Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, sconfitti al Castellani per 3-2 dal Napoli, nel confronto odierno delle ore 12.30.

SKORUSPKI: 6.5 Para il terzo rigore stagionale a Mertens in apertura di gara mostrando i suo i straordinari riflessi. Incolpevole sulle tre reti messe a segno dai partenopei nella prima frazione.

LAURINI: 6 Il migliore del pacchetto arretrato azzurro, anche nella prima frazione dove la squadra di Martusciello è in grande difficoltà cerca in tutti i modi di opporsi ai talentuosi avversari, grazie alla sua proverbiale combattivitità.

BELLUSCI: 5 Conferma di attraversare un periodo negativo, facendosi superare da troppa facilità dal tridente partenopeo. Nella ripresa ci mette cuore e determinazione provando a dare il suo contributo in avanti, ma non basta.

COSTA: 4.5 Disastrosa la sua prestazione nella prima parte del confronto, procura il rigore in apertura- commettendo fallo su Mertens- poi con un colpo di testa avventato favorisce il vantaggio partenopeo con Insigne. Per il resto soffre sistematicamente le accelerazioni degli avversari.

PASQUAL: 5.5 Callejon quando gravita nella sua zona di competenza lo mette in difficoltà, il terzino azzurro è costretto all’intervento da rigore sullo spagnolo nel primo tempo. Con il passar del tempo il suo rendimento cresce, dando il suo apporto in fase offensiva.

KRUNIC: 6 Fatica come gran parte dei compagni ad entrare in partita, preso in mezzo dai centrocampisti del Napoli che dialogano a piacimento. Nella seconda parte del confronto il suo rendimento cresce in maniera esponenziale, e il bosniaco mette del suo nella rimonta azzurra che purtroppo non viene completata.

DIOUSSE: 5.5 A disagio per tutto il confronto, anche nella ripresa quando i partenopei abbassano i ritmi e concedono maggior spazio di potersi esprimere. L’ammonizione guadagnata nel primo tempo gli farà saltare la difficile partita dell’olimpico contro la Roma.

JOSE MAURI: 5.5 Il suo ingresso avviene con l’Empoli lanciato verso la rimonta, ma perde qualche sanguinoso pallone di troppo.

CROCE: 5.5 Il “Prestigiatore” non fornisce la sua miglior prestazione stagionale, coinvolto nella difficoltà avuta dal centrocampo azzurro nella prima ora di gioco. Come tutta la squadra, dopo la rete del 3-1 cresce e anche lui si vede maggiormente nel vivo della manovra.

DI MARCO: S.V

EL KADDOURI: 6 Partita dai due volti quella del marocchino – come del resto per tutta la squadra: nel primo tempo tocca pochissimi palloni non riuscendo mai ad essere nel vivo dell’azione, nelle poche volte che l’Empoli riesce a proporsi in avanti. Nella ripresa, oltre al gol di pregevole fattura, mette in difficoltà la difesa avversaria spostandosi soventemente sulla corsia di sinistra.

THIAM: 6 Schierato a sorpresa da Martusciello in attacco insieme a Pucciarelli, evidenzia margini di crescita incoraggianti rispetto alle precedenti uscite. Nel momento di maggiore difficoltà della squadra e l’elemento maggior volitivo e determinato, la sufficienza se la merita proprio per questo aspetto.

PUCCIARELLI: 5 Non difetta impegno ed abnegazione in fase offensiva come suo solito, anche se fatica ad essere incisivo in avanti. A volte gira a vuoto, non creando gli spazi giusti per i compagni di reparto.

MACCARONE: 100 Abbiamo deciso di dare il voto legato allo storico numero di reti messo a segno in azzurro dal capitano. Entra e da una scossa agli azzurri siglando il gol del 3-2 che rende il finale elettrizzante, sfiorando addirittura il 3-3. Ma oggi rimane nella mente di tutti questo numero a tre cifre che proietta Big-mac nella Hall of home azzurra.

MISTER MARTUSCIELLO: 6 Alzi la mano chi pensava, alla fine del primo tempo con il Napoli in vantaggio per 3-0, alla reazione degli azzurri. Nella prima frazione il dominio dei partenopei è stato evidente, ma ci piace sottolineare l’atteggiamento della squadra nel secondo tempo. Gli azzurri hanno dato segnali di vitalità importanti, buone le scelte del tecnico, sia quella di partire di Thiam, e nelle sostituzioni.

38 Commenti

  1. Thiam sulla fascia è anche presentabile, non mi è dispiaciuto. Krunic è davvero in crescita ed è grazie al suo inserimento tra gli difensori che siamo trovati un rigore. Diousse deve ancora perdere il vizio del tocco all’indietro.

    • Ma secondo te perchè danno palla a Diousse che si propone per dare un alternatica quando chi gliela passa come sul primo rigore vede che ha due avversari alle costole ?

      • Ivo, diglielo te a questi intenditori di calcio, che devono dare la palla a Doussie quando è libero da marcature, non come ora che per salvarsi loro inguaiano il ragazzino.
        Gianca

  2. SKORUPSKI 7
    LAURINI 7
    BELLUSCI 5,5
    COSTA 5
    PASQUAL 5
    DIOUSSE 5,5
    KRUNIC 6
    CROCE 6
    EL KADDOURI 6,5 ( 45 MINUTI DA URLO dopo un primo tempo in tono minore)
    PUCCIARELLI 5
    THIAM 6,5 (la vera sorpresa della giornata, da ultimo fà anche un cross per Macca veramente ottimo: Sarebbe stato il clamoroso 3-3!!!)

    dimarco sv mauri 6 maccarone 7 (e centesimo gol in azzurro, grande Gladiatore!)

  3. Faccio ammenda su Thiam, oggi pur evidenziando limiti importanti, é apparso un giocatore di calcio che sembra possa addirittura migliorare.

  4. Non ho visto la partita. Ma Bellusci vale 4 per tutto l’anno.
    Controproducente anche per la prestazione di Costa. Giocatore negativo il suo continuo arretrare porta gli avversari in area prima di chiudere. Andava cambiato non può essere uno che comanda la difesa.
    Puccia in panca da qui a fine anno.

  5. Skorupski 6 Laurini 6 Costa Bellusci 4,5 Pasqual 5 Diousse 5,5 Croce 5,5 Krunic 6 El Kaddouri 6 ( ma non è un trequartista,sta meglio sulla sinistra ) Pucciarelli 4,5 Thiam 6 ( è un esterno non un centrale ) Mauri 4,5 Maccarone 6 ( per la carriera in azzurro merita uno statua ) Dimarco sv.Martusciello 6 come le sconfitte di fila? Per fortuna il Napoli ha smesso di giocare anche se nel primo tempo oggi aiutato da degli errori marchiani di tutti i difensori tranne Laurini.La rimonta finale spero non sia stata già considerata la panacea di tutti i mali perche il Napoli pareva facesse allenamento.Vedo e sento troppa contentezza a giro mentre stiamo per mettere il record di sconfitte consecutive.

  6. Come possono essere “buone le scelte del tecnico”? Ha riproposto la coppia centrale Bellusci-Costa dopo un filotto di partite disastrose!!! Ma come si fa a non capire che si deve cambiare qualcosa dopo 6 sconfitte di fila?!

  7. Credo che prima del goal del Napoli su errore di Costa,la squadra che stesse giocando meglio sia stata la squadra azzurra o comunque stava giocando alla pariPoi è lampante che soprattutto dopo il secondo goal,la mazzata psicologica sia stata evidente.Sicuramente con squadre così forti non devi sbagliare niente per portare a casa punti…..Detto questo mi pare che sia riduttivo pensare che il Napoli abbia mollato e va dato merito alla squadra di aver lottato fino al 94′.Anzi direi che i Napoletani nel finale di gara se la sono fatta addosso(compreso i Napoletani sugli spalti)perché il pareggio non era poi così tanto lontano dall’avvenire.E meno male che Thiam non era buono a nulla…….Ho sempre detto e pensato che un giocatore non lo puoi giudicare per qualche spezzone di partita e soprattutto dopo che è stato fermo per mezzo campionato.Qualcosa l’ha anche sbagliata ma è stato davvero bravo e il 6 mi pare un voto davvero riduttivo in merito alla sua prestazione…..soprattutto se si prende a riferimento il 5,5 dato a Pucciarelli….un Pucciarelli che ha si recuperato 3 o 4 palle,ma che poi è stato completamente nullo come attaccante.Mi pare che alla fine sia stato proprio Thiam la sorpresa della partita….Ha tirato in porta e scambiato bene con i compagni,oltre a recuperare qualche palla e a mettere qualche palla interessante in area.Non sarà da Juve,ma messo soprattutto a fare l’attaccante esterno credo che farebbe bene.Poi è chiaro che una partita non fa testo…..Avessimo giocato così contro squadre meno forti,adesso saremmo stati salvi da un pezzo!Gioco,forse anche oggi non molto,ma determinazione tanta!E adesso speriamo che Udine ci dia buone notizie……

      • Concordo anch’io, tanti si lasciano condizonare dal fatto che nel secondo tempo abbiamo segnato. E’ vero che nel primo tempo e dopo il 2 a 0, a centrocampo ci hanno fatto “girare” ma mi sembra che azioni che hanno portato al tiro il Napoli, con conseguenti parate di Skorupski, non ci siano state…2 rigori, una punizione e una gentile concessione di Costa…parate zero

  8. Thiam sicuramente meglio di pucciarelli e Marilungo ha calciato più in porta lui oggi che tutti e 2 in 30 partite ….speriamo in Levan che rientri presto e poi giocano loro 2 davanti con maccarone ad entrare …..se servirà ancora a qualcosa. Tempo che tra 5 giornate il Palermo ci raggiunga

  9. SKORUPSKI 6,5 (altro rigore neutralizzato)
    LAURINI 6 (benino contro avversari più forti di lui)
    BELLUSCI 5 (insicuro arruffone precipitoso)
    COSTA 4,5 (non ne azzecca mezza)
    PASQUAL 5 (fisicamente spento)
    DIOUSSE 5 (inutile)
    KRUNIC 6 (tanta quantità e un po di qualità)
    CROCE 6 (benino ma sotto il suo standard)
    EL KADDOURI 5,5 (esce fuori a partita finita con il Napoli già in poltrona)
    PUCCIARELLI 4,5 (inutile e dannoso)
    THIAM 6 (da 5 il primo tempo..da 6 il secondo…nel complesso sufficiente perché è stato comunque in partita fono alla fine).

  10. Qualcuno sa cosa sia accaduto a Costa visto che è impresentabile e drasticamente peggiorato rispetto l’inizio di stagione ?

  11. Skoru 6.5
    Laurini 6
    Bellusci 4.5
    Costa 4
    Pasqual 5
    Krunic 6.5
    Diousse 5
    Croce 6
    El kaddouri 6.5
    Pucciarelli 3
    Thiam 5.5
    Maccarone 7
    Martusciello 5

    • tutti giusti ma darei 6.5 a Thiam dopotutto ha calciato 3 volte in porta e e’ sempre stato nel gioco e 6 a Maccarone ( 9 alla carriera con noi )

  12. lo9 sapete cosa penso? …ma non lo cancellate come fate spesso con cosa scrivo … SUCCUBI DELLA SOCIET° ….oppure incapaci di fare il Vs, mestiere … 6 a Martuscello? … ma pensate veramente che se il Napoli continuava a giocare come il primo tempo … ti faceva fare 2 gol ..poveri illusi … o chi vi sta a leggere …

  13. Pucciarelli da 4 e da mettere fuori rosa dopo quello che ha combinato sulla sostituzione. Il 6 a Martusciello ci sta, il Napoli è più forte e la potevi perdere anche 6-0 ma nel momento in cui hanno abbassato la guardia ci siamo stati e per poco non la si pareggia. Con questo non difendo questo mister che spero a giugno tolga le tende pero’ basta anche essere sempre disfattisti.

  14. Dopo le battaglie (spesso giuste, ma la maggior parte delle volte solo “premeditate”) contro Livaja (mi ricordo un 5 preso dopo il goal a Firenze) ed il c4azzi4tone (giusto) a Buchel, il voto dato a Pucciarelli oggi (5) mi pare un’offesa a tutto l’ambiente: non solo a fatto schifo, ma poi si è pure ribellato alla sostituzione.
    Chiaro il suo messaggio di voler andare via (come lo era stato quello di Buchel); altrettanto lampante che molti giocatori azzurri non sentono l’autorità di Martusciello (forse perché fino a ieri gli chiedevano “con un fischio” di passargli una borraccia…).
    In ogni caso un gesto che, vista la prestazione, doveva essere punito con un voto ben al di sotto del 5. Sempre che ci sia un metro “unico” di valutazione dei calciatori

  15. Avrebbe sicuramente giocato Cosic ieri, se un si fosse infortunato anche lui….
    E’ un periodo che la scalogna ha individuato nell’Empoli la sua vittima preferita, mannaggia. Speriamo che dopo la sosta sia lui che Levan possano rientrare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here