I social sono sempre più funzionali e sempre più adoperati da tutti, privati, aziende, società sportive e via dicendo, ed anche la Lega di serie A è molto attiva sulla sua pagina che conta oltre 3 milioni di “likers”.

Una pagina funzionale fatta di grafiche molto accattivanti che vanno di volta in volta a ricordare avvenimenti, festeggiare compleanni, fornire dati statistici e celebrare vari soggetti.

Bello, lo dobbiamo dire, il riconoscimento che viene fatto in queste ore alla squadra azzurra dove si a sottolineare (e lo fa colei che dovrebbe essere super partes) come l’Empoli giochi il calcio tra i migliori in Italia. Ci piace quindi riproporvi questa grafica che fatta verso il nostro piccolo Empoli ha davvero un valore molto molto importante. Concetti chiari e sintetici che per noi forse sono scontati e quotidiani ma che i 3 milioni di “aficionados” a livello Italia è bene che sappiano….

 

11224523_1046490678756930_7860279664585150885_n

CONDIVIDI
Articolo precedente"I 10 Più" di questa prima parte di stagione
Articolo successivoTV – Gli auguri dal Settore Giovanile dell'Empoli FC
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

12 Commenti

  1. Tutto vero,grande società,ma soprattutto quest’anno non si puo dire che abbiamo puntato quasi in toto su acquisti di giovani Italiani.Spesso abbiamo giocato con 7/11 di giocatori stranieri.

  2. Scusate ero a bologna sabato e vorrei rivedere la partita integralmente in televisione, qualcuno sa dove posso trovarla e come posso registrarla?

  3. Tutto vero… e se lo scrivono quelli della Lega Serie A, allora vuol dire che è una cosa evidente, davvero innegabile.

    Avanti Magico Azzurro

  4. E’ una stagione particolare, sfruttiamola al massimo: gli episodi ci dicono bene, le decisioni arbitrali a differenza del passato non ci hanno penalizzato in maniera palese e pure la Lega tesse le lodi del modello-Empoli.

    Forse hanno abbandonato l’idea di fare di questa piccola squadra la perenne vittima sacrificale da sacrificare sull’altare delle sedicenti “grandi”.

    Auguri azzurri a tutti.

    • Non c’è bisogno di avere due stadi a Empoli e un grande “magazzino” annesso. Basta rifare quello che c’è, senza occupare più spazio. Mi sembra una cavolata. Naturalmente ci sono interessi grossi dietro, anche della Società, che io non condivido. Ma molti di noi si fanno trascinare dalla passione per la squadra e pensano poco: uno stadio in più significa alterare il paesaggio, cementificare inutilmente, creare un altro centro commerciale, asfaltare…e l’amministrazione comunale non penserà al futuro del territorio ma ad essere riconfermata. Pensiamoci bene. Anzi: pendiamo in termini diversi. Il calcio in tutto questo c’entra poco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here