Continua la striscia positiva azzurra ma non cambia la storia a Crotone: 1-1

Continua la striscia positiva azzurra ma non cambia la storia a Crotone: 1-1

  1     1   14′ Maccarone; 41′ Crisetig rig.   Arriva un punto dallo “Scida” in uno stadio che non ci ha mai visto vincere in campionato. Azzurri non brillanti come sempre e con un rigore contro da rivedere ma siamo ancora prima da soli.       CROTONE: Gomis, D

Commenta per primo!
 crotone 1  kr home
 logo empoli 1  away

14′ Maccarone; 41′ Crisetig rig.   Arriva un punto dallo “Scida” in uno stadio che non ci ha mai visto vincere in campionato. Azzurri non brillanti come sempre e con un rigore contro da rivedere ma siamo ancora prima da soli.       CROTONE: Gomis, Del Prete, Abruzzese, Ligi, Mazzotta, Crisetig, Cataldi, Dezi (81′ Matute), Bernardeschi (65′ De Giorgio), Pettinari (75′ Torromino), Bidaoui. A Disp: Secco, Cremonesi, Suagher, Pasqualini, Galardo, Mastriani   EMPOLI: Bassi; Hysaj; Tonelli; Rugani; Mario Rui; Signorelli; Valdifiori; Croce (85′ Castiglia); Verdi (64′ Pucciarelli); Tavano; Maccarone (75′ Mchedlidze). A Disp: Pelagotti, Accardi, Romeo, Barba, Camillucci, Ronaldo.   ARBITRO: Sig. Merchiori di Ferrara.  Assistenti: Gava/Segna   AMMONITI: 34′ Dezi (C); 47′ Hysaj (E); 68′ Del Prete (C), 68′ Tonelli (E); 74′ De Giorgio (C)   Quando il prossimo anno (forse) racconteremo la storia di questo match, dovremmo ancora sottolineare che l’Empoli non è mai riuscito a vincere in gare di campionato sul terreno dello Scida. Questo pervhè anche quest’oggi l’Empoli ha dovuto accontentarsi di un punto, pareggiando per 1-1 una sfida strana, giocata non benissimo da nessuna delle due squadra ma che vi aveva visto andare in vantaggio in maniera davvero fortunosa. Infatti dopo un quarto d’ora di gioco Massimo Maccarone depositva la palla in gol per il vantaggio azzurro, un gol da divdiere con il portiere crotonese Gomis autore di un erroraccio in fase di rinvio. Gomis però si riprenderà tutto con gli interessi dicendo no, nel finale di gara, a Pucciarelli, Leva e Tavano, in maniera davvero miracolosa. In mezzo il calcio di rigore, dubbio, assegnato al Crotone per un mani di Tonelli: rigore segnato da Crisetig. L’Empoli di oggi, come già scritto, non è certo stato quello prepotente e bellissimo delle ultime uscite, solo nell’ultimo quarto d’ora si è visto quell’Empoli ed infatti, non fosse stato per gli interventi già descritti dell’estremo difensore di casa, si sarebbe potuto raccontare un altro epilogo. Conterà poi ancora poco, alla 17a, ma il Lanciano segna al 93′ contro il Palermo, pareggiano e lasciandoci ancora soli al comando di questa serie B…..un altro segnale?   LIVE MATCH 1° Tempo cro-emp1′ – Valdifiori cerca Tavano ma Del Prete lo anticipa. 2′ – Mario Rui recupera una bella palla servendo subito Tavano che però sbaglia il passaggio finale a Maccarone ben appostato. 4′ – Lungo lancio di Del Prete lungo l’out di destra con la palla finisce direttamente sul fondo. 5′ – Cross di Cataldi da destra per Bidaoui: la palla esce dall’altra parte del campo. 6′ – Inutile colpo di tacco di Verdi per smarcare Maccarone con la palla che viene inttercettata da un difensore locale. Questi leziosismi non servono a niente. 8′ – Bella chiusura difensiva di Valdifiori su Crisetig che stava entrando nella nostra area. 9′ – Del Prete anticipa Croce e sarà il primo angolo del match per noi. Batte Valdifiori, palla a Tavano che prova ad incrociare a trova un altro angolo. 10′ – Dall’altra bandierina va ancora Valdifiori, arriva di testa Tonelli che mette la palla di non molto sopra la traversa. 12′ – Crisetig da fuori area: alto. 14′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Maccarone deposita palla in rete grazie ad un regalo del portiere Gomis che ritarda il rinvio e si fa soffiare la palla da Big Mac che facile facile la mette dentro. 19′ – Signorelli avanza sulla destra ma viene chiuso da Abruzzese. Partita che, al di la del gol che ci teniamo stretto, non regala emozioni. 21′ – Cross morbido di Signorelli respinto da Mazzotta. 22′ – Bernardeschi mette in mezzo una palla tesa sulla quale è bravo Bassi ad uscire e bloccare a terra. 24′ – Bel lancio di Signorelli per Tavano ma Ciccio commette fallo su Ligi e l’azione si ferma. 25′ – Arriva il primo angolo per il Crotone. Palla messa in mezza, si accende una timida mischia risolta da Bassi che blocca la palla. 26′ – Sulla nostra destra Hysaj chiude Bisaoui in angolo, il secondo per i calabresi. Batte Cataldi, staca di testa Abruzzese con palla che va di poco sopra la traversa di Bassi. Prima azione pericolosa degli avversari. 28′ – Siamo dentro l’area crotonese, Maccarone calcia, respinta di un difensore, palla a Tavano che però sbaglia la misura del tiro. 31′ – Signorelli alza la palla per la testa di Tavano, il tocco di Ciccio è smorzato da Ligi che la da a Gomis. 32′ – Bidaoui dal limite carica il destro respinto da Tonelli. 34′ – Ammonito Dezi per trattenuta su Croce. 35′ – Mazzotta prova a sfondare da sinistra, ben chiuso da Hysaj senza fallo e senza calcio d’angolo. cro-emp238′ – Verdi bel tiro rasoterra dai 20 metri bloccato a terra da Gomis. 39′ – Punizione azzurra ai 25metri, defilati sulla sinistra. Sulla palla il solito Valdifiori ma calcia Mario Rui: palla dentro, palla a Rugani che va di destro con Gomis che compie un miracolo sul nostro difensore. Azzurri vicinissimi al raddoppio. 40′ – Rigore per il Crotone, tiro di Bidaoui e mani, dubbio di Tonelli. 41′ – Crisetig batte Bassi che aveva indovinato l’angolo. 42′ – Adesso attacca il Crotone che non aveva fatto niente fino ad adesso: cross di Bernardeschi da destra, esce Bassi e blocca. 44′ – Tonelli chiude lo scatenato Bidaoui ma resta in attacco la squadra di casa. 46′ – Finisce il primo tempo sull’1-1. Un Empoli non certo brillantissimo non ha saputo capitalizzare il fortunoso vantaggio e l’arbitro ha dato una mano poi al Crotone per il rigore del momentaneo pari.   2° Tempo cro-emp42’- Ammonito Hysaj per gioco pericoloso su Crisetig. 4′ – Lunghissima azione de Crotone nella nostra trequarti poi Mario Rui affronta Dezi e gli soffia la palla. 5′ – Tiro cross di Del Prete da destra sul quale è attento Bassi che blocca. 6′ – Netto fallo di mano di un difensore crotonese dentro la lunetta d’area rossoblù, ignorato dall’arbitro. Cosi non va bene, sarebbe stata una punizione interessante per noi. 7′ – Cross di Bidaoui da sinistra: blocca facile Bassi. 9’ – Intanto alcuni tifosi crotonesi stanno usando dei laser per ifastidire i nostri calciaotori e lo speaker dello stadio li richiama immediatamente. 11’ – Verdi entra in area avversaria da sinistra, prova il diagonale ma trova le gambe di Abruzzese. 13’ – Sinistro di controbalzo di Dezi che esce alla sinistra di Bassi sotto lo sguardo del nostro portiere. 15′ – Bravo Bassi ad uscire e chiudere in due tempi su Mazzotta. 17′ – I nostri fanno giocare troppo il Crotone al limite della nostra area senza mai andare in forte pressing, poi per fortuna sbaglia tutto Dezi. 18′ – Tiro cross di Tavano direttamente nelle mani del portiere. 19′ – Bernardeschi con tre dei nostri addosso riesce a girarsi e tirare con Bassi che blocca. 19′ – Primo cambio azzurro: Pucciarelli per Verdi. 20′ – Primo cambio anche per il Crotone: De Giorgio per Bernardeschi 22′ – Pucciarelli dal limite, grande tiro che trova però la schiena di Ligi e la palla esce in angoli. Batte Mirko, vadi testaCcrisetig e sarà ancora angolo. 23′ – Intanto in area crotonese si spintonano Tonelli e Del Prete ed è giallo per tutti e due. 24’ – Angolo che finalmente si batte, palla fuori, sventola dal limite di Mario Rui che fa la barba alla traversa di Gomis. 26′ – Cross sbagliato da Mario Rui sulla sinistra. 28′ – Traversone morbido di Bidaoui da sinistra respinto col collo del piede da Rugani. 29′ – Ammonito De Giorgio che tira la maglia di Croce. 30′ – Secondo cambio per gli azzurri : Mchedlidze per Maccarone. 30′ – Secondo cambio anche per il Crotone: Torromino per Pettinari. 31’ – Mario Rui la mette in mezzo da sinistra, la sfiora Levan che costringe Gomis alla respinta coi pugni, poi Tavano a botta sicura ma palla malamente messa alta. 33′ – Bidaoui fa fuori Tonelli, serve Torromino che per nostra fortuna calcia su Rugani. 34′ – Miracolo di Gomis su tiro di controbalzo in mezzagirata di Pucciarelli. Poi era arrivato Tavano, sbagliando il tiro, ma in offside. 35′ – Cross di Croce da sinistra con Abruzzese che va a pulire di testa la sua area. 36′ – Ultimo cambio per mister Drago: Matute per Dezi. 37′ – Noooooooooo incredibile eravamo già col braccia al cielo. Miracolo ancora di Gomis su Levan che da due passi aveva sparato a rete a botta più che sicura. kr-emp38′ – Ancora Gomis, stavolta su un tocco in scivolata di Tavano servito da un cross di Mario Rui. Empoli vicinissimo al vantaggio in questo finale con il portiere di proprietà del Torino che tiene vivi i suoi. 40′ – Controlli e tiro di De Giorgio al limite d’area con palla nettamente alta. 40′ – Ultimo cambio anche per mister Sarri: Castiglia per Croce. 42′ – gran tiro di Castiglia dai 20metri con palla a scendere che sfiora la traversa. 43′ – Torromino cerca De Giorgio da sinistra ma Rugani è attento e fa sua la sfera. 44′ – Cross di Mario Rui lungo per tutti e si riparte dalla rimessa da fondo. 45′ – Saranno 3 i minuti di recupero. 48′ – Finisce allo Scida con il risultato di 1-1. Un pari certo non da buttare in una giornata dove il vero Empoli si è visto a sprazzi. Restano grandi dubbi sul rigore assegnato al Crotone.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy