Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, usciti sconfitta di misura nell’esordio stagionale al Castellani, redatte dalla redazione di Pe.

 

SEPE: 6 Si fa sorprendere sul tiro di Naingolan che decide la gara, sfortunato perché’ il pallone dopo aver colpito la sua schiena finisce alle sue spalle. Per il resto da sicurezza al reparto facendosi trovare pronto sia sulla conclusione di Florenzi nella prima frazione, sia a chiudere lo specchio della porta a Maicon ad inizio ripresa.

 

LAURINI: 6.5  Prestazione orgogliosa e gagliarda del “Concorde”. Buono il suo contributo in copertura Su Ljajic al quale offre pochi spazi, leggendo molto spesso le linee di passaggio avversari. Soprattutto nel finale da il suo contributo in fase offensiva,  non Lesina una stilla di energia per dare il suo contributo alla squadra.

 

TONELLI 6  Va tra alti e bassi il nostro “The Wall” . Alterna buone chiusure acrobatiche ad errori in fase di disimpegno, denotando di subire l’emozione del debutto casalingo con avversari di rango. Nella ripresa il suo rendimento cresce dando maggior sicurezza all’intero reparto.

 

RUGANI: 6.5 il “Golden Boy” non delude, guidando il reparto anche nei momenti più difficili del confronto, togliendo le castagne dal fuoco. Per lui quella di stasera era la seconda gara tra i professionisti, ma per l’autorità e la sicurezza con la quale ha giocato sembra in questa categoria da molto tempo.

 

HYSAJ: 6 Comincia con un brutto errore che libera Florenzi, per il resto da il suo contributo nelle due fasi, proponendosi con continuità in fase offensiva, e riuscendo a limitare i danni sulle scorribande di Maicon nella sua zona di competenza.

 

IMG_6359VALDIFIORI: 6,5 Il direttore d’orchestra azzurro si accende spesso e cerca sistematicamente la giocata di prima verso i compagni per mettere fuori causa i propri dirimpettai. Talvolta fa qualche errore ma ci sta. meno efficace del solito nella battuta dei corner. Buono il suo lavoro in fase di non possesso  dove si applica con abnegazione.

 

CROCE: 6.5 Buona la prestazione del “prestigiatore” che si mostra sovente il più ispirato dei giocatori offensivi azzurri. Più volte le sue magie mettono in difficoltà gli esperti difensori giallorossi. Ripiega anche in fase di non possesso aiutando e raddoppiando, macinando una quantità innumerevole di chilometri.

 

ZELINSKI: 6.5 Solo quindici minuti (compreso il recupero) per il polacco, sufficenti per intravedere le qualità di un ragazzo interessante in prospettiva. Qualche buono spunto nei sedici metri avversari, e un delizioso assist verso Tavano che purtroppo trova il muro giallorosso. Possiamo dire buona la prima.

 

VECINO: 5.5  Passo indietro rispetto alle buone prestazioni di Udine, e nella gara di Coppa conto L’Aquila. Non riesce ad incidere nella manovra azzurra, perdendo qualche pallone di troppo. Mette buona volontà cercando di dare il suo contributo in fase di non possesso, ma complessivamente possiamo dire che l’uruguaiano non era in serata.

 

MORO: 6.5 Ottimo impatto nel confronto del capitano, riesce a dare intensità alla manovra azzurra, dal suo ingresso la squadra trova tonicità e mette in difficoltà la Roma. Il suo rientro in squadra, e questo tipo di prestazione è sicuramente tra le note maggiormente positive di questa serata, perchè l’apporto del capitano sarebbe fondamentale in questa difficile stagione.

 

VERDI: 6 “La Lanterna Verde” ha la capacità di attaccare la profondità, si colloca in una zona di campo dove può far male agli avversari. Quando però si tratta di incidere, sia che si tratti di tirare in porta, o di servire il compagno manca di incisività e concretezza.

 

PUCCIARELLI: 6 Sarri lo fa entrare per dare maggior incisività e un pizzico di imprevedibilità alla manovra azzurra, “El Ninho” ci riesce a tratti, dialogando con i compagni, impegnandosi molto ma trovando nei difensori della Roma una montagna invalicabile.

 

TAVANO: 6 Ha pochi palloni giocabili “L’uomo dei record” che cerca di dialogare con i compagni, cercando quel fazzoletto di campo ideale per poter colpire, ma nelle due-tre occasioni nelle quali potrebbe farlo trova l’opposizione dei centrali giallorossi. Non lesina tuttavia determinazione e volontà.

 

MCHEDLIDZE: 6.5 Buona la prestazione del georgiano, che lotta con i dirimpettai avversari, partecipa alla manovra non lesinando energie. La sua prestazione cresce nella ripresa quando obbliga De Sanctis a una deviazione non comoda, su una sua staffilata dai 25 metri. Poi l’azione che ha lasciato molti dubbi, che poteva procurare un calcio di rigore. Comunque la sua prestazione è stata decisamente incoraggiante a dimostrazione che per crescere, questo ragazzo, deve giocare con continuità.

 

MISTER SARRI; 6.5 Tutti davano L’Empoli nettamente sconfitto alla vigilia, qualcuno pensava ad una goleada della Roma. Il mister aveva chiesto ai suoi ragazzi di giocarsi la partita e coosì è stato. Francamente la grande Roma non ha fatto moltissimo per vincere, e i nostri ragazzi hanno fatto una buona figura di fronte ad una corrazzata come quella giallorossa. Difesa alta, pressing ed aaccelerazioni tutte cose applicate bene sul terreno di gioco. Purtroppo la gara è stata decisa da un ‘episodio sfortunato, il mister ha rimarcato nel dopo gara che i complimenti non fanno punti, e che dovremo essere più arrabbiati nella prossima trasferta di Cesena. Allo stesso tempo questa prestazione deve fare da pieno di autostima, in vista delle prossime partite.

 

45 Commenti

  1. Queste pagelle sono da briachi
    Hysaj è sufficiente solo per occhi inesperti di calcio, dato che è stato infilato sistematicamente. (5+)
    Valdifiori molto sotto i suoi standard, da 5 anche Vecino.
    Tavano è sì il nostro uomo dei record, ma oggi non l’ha mai sbucciata.
    Levan e Rugani sugli scudi, da 6,5 Laurini e Tonelli sicuramente.( Centralmente e a Destra nessuno è mai passato…).
    Un po più di obiettività per favore

    • Mi verrebbe da dirti che pena la fai te e tutti quelli del tuo settore…..ma non te lo dico…..Rispetto per un giocatore come Moro che ha dato è darà tanto per la causa azzurra…..E’ entrato in campo dopo tanti mesi(escluso lo spezzone con il Pescara) e non mi pare che abbia fatto errori particolari….la condizione si trova solo giocando(Levan ne è una dimostrazione lampante!)

    • O in che settore eri ? Al Bar ? Quando Moro e’ entrato ho sentito commenti molto pregiudizievoli nei suoi confronti e forse chi parte prevenuto poi fa anche di tutto per non ricredersi. Io invece ho visto una gran bella prestazione da parte del n. 5 azzurro e sempre secondo me anche se ha giocato pochino e’ stato uno dei due migliori in campo tra la file dell’ Empoli.

  2. Il commento di rugani è quello dello scorso anno … alla seconda gara da professionista … e tutto il campionato di B … dai su fate le cose per bene … rileggere prima di mandare on line …

    • Giu’ le mani da Ciccio 🙂 ….. Alla fine del campionato,vediamo chi è che l’avrà buttata dentro di piu’ fra gli azzurri…….Ciccio…INTOCCABILE!

      • Purtroppo oggi mi sono convinto (ma si sapeva già) che durante il campionato non ci potremo permettere di schierare Tavano e Maccarone insieme.
        Uno dei due deve essere sacrificato..

          • Gli abbiamo tenuto testa certo, però soltanto perchè c’era Levan là davanti a fare un grande lavoro, se ci fosse stata la coppia Ciccio-BigMac la supremazia della Roma sarebbe stata ancor più evidente, mettendo in croce tutto il resto della squadra.
            Dico questo coscente della riconoscenza verso di loro..

  3. D’accordo sul 6 a Sepe….due ottimi interventi,ma sul goal sfortuna o meno la palla in rete ce l’ha messa lui….non voglio pensare a cosa sarebbe successo se fosse successo a Bassi….Comunque mi sembra un ottimo portiere….La difesa bene ma deve ancora crescere,perchè in certi frangenti abbiamo lasciato potenziali occasioni per nostri errori e non per bravura dell’avversario…..Ingeneroso il 6 a Tonelli,che viene punito dai giudizi,solo per 2 passaggi sbagliati e non si guarda la partita perfetta che ha giocato dietro….Rugani molto bravo,ma sul palo di Maicon ha dormito e non poco….Verdi insufficente,troppe volte o si è allungato la palla o ha perso la stessa,facendo ripartire la Roma…..Levan per l’impegno e la sostanza delle sue giocate meritava un bel 7….avra’ perso al massimo 2 palloni ed è stato l’unico che alla fine ha sparato una gran cannonata in porta che meritava ben altra fortuna….Contento per il rientro del capitano,anche se il 6,5 e un po’ esagerato…..Qualcuno si è gia dimenticato dell’importanza di questo giocatore nello scacchiere di Sarri….un Sarri che merita 10 per come ha fatto interpretare la gara agli azzurri….obiettivamente le occasioni migliori le ha avute la Roma,considerando i tiri in porta,ma tante azioni azzurre che potevano diventare pericolosissime,non lo sono state per un ultimo passaggio sbagliato o per errori nelle ripartenze…..Questo giusto per cercare il pelo nell’uovo,perchè la partita degli azzurri è stata veramente di qualità e di prestazione fisica,nonostante di là ci fosse una delle squadre piu’ accreditate per la vittoria del campionato……

    • Nulla da eccepire sui tuoi commenti. Ti quoto in pieno su tutta la linea evidenziando che a me Moro invece e’ piaciuto tantissimo perhe’ ha dato molta geometria al gioco degli azzuri, forse poco ficcante ma ha toccato piu’ palloni lui in metà tempo che tanti altri in tutta la partita. Ciccio non si tocca è vero ma difficile tenere fuori un Mchelidze così e non credo che si gichi a tre davanti quando rientrerà Big MAc

  4. Un vero giornalista che segue la seri A (magari uno che ha sostenuto l’esame da professionista…) darebbe i voti a prescindere dal risultato finale. Secondo me Sepe, Rugani, Croce, Sarri e Valdifiori avrebbero ricevuto qualcosa in più se avessimo pareggiato nel recupero. Non vedo come possa avere delle responsabilità Sepe sul gol. Domanda: quali sono i giocatori che hanno permesso a Nainggolan di calciare nel recupero del primo tempo? Secondo me chi ha scritto le pagelle non se n’è accorto…
    Domanda numero 2: a Udine Tavano è stato fermato mentre si trovava in posizione regolare, sul secondo gol c’era un fallo a nostro favore prima che arrivasse la palla a Laurini. E ieri è stata la seconda volta in due partite che Levan ha subito un fallo in area di rigore non rilevato dall’arbitro. Cosa deve succedere perché gli arbitri comincino a tutelare l’Empoli?

    • D’accordo sul fatto che il Belga,non doveva calciare così libero di farlo,però è indubbio che il suo tiro aveva superato Sepe,perchè il pallone ha colto il palo interno e non il palo in pieno(almeno così mi è parso di vedere dal campo….rivedrò le immagini)…..Sfortunato perché probabilmente,anzi sicuramente il pallone non sarebbe mai entrato se non si fosse buttato,ma l’impressione è che si fosse buttato leggermente in ritardo…..e comunque sfortuna o meno è da considerarsi come un’autorete e non come goal di Nainggolan!E quando fai un’autorete,seppur senza volerlo,qualche colpa l’avrai pure….o no?

  5. Bravo Daniele citiamo chi è stato il meglio in campo: Sarri!!! Ha fatto giocare i ragazzi nel miglior modo possibile, ha studiato bene come affrontare e mettere in difficoltà uno squadrone come la Roma grazie a un pressing in avanti asfissiante e con una difesa molto alta senza Timori reverenziali, ha messo l’Empoli in condizioni di giocarsela.
    Spero non vi sia sfuggita la scena di sarri espulso che si nasconde nella field box con l”arbitro che lova a ricercare per mandarlo fuori, è un grande.

  6. a me Sepe è piaciuto ,ma il gol è scaturito da un suo errore,ha tergiversato invece di appoggiare a un compagno libero,e poi sul pressing della punta romanista a sparacchiato in tribuna,da li è nata l’azione del gol,peccato!
    Bene Moro che ho rivisto recuperato,anche Vecino merita il 6,Levan era l’unico che fisicamente ha impensierito la difesa giallorossa,Verdi per me bocciato,non ha stoppato una palla dopo 5 minuti che se messa giù poteva battere a rete in tutta tranquillità,mi è piaciuto Zelinski,personalità e si intuisce anche un buon tiro,Ciccio l’ho visto appesantito invece, insooma in generale grande prova collettiva,ma una punta come ripeto da 3 mesi l’avrei pesa,non vorrei che lo 0 nella casella gol segnati diventasse più pesante di quello nella casella dei punti!Comunque grandi ragazzi,abbiamo messo in difficoltà la squadra che probabilmente diventerà campione d’Italia!

  7. Croce e Levan i migliori in campo.Mchedlidze ha corso più oggi che in tre campionati a dimostrazione che metterlo sistematicamente all’80 esimo ha poco senso.Bene tutti dietro, è chiaro che ogni tanto si soffre ma contro certe squadre è inevitabile . Male Verdi che è bravo a creare certe situazioni ma troppo sciupone al momento giusto, malino Ciccio e Vecino.In generale bene, dobbiamo solo migliorare nella ricerca del gol.Della Roma visti dal vivo e pensare che sono nazionali Florenzi e lo scandaloso Destro fan capire perché il livello italiano è così sceso.

    • “Della Roma visti dal vivo e pensare che sono nazionali Florenzi e lo scandaloso Destro fan capire perché il livello italiano è così sceso.” …..Oppure vuol dire che la squadra azzurra ha dei valori….piu’ di quello che pensano tanti “sapientoni” del calcio CHE CI VOGLIONO GIA RETROCESSI…..Non dimenticherei mai che la squadra di Spalletti che si salvò qualche annetto fa….aveva giocatori importanti che venivano non solo da un campionato di B,MA ADDIRITTURA DA DA CAMPIONATI PRECEDENTI DI C (Pane,Bianconi…..)…..

  8. Moro non si moveva dai su ma non e’ perche e’ il capitano bisogna fare finta di nulla x me puo andare a vicenza tanto e’ finito
    tonelli x me meglio di rugani e’ stato molto piu grintoso e rugani sul palo di maicon ha fatto una bella dormita

  9. Sepe 6,5
    Laurini 6,5
    Tonelli 6,5
    Rugani 7
    Hysaj 6-
    Valdifiori 6+
    Vecino 5,5
    Croce 6
    Moro 6
    Zielinski 6+
    Pucciarelli 5,5
    Tavano 5,5
    Levan 7+

    Sarri 7

  10. Scusate ma 7 a rugani? Ma se maicon avesse segnato sul palo? Un 6 è piu k giusto…verdi si sapeva da 4 mesi che in serie a non si poteva vedere titolare…grande empoli alla prossima voglio la prima vittoria!!!

  11. Sepe 6
    Laurini 6.5
    Tonelli 6.5
    Rugani 6
    Hisay 6
    Vecino 5.5
    Valdifiori 6.5
    Croce 6.5
    Moro 5
    Zielinsky 6
    Pucciarelli 5.5
    Levan 6.5
    Tavano 5

  12. Levan è stato la vera sorpresa, sfido chiunque a dire il contrario! Non si era mai visto giocare così forse proprio perché impiegato solo al 75^ sistematicamente. Ora voglio vedere se Sarri avrà il coraggio di ripresentarsi sempre e solo con i 2 intoccabili che in molte partite di A, penso alle trasferte di Milano, Roma, Napoli non ci possiamo permettere se non vogliamo partire già battuti
    Per me Levan oggi è da 7 e se avesse segnato con quella bomba da 30 metri sui giornali avremo trovato anche qualche 7.5 e 8

  13. Vere pagelle
    Sepe 5, il gol è colpa sua, ma non ne facciamo un dramma, però non facciamo nemmeno finta che non sia successo
    Valdifiori 5, ha sbagliato una miriade di passaggi anche semplici. Va beh non ne facciamo un dramma, fra emozione del debutto e avversario tosto è normale, ma anche qui, fingere che niente sia successo è fastidioso e irritante.
    Verdi 5,5 alterna buone cose a errori madornali oltre a tirare 2-3 volte in curva da fuori area
    Tavano 5,5 determinato e voglioso ma riceve pochi palloni giocabili. Tuttavia poco incisivo

  14. Moro ha giocato da lega pro dormiva, lento, impaurito e nell’ultima azione della partita ha provato un dribbling inutile finendo per perdere palla

  15. Moro ha dato la scossa entrando in campo, stavamo subendo il centrocampo della Roma e con lui siamo riusciti a recuperare e ripartire. Signori non è Vidal ma è uno che dall’inizio o a partita in corso farà sempre il suo!!!
    Per quanto riguarda Sepe mi sembra un bel portierone, sicuro e reattivo. Il gol è molta sfortuna ed il tiro era forte ed angolatissimo..
    Spero di sbagliarmi su Valdifiori ma da quel che ho visto soffrirà molto il ritmo della serie A

  16. Lascio i miei:

    SEPE 6
    LAURINI 6,5
    HYSAJ 7
    RUGANI 7
    TONELLI 6,5
    VALDIFIORI 6,5
    CROCE 7
    VECINO 5,5
    VERDI 5,5
    TAVANO 6,5
    MCHEDLIDZE 7

    mister Sarri 6,5

  17. Tavano 5,5 e Verdi 5: nel primo tempo sbaglia lo stop sul bel l’assist di Valdifiori, e perde palla su due o tre ripartenze importanti. Per quanto riguarda i tiri da fuori, gli unici ad impegnare De Santis sono la fucilata al volo di Levan, e la botta a incrociare di Zelinsky.
    Levan Valdifiori e Croce i migliori! 7 a tutti e tre.
    Bene anche la difesa.
    Sepe colpevole sul gol, ma salvifico due volte: sulla volé di Florenzi e su Maicon.
    Avanti così! Forza azzurro

  18. D’ accordissimo con Berto 75 il migliore e’ stato Sarri che riesce ad ottenere il massimo dai giocatori…cmq io preferisco vecino a Moro….levan ..valdifiori e croce devastanti

  19. Secondo me i voti sono giusti. Come diceva Cocchi nelle interviste un mezzo passo indietro di Vecino e non è escluso che a Cesena giochi Moro.

  20. questi sono voti di una squadra che a vinto 2-0
    basta non fateli più siamo tutti ridicoli si fa ridere così
    fatela finita,hanno vinto camminando con le stampelle
    è meglio pensare al CESENA che alla terza giornata e già decisiva

  21. sento dire da tutti che si è giocato bene,
    vi dico che giocare bene devi almeno fatto 5 occasioni da gol in su
    non mi sembra! facciamola finita di dire che era la ROMA NON è COSì CHE CI SI SALVA
    era la seconda giornata era normale che si avesse più corsa di loro

  22. Purtroppo, anche se è ancora presto, si stanno intravvedendo i limiti della campagna acquisti che un pò tutti avevamo segnalato:
    1) il contributo di Vecino non è superiore a quello di Moro, anzi…
    2) manca un trequartista valido. Tavano e Maccarone hanno 35 anni, non si può sperare che in serie A le risolvano da soli, se però qualcuno li serve nel modo giusto i goal li fanno… Tavano in 2 partite ha ricevuto 2 palloni giocabili, e comunque tra Udine e Roma è stato l’unico ad andare vicino al bersaglio, perchè è l’unico giocatore. Verdi gravemente insufficiente: 2 tiri dal limite in tribuna, diversi palloni persi in contropiede (con i centrocampisti della Roma che glieli hanno sradicati da dietro in rincorsa!!!) e assist sbagliati a ripetizione. La gazzetta dice che gli manca qualcosina: il tempo delle giocate, che per un trequartista è tutto
    3) non si segna. Io mi preoccupo quando gioco bene e perdo. Eppoi le partite vere arrivano ora. Paradossalmente, è più facile giocare con la Roma che con il Cesena, dove tocca a noi impostare. Ci voleva una punta che crei occasioni e segni, perchè lottare a metà campo per una punta è ammirevole ma non porta goal
    L’unico rinforzo è il portiere. La più bella battuta l’ha fatta un mio amico: Bassi avrebbe preso goal sul tiro di Florenzi e sull’incursione di Maicon, ma non lo avrebbe preso sul tiro di Nainggolan, perchè non si sarebbe buttato!!
    Ergo: il mercato non ha aggiunto nulla alla squadra, se non il portiere e qualche riserva da 20-25 minuti. Nonostante ciò, lo ripeto per l’ennesima volta, anche con la squadra dell’anno scorso ci possiamo salvare, se girano tutte bene (cominciando dal rientro -purtroppo non imminente- di Maccarone)
    P.S. Credo che al di là dei risultati siamo tutti d’accordo nel chiedere alla società di rimediare alla vergogna cui abbiamo assistito riguardo all’impianto audio e allo schermo. Perdere con onore si, figure di m…a no!

  23. Dare 6,5 a Valdifiori vuol dire non essere per niente obiettivi.. Mi duole dirlo ma Mirko, forse complici il blasone dell’avversario e il debutto casalingo in Serie A, è sembrato spesso fuori dal gioco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here