Ecco le pagelle inerente le prestazioni dei calciatori azzurri usciti vincitori per 1-0 contro L’Hellas Verona nella gara disputata questa sera al Castellani.

 

PELAGOTTI: 7.5  Ancora una grande prestazione del portiere azzurro, autore di almeno tre interventi prodigiosi nella prima frazione. Garantisce sicurezza al reparto ed è sempre reattivo.

 

BITTANTE: 6 Fornisce un buon contributo in fase di contenimento, soffrendo a tratti le iniziative di Souprayen e Siligardi. Fornisce il suo apporto anche in fase di spinta, provando il tiro da fuori nella prima frazione.

 

ZAMBELLI: 6 In un momento della partita di maggiore forcing veronese dà il suo apporto alla causa azzurra

 

COSIC: 6.5 Vince i duelli contro gli attaccanti scaligeri, facendosi trovare pronto sulle linee di passaggio altrui. Conferisce sicurezza e autorità al reparto difensivo.

 

COSTA: 6.5 Come il suo compagno di reparto è attento alle sortite degli scaligeri, soprattutto quando DelNeri inserisce l’artiglieria pesante.

 

MARIO RUI: 6 Copre la sua zona di competenza con efficacia, disinnescando le iniziative degli avversari. Meno propositivo del solito in fase offensiva.

 

ZIELINSKI: 6.5 Il polacco è l’elemento ad avere maggior incisività nel centrocampo azzurro nella prima frazione, innesca l’azione del gol decisivo di Maccarone.

 

empver2PAREDES: 6 Come suo solito è nel vivo della manovra azzurra, anche se fatica a verticalizzare e velocizzare l’azione. Nella prima frazione viene graziato dal direttore di gara, che non punisce il suo intervento su Soprayen.

 

CROCE: 6.5 Cresce alla distanza unendo grande dinamismo e tecnico, anche nell’insolia veste di trequartista.

 

SAPONARA: 6 Fatica ad entrare nel vivo della manovra, prova a dialogare con i compagni non riuscendo a superare il diretto avversario. Sul gol decisivo è decisivo il suo assist per Maccarone.

 

BUCHEL: 6 Entra nella seconda parte del confronto conferendo quantità e fosforo al centrocampo.

 

PUCCIARELLI: 6 Tanto movimento al servizio della squadra. Ha una ghiotta occasione nel primo tempo che Gollini sventa di piede.

 

MACCARONE: 7 Quando c’è da segnare Big-Mac si fa sempre trovare pronto: un altro gioiello che impreziosisce la nostra stagione.

 

MCHEDLIDZE: S.V

 

GIAMPAOLO: 7.5 Il mister è riuscito a portare l’Empoli ad una fantastica salvezza, mantenendo la lucidità anche nei momenti più difficoltosi. La vittoria di oggi dimostra come sia riuscito, in poco tempo, a far dimenticare la pesante eredità di Sarri. Il voto non è solo per la vittoria odierna, ma anche per il traguardo raggiunto.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisultati finali 34a giornata
Articolo successivoSerie A: Empoli – Verona | La Fotogallery
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

29 Commenti

  1. Saponara: 5 goal-10 assist… Meno male che non sta facendo una grande stagione, altrimenti s’era in Europa League… Fatemi il piacere…

  2. Contava vincere e soprattutto non era facile. Bravi!

    Claudio domani scriverai un articolo su Caprari Lapadula o cosa?

    Sentivo oggi che sarebbe stato accostato alla nazionale di Conte.
    In fondo chi vieta ad un giocatore di andare in nazionale solo perché non ha ancora giocato in serie A.
    (Essendo italo peruviano chi prima lo convoca più gode..)

    Quest’anno gli va tutto bene ma anche lo scorso a Teramo…

  3. Se l’Inter non si faceva battere eravamo a sx della classifica.Grandi!
    Temevo questa partita,Pelagotti-Cosic-Bittante basi per ritentare un’altra impresa, bravo Zambelli sempre pronto,Costa assolutamente da confermare

  4. Bittante 6 è giusto , ha tanta corsa , spinge tanto ma su quella fascia abbiamo sofferto tanto , in fase difensiva deve migliorare parecchio e poi ho notato che buchel è tartassato di parole da mister Giampaolo pure su sky si sentivano le parolacee

  5. PELAGOTTI 8
    BITTANTE 6,5
    COSIC 7
    COSTA 6,5
    M.RUI 7
    PAREDES 6,5
    ZIELINSKI 7
    CROCE 7,5
    SAPONARA 6
    MACCARONE 7
    PUCCIARELLI 6,5

    (buchel 6,5 zambelli 6,5 mchedlidze 6,5)

    MISTER GIAMPAOLO 7,5

  6. Felicissimo che i nostri ragazzi mi abbiamo smentito….pensavo che avessero deposto le armi. Invece ieri ho visto grinta determinazione e voglia di vincere dal 1 al 90 minuto. Un bel 10 a tutti per dedizione e impegno, ho rivisto l’Empoli che voglio.

    GRAZIE RAGAZZI…FELICE DI AMARVI

  7. Ecco è arrivato un altro espertone di calcio. Leggiti i quotidiani sportivi e confronta il tuo voto. I casi sono 2 o saponara paga i giornalisti o tu sei un coglione.

  8. concordo sull’entusiasmo per il dodicesimo anno di serie A stacchiamo Siena ferma a 9 e ci avviciniamo a Livorno a 18. !!!
    Per Empoli che in quanto a popolazione è intorno alla 90° posizione tra le città con squadre che hanno militato in serie a o serie B, direi che è un risultato incredibile !!!! Grazie Presidente e grazie a tutto la dirigenza e poi anche alla squadra.

  9. …….e ti do una notizia davvero straordinaria: ti sei inserito di prepotenza nella classifica dei 5 più dementi a cui (purtroppo) viene data la possibilità di scrivere su questo splendido sito! Sei spuntato dal nulla come una meteora ma spero davvero che tu possa allietarci almeno fino a fine campionato!

  10. Quanta bile stai secernendo saudati? Stai attento che non fa bene questi sono i ragazzi che ci devono difendere in caso di attacco ma ci rendiamo conto? Una materia grigia già’ ossidata,poverini

  11. Una nuova seria a c aspetta e c é ancora chi critica gente come saponara. fate cacà! grande Empoli,grazie Empoli!

  12. E si torna li…sono gli strisciati “tifosi azzurri”, ho detto tutto. Come fanno a esse obbiettivi. Un gli riesce. Bisogna fare pulito…pochi ma genuini al 100%.
    Il prox anno vo io a fa gli abbonamenti…tu vedrai quanti ne torna indietro senza. Tac…interrogatorio e analisi del sangue…se unne’ azzurro vade retro immediatamente.
    BISOGNAVA ARRIVARCI PRIMA O POI.

    OBBIETTIVO = CASTELLANI PURO AL 100%

  13. E ho sentito un coglione patentato e sicuramente dalla nascita che incita Giampaolo a togliere Ricky Sapo dalla partita… Dopo l: assist..ma dico a raddrizzare delle schiene ogni tanto a qaquesti sudici

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here