SERIE C-LEGAPRO | Cinquina-Foggia: c’è la firma dell’ex Gigliottì. Ancora gol per Caturano: e 15! Sprofonda la Reggina. Bagarre nel girone A.

SERIE C-LEGAPRO | Cinquina-Foggia: c’è la firma dell’ex Gigliottì. Ancora gol per Caturano: e 15! Sprofonda la Reggina. Bagarre nel girone A.

A cura di Gabriele Guastella . Torna il punto sul campionato di Serie C-Lega Pro. Come per la Serie B, anche nella terza serie nazionale si è giocato durante la settimana per le festività pasquali in questo week-end. Facciamo il punto dei tre gironi quando manca praticamente un mese e poco più a

A cura di Gabriele Guastella .

Torna il punto sul campionato di Serie C-Lega Pro. Come per la Serie B, anche nella terza serie nazionale si è giocato durante la settimana per le festività pasquali in questo week-end. Facciamo il punto dei tre gironi quando manca praticamente un mese e poco più alla fine della regular season. Come sempre riflettori puntati sugli ex azzurri o quei giocatori di proprietà Empoli impegnati in questa categoria.

.

Alessandria CalcioGIRONE A – L’Arezzo, unica squadra toscana del girone, pareggia sul campo del Real Vicenza. Gli amaranto, che con ogni probabilità il prossimo anno saranno reinseriti nel Girone B dedicato alle Toscane e al Centro Italia, sono praticamente salvi, con 9 punti di vantaggio sulla zona Play Out (Monza) a quattro giornate dal termine del campionato.

Ma il bello di questo girone, e di conseguenza tutte le attenzioni, è nella parte alta della classifica. Quattro squadre si giocano il primo posto (e quindi l’accesso diretto in Serie B, ndr), le altre tre un piazzamento nei Play Off. Complimenti al Bassano che in questo scorcio finale di campionato ha saputo rimontare inserendosi nel gruppo delle battistrada. Il successo sul campo del Como profuma di impresa. Pesante sconfitta del Pavia a Cremona, il Novara frena a Bergamo contro l’AlbinoLeffe mentre l’Alessandria si innalza prepotentemente verso la vetta vincendo 3-0 con la Pro Patria, fanalino di coda.

Risultati 34a Giornata
Venezia Lumezzane = 1-1
Como Bassano Virtus = 1-2
Cremonese Pavia = 2-0
Alessandria Pro Patria = 3-0
SudTirol Torres Sassari = 0-0
Renate Pordenone = 0-1
AlbinoLeffe Novara = 0-0
Monza FeralpiSalò = 0-0
Real Vicenza Arezzo = 0-0
Mantova Giana Erminio Gorgonzola = 1-2

CLASSIFICA GIRONE A .

pelagotti in allenamento (foto PE)
Alberto Pelagotti, in prestito al Pisa, con la maglia azzurra

GIRONE B – Ed eccoci al girone dove sono coinvolte le toscane. Iniziamo ad analizzare il girone con una considerazione sulla Lucchese dei tanti ex: dal giovane difensore Risaliti, ai centrocampisti Pizza e Lo Sicco. I rossoneri dopo un avvio difficile stanno disputando un campionato davvero importante; e se avessero trovato maggior compattezza un po’ prima chissà forse oggi potevano trovarsi anche a lottare per qualcosa di importante, ad esempio un posto nei Play Off. I rossoneri vincono 3-0 con il San Marino, una gara comunque difficile dove nella prima mezzora gli ospiti hanno più volte sfiorato il vantaggio. Doveroso però sottolineare come si stia mettendo in luce il giovane attaccante Forte, scuola Inter, che segna e con alcuni gesti tecnici importanti fa anche segnare. Sarà uno dei nomi caldi del prossimo calcio mercato.

Il Pisa si risolleva vincendo a Carrara contro l’ex Gorzegno: la squadra del portiere di proprietà Empoli Alberto Pelagotti esulta anche per la performance del Prato dell’ex Fanucchi che impone il pari alla Reggiana (1-1): i nerazzurri sperano ancora di agganciare il treno Play Off magari vincendo lo scontro diretto nel recupero di Reggio Emilia: nel frattempo però le altre non rallentano, anzi; L’Aquila stravince 3-0 a Savona, il Teramo con lo stesso risultato frantuma il Tuttocuoio e si avvicina prepotentemente alla Serie B. Chi invece sembra non ritrovarsi più è l’Ascoli: solo 1-1 casalingo con la Pro Piacenza.

Le altre – Il Grosseto cade a Santarcangelo, mentre il derby tra Pontedera e Pistoiese termina 1-1. Vittorie importanti per l’Ancona dell’ex Camillucci e la Spal di Rovini.

Risultati 34a Giornata
Prato Reggiana = 1-1
Santarcangelo Grosseto = 2-1
Carrarese Pisa = 1-2
Pontedera Pistoiese = 1-1
Lucchese San Marino = 3-0
Savona L’Aquila = 0-3
Ascoli Pro Piacenza = 1-1
Teramo Tuttocuoio = 3-0
Gubbio Ancona = 0-2
Spal Forlì = 3-0

CLASSIFICA GIRONE B .

Salvatore Caturano
Salvatore Caturano con la maglia azzurra, oggi al Melfi

GIRONE C – Potrebbe essere stato l’allungo decisivo per la Salernitana dell’ex capitano dell’Empoli Davide Moro. I campani vincono di misura il derby con la Paganese, e approfittano nel passo falso del Benevento che cade a Lecce: ora il distacco, a cinque giornate dal termine, per la Salernitana è salito a +5. Dietro di loro si accende una mischia con Juve Stabia, Lecce, Matera e Casertana in corsa per due posti Play Off e divise da soli quattro punti: ma alle loro spalle il Foggia non molla. I pugliesi rifilano una pesante cinquina al Matera sul campo dei lucani (alla festa rossonera partecipa anche l’ex Empoli Gigliottì, ndr) e urlano al campionato che per la corsa ai Play Off ci sono anche loro, saliti a quota 54 punti. Nel turno infrasettimanale chi perde è anche la Casertana degli ex Antonazzo, Bianco e mister Campilongo: i campani perdono tra le mura amica con il Melfi, tra le cui fila va ancora in gol l’ex Empoli (cresciuto nel vivaio, ndr) Caturano; per Salvatore è il quindicesimo centro stagionale, pesantissimo per l’economia del torneo (il Melfi ora è praticamente salvo, ndr) anche perchè si “vendica” della squadra che in teoria l’estate scorsa lo ha bocciato mandandolo appunto al Melfi.

In coda la Reggina cade clamorosamente in casa contro l’Ischia: sconfitta pesante, forse letale, in uno scontro diretto per gli amaranto doveva tramutarsi in tre punti. Ora la squadra amaranto è a -4 dalla zona Play Out, -12 dalla zona salvezza: a cinque giornate dal termine del campionato lo spettro della retrocessione in Serie D si fa di nuovo minaccioso.

Risultati 33a Giornata
Paganese Salernitana = 0-1
Reggina Ischia = 0-1
Barletta Catanzaro = 1-1
Lecce Benevento = 1-0
Juve Stabia Aversa Normanna = 3-2
Casertana Melfi = 2-3
Cosenza Savoia = 0-0
Messina Martina Franca = 0-0
Lupa Roma Vigor Lamezia = 0-0
Matera Foggia = 2-5

CLASSIFICA GIRONE C

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy