Ecco le pagelle, relative alle prestazioni dei giocatori azzurri, della gara di questa sera con il Latina nella prima gara di campionato, redatte come di consueto dalla redazione di PianetaEmpoli.it.

 

BASSI: 7.5 Se nel primo tempo è spettatore non pagante, nella ripresa si erge a autentico baluardo degli azzurri. Para il penalty che potrebbe riaprire la gara, e sbarra la strada agli attaccanti del Latina in almeno altre tre circostanze. Incolpevole sul tiro di Morrone.

 

LAURINI: 6 Gara ordinata e tatticamente disciplinata quella del francese, fino al 57′ quando un suo fallo di mano in piena area viene punito dal rigore, e da un rosso eccessivamente severo.

 

TONELLI: 6.5 Buona gara la sua al centro della difesa dove si fa trovare attento a leggere ogni situazione. Si fa notare anche in fase di costruzione della manovra facendosi notare anche con qualche sgroppata in avanti.

 

RUGANI: 6  Buona il debutto in serie B: molto disciplinato a livello tattico riesce a farsi trovare pronto e attento sulle palle alte. Per lui queste gare sono utili per acquisire autostima e fiducia nei propri mezzi.

 

HYSAJ: 6.5 L’albanese e’ apparso in crescita rispetto alle ultime uscite. Bene in fase di non possesso soprattutto nel primo tempo, non disdegnando proiezioni in fase offensiva. In sofferenza come tutti i compagni nella ripresa.

 

VALDIFIORI: 6,5 Appare in difficoltà ad inizio match ma con il passare del tempo riesce a carburare anche se in alcune situazioni sbaglia qualche fraseggio di troppo. Ha il merito nella ripresa di dare il suo contributo in fase di non possesso dimostrando di saper soffrire come tutta la squadra.

 

MORO: 6.5 Come tutta la squadra patisce quei primi 15 minuti ma poi entra in partita e lo dimostra la stilettata con la quale pesca Tavano davanti a Iacobucci (episodio che origina il 2-0 degli azzurri). Per il resto la consueta quantità innumerevole di chilometri percorsi, fondamentale il suo apporto nella ripresa quando c’è da stringere i denti.

 

CROCE: 6.5 Quando sta bene si vede e da sempre qualcosa n più alla squadra equando affonda fa veramente male, soprattutto nel primo tempo. Ottimo il dialogo con gli altri elementi dell’Attacco emplolese. In calo nella ripresa, inevitabile il cambio per crampi.

 

SIGNORELLI: s.v

 

VERDI: 6,5 Va a corrente alternata il fantasista scuola Milan. Qualche buono spunto come l’ottimo assist per Maccarone in occasione del gol che apre le marcature ma a tratti non riesce a sfruttare gli spazi che ha a disposizione, forse per mancanza di esperienza e di conseguenza di forte personalità. Gran combattente, è indubbiamente in crescita.

 

TAVANO: 7 Molto attivo il casertano; non solo procura e sigla il gol del 2-0 ma da un contributo molto importante in fase di costruzione della manovra, dialogando con efficacia con gli uomini di attacco. Sarri è costretto a toglierlo per l’espulsione di Laurini.

 

ACCARDI: 6 Da il suo contributo nel momento più delicato della partita degli azzurri, facendo muro agli attacchi dei laziali. Apparso in discreta forma fisica.

 

MACCARONE: 7.5 Big-Mac ormai ci ha abituato a prestazioni di livello assoluto e totalmente fuori dalla categoria in cui ci troviamo. Due ottimi gol: nella prima situazione ha attaccato lo spazio, ed è stato rapace nel farsi trovare pronto ad approfittare della respinta del portiere. Sul secondo ha freddato il portiere dalla sua mattonella preferita. Giocatore ognipresente.

 

MCHEDLIDZE: 6 Ha dato il suo contributo alla squadra nei minuti nei quali viene impiegato e con un pizzico di egoismo in più avrebbe forse anche potuto segnare.

 

MISTER SARRI: 7 Buona la prima. Non era facile conquistare l’intera posta in palio contro un Latina che faceva dell’entusiasmo la sua arma in più. Dopo un primo quarto d’ora di sofferenza la squadra ha espresso il suo potenziale, mettendo in mostra ripartenze davvero ben fatte. La squadra era sul punto di straripare a un certo punto. Nella ripresa la squadra ha dimostrato di saper soffrire dopo l’espulsione di Laurini. Bravo nel leggere la gara in anticipo, capendo come i pontini sarebbero venuti ad approcciare.

CONDIVIDI
Articolo precedenteWeek end azzurro giovani – Risultati gare 24 agosto
Articolo successivoTV | Sintesi Empoli-Latina 3-1 (con commento)
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

34 Commenti

  1. Probabilmente sono preso dall’entusiasmo, ma per me hisay , moro e verdi sono stati da 7 minimo, Tonelli è stato importante dimostrando sicurezza in quei 15 minuti iniziali dove se di prendeva gol era un casino

  2. mi è piaciuto Verdi, e va bene il 6,5 perché comunque non deve esaltarsi e sentirsi arrivato dopo la prima. Gran gioco, bella organizzazione….le altre 21 dovranno soffrire e non poco.

  3. Buona prestazione corale, preparata bene e giocata cinicamente. Al di la dei voti posso dire che la squadra c’è.

  4. ” La gara la vinceremo lì “. Cioè sfruttando le gravi criticità e la lentezza dei loro 3 stopper ( …difficile chiamarli centrali difensivi). Lo avevo anticipato qualche giorno fa. Non era difficile comunque prevederlo 😉

  5. conferme da parte di tutti e piacevole sorpresa Verdi che in precampionato non mi aveva fatto impazzire, per me ieri da 7. Contento per Bassi, anche se, basta guardare la foto presente su PE, il rigore glielo tira addosso.

  6. Mezzo voto in + x Rugani, forse sbaglia qualcosa sul gol pontino, ma x un esordiente si puo’ anche chiudere un occhio!!

  7. Ora Tavano meglio di Verdi ieri sera non esiste: il bomber ha sbagliato 2 gol a ridosso dell’area piccola che se fossimo stati in parità…il bimbo è entrato in tutte le azioni ed ha corso e rincorso per 90′ con l’unica pecca di aver mancato qualche passaggio al momento giusto dato dal fatto che probabilmente anche lui voleva bagnare l’esordio con un gol…

  8. Grandi grandi ragazzi. Splendido inizio. E vorrei sentire quei rompic. che hanno messo in Croce il nostro portiere. Siete dei pisani! Andate al Garibaldi a vedere Le partite!

  9. Difficile pensare alla salvezza con una squadra così forte……comunque restiamo con i piedi per terra e giochiamocela sabato per sabato……Dare i voti nelle prime partite è sempre molto difficile perché sicuramente non si capisce ancora bene le potenzialita’ e il valore delle squadre che si incontrano…….Io a parte le parate di Bassi e il valore complessivo di una squadra che ha giocatori(se non interverra’ il mercato)che con la serie B HANNO POCO A CHE FARE(e non parlo solo dei soliti SuperMac,Ciccio,Valdifiori,Moro etc. etc.)sono rimasto colpito dalla prestazione di Verdi,che avra’sbagliato anche qualche appoggio,ma è sempre stato nel vivo delle azioni,ha dato ottime palle ai compagni,non si è mai preso un secondo di pausa,SALTA SPESSO L’UOMO,ha sfiorato anche il goal.CREDO CHE SE CONTINUERA’ A GIOCARE COSI’…..NE VEDREMO DELLE BELLE….FORSE ANCHE PIU’ BELLE DELL’ANNO SCORSO……TONELLI?…..Monumentale…..SuperMac?….Straripante……

  10. Empoli voto 8 a tutti.
    Indistintamente.
    Presentarsi così soffrendo all’inizio il vivace Latina
    per poi fare il famoso quarto d’ora azzurro con tre gol
    e fine dei giochi…è fantastico.
    Se questo è l’inizio! a buon intenditor poche parole…

  11. Dopo questa partita Tavano è a 93 gol con la maglia dell’empoli, e maccarone a 57

    BigMac sta raggiungendo il secondo più grande marcatore di sempre, Carlo castellani, che si è fermato a quota 61.

  12. Tra l’altro mi è sembrato di notare che anche sulla traversa del latina c’è stata la deviazione di bassi. Posso comprendere, anche se non condivido, chi lo critica, ma oggi proprio no, è stato grande, aldilà del rigore parato

    • Berto…..è inutile girare intorno al problema….i portieri sono 3……Bassi è il piu’ forte….e non perché lo dico io…..ma perché c’è un allenatore che VEDE e PROVVEDE…..Se proprio si vuol criticare,non bisogna mai dimenticarsi che chi siede in panchina potrebbe essere piu’ criticato di lui…..e tra l’altro le prestazioni totali dicono questo….ben poco vale aver fatto due ottime prestazioni in tutto il campionato scorso(Pelagotti)….le partite son 42….e il posto si conquista anche durante gli allenamenti….e lì c’è Sarri a valutare il tutto!Se poi si deve guardare al particolare…..tutti e 3 i portieri hanno lacune nelle uscite…..MA QUAL’E’ IL PORTIERE CHE IN QUESTO CALCIO MODERNO NON FA LE SUE BISCHERATE?

    • Ciao Claudio, sto tenendo il conteggio ormai da tre stagioni. Con il rigore messo a segno contro il Latina Tavano è salito a 96 reti considerando tutte le competizioni ufficiali: campionato, coppa Italia e play off. Ciao 🙂

  13. Aggiungo che portieri meritatamente osannati l’altr’anno come Bardi, leali e zocchi non sono stati esenti da errori e nelle uscite non erano dei campioni assoluti, io mi tengo stretto bassi

  14. Scusa Daniele, ma posso capire perché devi sempre riportare in negativo il nome di Pelagotti? Si sta discutendo di bassi o sbaglio? Non serve che per osannare uno devi criticare l’altro, fossi in te mi limiterei a dare opinioni sul portiere che gioca(bassi) e se proprio il posto si conquista durante gli allenamenti vuol dire che te non li vedi nemmeno gli allenamenti, vai a vedere come lavora quel ragazzo( Pelagotti) e poi se ne riparla. La cattiveria gratuita lasciala per quando serve. Saluti

  15. Caro Daniele, non capisco le tue uscite che spesso si leggono….critiche e offese per tutti….stai sbagliando…non aiuti ne la squadra ne i ragazzi….perche’ ti accanisci cosi con Pelagotti?? che ti ha fatto?? prima di criticare informati su come svolge gli allenamenti ogni giorno….scommetto che non sei mai andato allo stadio per gli allenamenti…

    • Tommaso….critiche a chi?Quando?Se per critica intendi che io ce l’abbia con Pelagotti ti sbagli in pieno….il mio discorso era incentrato ad una risposta a Berto 75 per le critiche che RICEVE BASSI OGNI TANTO E CHE CHI PARTI’ TITOLARE NEL SECONDO ANNO DI AGLIETTI NE HA COMBINATE DI BEN PEGGIORI,DIMOSTRANDO DI NON AVER LA GIUSTA ESPERIENZA PER FARE IL TITOLARE IN SERIE B….SONO FATTI….NON CRITICHE!Ho sempre detto che piu’ o meno in questo momento abbiamo 3 portieri che si equivalgono,ma in tutto c’è sempre una scaletta di valori…..Per me prima viene Bassi,poi Dossena e poi il Pela….equiparato a quello che hanno fatto vedere quando sono stati fatti partire come titolari e con diverse partite consecutive sul groppone…..Non osanno Bassi….dico che per me è giusto far giocare il migliore e se poi Sarri lo fa giocare vuol dire che anche per lui è il migliore…..Se poi si pensa che con 2 prestazioni,peraltro ottime,si possa giudicare un portiere o che non è piu’ quello di 2 anni fa….credo che proprio non ci siamo…..Ma con questo non vuol dire che o Dossena o Pelagotti non possano far bene anche loro….
      Quanto alle OFFESE PER TUTTI…..credo che non meriti neanche risposta….evidentemente parliamo un’altra lingua e probabilmente abbiamo anche …un’altra eta’……Per quanto riguarda gli allenamenti,così rispondo anche ad Andrea…..Non dubito che si impegni e anche tanto durante gli allenamenti,ho visto gli allenamenti dei portieri qualche annetto prima di voi…e sono allenamenti durissimi…ma il portiere è un ruolo delicato,servono anche qualita’diverse dal solo far vedere che pari 45 tiri su 50…….Servono freddezza,saper comandare la difesa e renderla sicura di avere alle spalle chi ti fa giocare tranquillo…anche se permetti all’avversario di tirare in porta…..Credo che Bassi e Dossena abbiano queste qualita’….Io….ma è chiaramente un’opinione personale,tutto questo non lo vedo incarnato in Pelagotti….almeno quando l’ho visto giocare…..seppur questi anni di panchina potrebbero averlo fatto crescere….ma solo se giochi diverse partite consecutive puoi vederlo!Tra l’altro…..credo che SARRI abbia voluto fortissimamente la conferma di Bassi,magari anche per la non sua avvenuta cessione in A E NON SAREI PROPIO SICURO CHE SENZA BASSI IL TITOLARE SAREBBE STATO IL PELA!

  16. Concordo sui vari Bardi Leali Zocchi e compagnia. Portieri mediocri che ne hanno combinate e parecchie. Ed I risultati delle loro squadre si Sono visti. Lo stesso vale per Perin, che i giornali pur di riempire pagine vendevano come il nuovo Buffon ed invece ha subito 75 gol nella sua prima serie A. Non mi pare che Daniele abbia insultato nessuno, tantomeno il Pela, bravissimo ragazzo e portiere. Il suo momento ci sarà. In ogni caso, Forza Azzurri!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here