci godo)…e dopo 2 anni è diventato il calciatore che conosciamo!! sicuramente portare qualcuno di questi ragazzi in prima squadra è un bene

  5. Saponara è un 1991 e ha esordito nell’empoli prima squadra nella stagione 2010-2011 e aveva 20 anni. In quella stagione fece 17 presenze di cui solo 7 da titolare.
    Iniziò a giocare titolare fisso l’anno scorso (stagione 2011-2012).

    Frugoli e Rovini sono due ’95 il che significa che entrambi avranno 19 anni nella prossima stagione e quindi addirittura un’anno meno di quando Saponara esordì nell’Empoli prima squadra. Per me forse è ancora troppo presto. Aspetterei un’anno.

    Più attuabile secondo me la pista Rugani, che nella prossima stagione avrà 20 anni. 1,88cm, quest’anno ha preso parte a tutte le partite della Primavera juventina. E’ in compartecipazione fra Juve (che ne detiene il diritto di riscatto della metà) e Empoli. Spero che, d’accordo con la Juventus si opti per un ritorno all’ovile in vista di una stagione vera nella quale misuarsi. Pratali potrebbe fargli da chioccia

  6. Mi auguro di trovarlo subito uno come ricky, ma penso che subito sara’ difficile.Il TOpa forestieri non era male, fabbrini e caturano hanno qualita’ ma a empoli hanno dimostrato poco, vediamo il puccia questo anno, certo che i gol e gli assist di riccardo sono difficili da eguagliare considerando che deve fare ancora 22 anni

  7. Non l’ho mai visto giocare questo ragazzo ma vedendo i numeri ed il grande interessamento che ha la società verso di lui credo che non sia male..certo non pensiamo che sia il nuovo Saponara ma un giocatore che può far bene in questa categoria credo lo sia…

  8. non dobbiamo fare l’errore di fare paragoni con
    ol saponara attuale ma ricordarsi del saponara dei primi
    anni in azzurro…
    fino alla fine dello scorso campionato se vado a vedere
    l’apporto di saponara e’ di massimo 1 gol a stagione!!!

  9. Si con l’ annata di aglietti e i cambi di allenatore non emerse nessuno quello anno vedi tonelli, dato da c/2, signorelli e levan.E comunque ricca questo anno si e’ ripreso con gli interessi quello che non gli era riuscito 2 anni fa.Spero si trovi uno simile a lui, ma fare tanti gol e assist come ha fatto lui non e’ facilissimo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here