Empoli umiliato dal Padova: 2-4

Empoli umiliato dal Padova: 2-4

EMPOLI 2 PADOVA 4  9′ Tavano; 11′ Portin; 24′ Cacia; 68′ Milanetto; 71′ Cutolo; 81′ Ficagna     EMPOLI: Pelagotti; Ficagna; Mori; Stovini; Regini (56′ Dumitru); Signorelli (46′ Buscè); Valdifiori (20′ Moro); Coppola; Saponara; Coralli; Tavano. A Disp: Dossena; Tonelli; Pucciarelli;

Commenta per primo!
EMPOLI 2
PADOVA 4

 9′ Tavano; 11′ Portin; 24′ Cacia; 68′ Milanetto; 71′ Cutolo; 81′ Ficagna     EMPOLI: Pelagotti; Ficagna; Mori; Stovini; Regini (56′ Dumitru); Signorelli (46′ Buscè); Valdifiori (20′ Moro); Coppola; Saponara; Coralli; Tavano. A Disp: Dossena; Tonelli; Pucciarelli; Mchedlidze.   PADOVA: Perin; Donati; Schiavi; Porti; Renzetti; Bovo (74′ Osuji); Italiano (63′ Milanetto); Marcolini; Cutolo; Cacia (76′ Ruopolo); Lazarevic. A Disp: Cano; Franco; Jelenic; Jidayi     ARBITRO: Sig. Tozzi di Ostia(Rm) – Assistenti: Bianchi/Argiento.   AMMONITI : 29′ Coppola (E); 33′ Portin (P); 34′ Ficagna (E); 39′ Cutolo (P)   A questo punto va detto che la vittoria sulla Reggina è stata davvero una partentesi e ci ha pensato subito il Padova, formazione che merita ampiamente la classifica che ha, a farcelo capire infliggendoci la quinta sconfitta in sette gare. Una sconfitta che oltre ad un risultato davvero importante, erano anni che gli azzurri non ne prendevano quattro in casa, consegna una prestazione davvero imbarazzante dove l’Empoli se pur andato in vantaggio non ha mai dimostrato di poter impensierire gli avversari. Il centrocampo è stato sempre in mano agli avversari e la difesa ha confermato tutte le imprecisioni che nelle precedenti gara avevamo già visto. Manca il gioco, manca un’anima  ed ovviamente qui bisogna sperare che non ci sia un contraccolpo psicologico che potrebbe affondare ancor di più un gruppo che sta dimostrando di non essere assolutamente sereno e di avere pochissima personalità, oggi anche poca qualità. La gara è descritta ampiamente nel nostro live, possiamo solo aggiungere che nel finale qualcosina in più gli azzurri hanno fatto ma la pancia dei nostri avversari era piena e sicuramente avendo speso tanto, il Padova, ha badato più a non prenderle. Non sappiamo quella che potrà essere la medicina più giusta per la squadra, qualcosa però dovrà essere  fatto lavorando sostanzialmente sulla mentalità. Ricordiamo 4-2 per il Padova, classifica impetuosa.   LIVE MATCH 1° Tempo 2′ – Punizione di Italiano dai ventimetri, in posizione centrale, che si alza sopra la traversa. Il primo affondo è stato dunque di marca veneta. 7′ – Bovo da destra tira debolmente nelle braccia di Pelagotti. 9′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ancora Ciccio Tavano a segnare. Ben servito da Coralli il bomeber azzurro se ne va portando fuori Perin ed infilandolo. 10′ – Prova a rispondere Cacia con un tiro che va sopra la traversa. 11′ – Primo angolo del matc: è per il Padova ma spazza bene Signorelli. 11′ – Pareggia il Padova con Portin che si trova la palla sul destro e da pochi metri segna un gol facile facile. 13′ – Coralli approfitta di un errore della difesa veneta e prova una rovesciata che esce sul fondo. 14′ – Bovo di piatto impegna Pelagotti che blocca a terra. 17′ – Miracolo di Pelagotti che dice di no a Cutolo involato a rete dopo un errore madornale di Valdifiori. 20′ – Botta improvvisa da fuori di Cutolo che esce di pochi metri alla sinistra di Pelagotti. 22′ – Brutto fallo di Bovo su Tavano che meritava un giallo che non arriva. 24′ – Raddoppio del Padava con Cacia che a porta sguarnita segna raccogliento un bell’appoggio di Cutolo che era andato via sulla sinistra a due uomini. 29′ – Ammonito Coppola per un fallo a centrocampo su Bovo. 32′ – Cacia prova dal limite, la difesa azzurra gli strozza il tiro e Pelagotti para facile. Siamo in grosse difficoltà dietro. 33′ – Ammonito adesso Portin per un fallo su Coralli. 34′ – Ancora una ammonizione, la prende il nostro Ficagna che stende Lazarevic. 38′ – Ammonito Cutolo che potresta veementemente per un fallo fischiatogli su Regini. 40′ – Ancora un duello Pelagotti-Cutolo vinto dal nostro portiere che respinge bene un suo tiro incrociato. Arrivano i primi fischi dalla maratone per un Empoli palesemente senza idee. 42′ – Azione insistita del Padova che poi conclude male con Renzetti. 43′ – Buona occasione per Tavano che si trova a due passi da Perin ma cicca la palla che diventa facile preda dell’estremo patavino. 45′ – Senza recupero e con qualche fischio finisce il primo tempo che vede meritatamente avanti il Padova per 2-1.   2° Tempo 1′ – Negli spogliatoi Aglietti cambia Buscè con Signorelli. 2′ – Pericoloso retropassaggio di Mori che poteva mandare in porta Cacia, libera bene Stovini. 3′ – Prova Donati da fuori, la palla esce nettamente sul fondo. 5′ – Padova vicino al terzo gol con Lazarevic che va via a Ficagna ma all’ultimo, davanti a Pelagotti, eccede in altruismo mettendo la palla in mezzo che si perde. 8′ – Italiano dal limite di poco sopra la traversa. 12′ – Palla buona sui piedi di Saponara che però è poco reattivo e Renzetti gli ruba il pallone. 18′ – Cambio per il Padova, il primo, Milanetto per Italiano. 20′ – Dumitru dalla destra, l’Empoli adesso è con il 4-4-2 con Ficagna a  fare il terzino sinistro, cerca senza fortuna Coralli. 23′ – Guadagna un corner il Padova, il conto è 7-0 per gli ospiti. 23′ – Gol del Padova. Segna Milanetto che raccolgie dal limite l’angolo di cui sopra è con un siluro dal limite fredda Pelagotti. 25′ – Lazarevic ancora da sinistra si divora un gol fatto mettendo la palla sul fondo. 26′ – Cutolo fa 4-1 di piatto da pochi passi. 28′ – Terzo cambio per Aglietti che inserisce Moro per Valdifiori. 29′ – Palla d’oro per Saponara che da due metri tira in bocca a Perin. 29′ – Adesso Saponara si prende un giallo per un fallo di frustrazione su Cacia. 29′ – Il Padova cambia Osuji per Bovo. 31′ – Ultimo cambio per il Padova che richiama Cacia per Ruopolo. 33′ – Ancora Lazarevic ad impensierire la difesa azzurra che poi in qualche modo riesce a liberare. La maratona sta adesso inveendo contro il mister Aglietti. 35′ – L’Empoli guadagna il primo angolo del match con Tavano. 36′ – GOL l’Empoli accorcia con Ficagna che entra negli sviluppo del calcio d’angolo approffitando di una difesa biancoscudata un po’ statica nella situazione. 40′ – Tiraccio di Dumitru dalla destra che va alto. 45′- Saranno cinque i minuti di recupero. 48′ – Sempre da sinistra Lazarevic spara addosso a Pelagotti. 50′ – Finisce tra i fischi lo scempio, perdiamo 4-2, un Empoli davvero brutto quello odierno.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy