Per quelli che non sono morti d’infarto lo ricordiamo: SIAMO SALVIIIIII 3-2

Per quelli che non sono morti d’infarto lo ricordiamo: SIAMO SALVIIIIII 3-2

EMPOLI 3 VICENZA 2  60′ Paolucci; 65′ Paolucci; 71′ Mchedlidze; 73′ Tavano; 94′ Maccarone     EMPOLI: Dossena; Buscè; Ficagna; Stovini; Gorzegno; Signorelli; Moro; Valdifiori (64′ Mchedlidze); Saponara (45′ Lazzari); Tavano (76′ Guitto); Maccarone. A Disp: Pelagotti; Tonelli; Regin

Commenta per primo!
EMPOLI 3
VICENZA 2

 60′ Paolucci; 65′ Paolucci; 71′ Mchedlidze; 73′ Tavano; 94′ Maccarone     EMPOLI: Dossena; Buscè; Ficagna; Stovini; Gorzegno; Signorelli; Moro; Valdifiori (64′ Mchedlidze); Saponara (45′ Lazzari); Tavano (76′ Guitto); Maccarone. A Disp: Pelagotti; Tonelli; Regini; Ze Eduardo; Dumitru.   VICENZA: Frison; Brighenti; Martinelli; Pisano; Giani; Paro (46′ Bariti); Botta (52′ Maiorino); Gavazzi; Pinardi; Abbruscato (66′ Soligo); Paolucci. A Disp: Pinsoglio; Zanchi; Tonucci; Bianco.   ARBITRO: Sig. Ciampi di Roma. Assistenti: Crispo/Bernardoni   AMMONITI: 38′ Pisano (V); 70′ Ficagna (E); 73′ Giani (V)   E’ finita, questa stagione cosi tribolata e cosi infinita è arrivata alla sua definitiva coda e con un gran sospiro di sollievo possiamo finalmente dire che l’Empoli è salvo ed anche per la prossima stagione parteciperà al campionato cadetto. Una salvezza che non è certo quell’obbiettivo con cui eravamo partiti, tutti speranzosi e sognanti, ad inizio stagione, ma che, per come si erano messe le cose, deve essere vissuta, almeno questa sera, come qualcosa di importante. Agli azzurri sarebbe bastato un pari anche stasera, dopo quello riportato a Vicenza ma stsera dove essere da infarto e da infarto è stata. Sotto 2-0 abbiamo pianto di rabbia, poi sul 2-2 di gioia, poi il rigore per loro, ma Dossena, superman ci ha tenuto in vita e poi Big Mac ha chiuso il match. Prima avevano segnato Levan e Tavano. Da infarto. Stasera però il vero vincitore è stato il pubblico, l’unico davvero che forse avrebbe subito la retrocessione, visto che i giocatori ed i dirigenti passano, ma chi porta dentro i colori della nostra città sarebbe sceso immeritatamente in una categoria che, con tutto il rispetto, ancora crediamo non ci competa. Stasera Empoli ha risposto presente e si è fatto, oltre che vedere nel suo muro azzurro, sentire per tutta la gara, sostenendo gli undici in campo verso questo traguardo che non poteva essere mancato. Da questa stagione, da questa salvezza, speriamo vengano imparate diverse cose, errori madornali che magari in futuro non vengano commessi (ingiustificabile l’aver preso Carboni e pubblicamente ammettendo che è stata una mera scaramanzia) e magari si torni veramente, a fatti e non solo a chiacchiere, ad essere l’Empoli, in una dimensione più umana a tutti i livelli. Un piccolo plauso lo vogliamo riservare al tecnico Aglietti, che stasera molto probabilmente si è anche congedato da Empoli. Non ha iniziato bene, è vero, ma è tornato avendo tutto da perdere, riuscendo a rianimare una squadra dall’encefalogramma piatto, portando a casa ottimi risultati (anche un paio di brutti passaggi a vuoto) ed arrivando a questa doppia sfida con una mentalità che fino a tre-quattro mesi fa, ci saremmo sognati. Godiamocela, stasera godiamocela, asciughiamo questo bucato e teniamoci stretto il ricordo di questa serata, che indipendentemente dal contesto, ha avuto qualcosa di magico. Godiamocela godiamocela tutta, poi per parlare della stagione ci sarà tempo.   LIVE MATCH 1° Tempo 0′ – Anche oggi si parte con un minuto di silenzio per i terremotati. 2′ – Cross di Pinardi da sinistra, blocca Dossena. 6′ – Gorzegno dai ventimetri tenta il rasoterra che non esce di molto alla destra di Frison. 10′ – Punizione per il Vicenza dai ventimetri calciata da Paro che fa la barba alla nostra traversa. 12′ – Buon servizio di Valdifiori per Tavano che entra in area ma viene murato da due difensori. 15′ – Inizio gara meno vibrante rispetto all’andata con soprattutto i vicentini che non stanno spingendo come ci aspettavamo. 18′ – Conquista una buona punizione Saponara, un corner corto da sinistra. Batte teso Valdifiori, libera Pisano. 20′ – Gran passaggio di Tavano per Saponara che viene anticipato di un niente da Giani. Il nostro numero 22 avrebbe calciato a rete a botta sicura. 22′ – Tavano, un diagonale veleneso che esce alla destra di Frison. Buon Empoli, siamo più vivi. 23′ – Bravo Ficagna ad anticipare di testa Paro. 25′ – Primo angolo del match, è nostro. Solito angolo di Valdifiori respinto dalla difesa. 26′ – Gran cosa di Buscè che trova il secondo corner. Ancora Valdifiori, sfiora Gorzegno ma la palla si perde sul fondo. 29′ – Miracolo di Frison su Saponara che calcia da buona distanza, ma il piedone del portiere ci nega la gioia. Poi sulla ribattuta calcia altissimo Maccarone. 31′ – Scatenato Saponara che fa fuori due uomini e poi viene streso al limite, conquistando un ottima punizione. Batte Tavano, respinge la barriera, palla a Moro che tira la bomba da fuori ed è angolo. 32′ – Batte l’angolo Valdifiori, testa di Gorzegno: alta sopra la traversa. 36′ – Maccarone murato nell’area piccola berica da Brighenti. 38′ – Giallo per Pisano che colpisce da tergo Tavano. 41′ – Ottimo intervento difensivo di Buscè su Paolucci. Il vicentino non viene fatto girare, lo avesse fatto avrebbe calciato a botta sicura. 42′ – Pessimo cross, per fortuna, di Giani da destra. La palla esce sul fondo. 45′ – Cambio per l’Empoli, non ce la fa Saponara, toccato duro per tutta la gara. Entra Lazzari. 46′ – Colpo di testa di Paolucci, da sottomisura, che esce sotto lo sguardo di Dossena. 48′ – Finisce il primo tempo sullo 0-0. Decisamente meglio gli azzurri.   2° Tempo 1′ – Cambio per il Vicenza: Bariti per Paro. 2′ – Ancora Frison che para un rasoterra preciso di Maccarone, angolo.  Batte Valdifiori, nessuno raccoglie. 4′ – Punizione per gli azzurri, corner corto da sinistra. Batte teso Valdifiori, non ci arrivano ne Maccarone ne Lazzari. 5′ – Dal limite va Big Mac: fuori di un niente. 6′ – Arriva il primo angolo per gli ospiti. Libera Buscè di testa, palla poi a Pinardi che spara: alta. 7′ – Secondo cambio per il Vicenza: Maiorino per Botta. 9′ – Terzo corner per i biancorossi che adesso spingono. Palla scodella in mezzo, mezzarovesciata in area di Paolucci con palla fuori. 12′ – spingono le lane, quarto angolo. Brivido, colpo di testa di Paolucci che batte Dossena ma che per nostra sorte non trova la rete. 14′ – Botta di Lazzari dai ventimetri che incoccia sul corpo di uno del vicenza. 15′ – Gol del Vicenza, un colpo di testa sottomisura del solito Paolucci. 17′ – Un tiro fiacco di Buscè innocuo che esce. 19′ – Ancora un angolo per il Vicenza, sul quale va poi di pugno a liberare Dossena. 19′ – Secondo cambio per noi: Mchedlidze per Valdifiori. 20′ – Raddoppio Vicenza: contropiede di Paolucci e gol….aiuto aiuto aiuto aiuto 21′ – Ancora un miracoli di Frison ancora su Maccarone. Angolo, dal quale non esce niente. 22′ Cambio Vicenza: Soligo per Abbruscato. 24′ – Giallo per Ficagna. 26′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ha segnato Levan sottomisura di rapina, chi se ne frega gol. 27′ – Rigore rigore rigore rigore rigore rigore, fallo su Tavano. 28′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL lo segna Tavano, porca miseria, gol s’è pareggiato. 31′ – Cambio per noi: Guitto per Tavano. 35′ – Lo stadio è un inferno, non si capisce più niente è tutto un EMPOLI EMPOLI EMPOLI. 37′ – Sesto angolo per il Vicenza, mischione in area, poi si libera, poi tiro di Bariti, para Dossena. Non ce la facciamo più. 40′ – Ancora angolo per i veneti, non se ne puo’ più. Signorelli strattona un vicentino ed è rigore per loro. Giallo per Signorelli. PARATOOOOOOOOOOOOO DA DOSSENA. Ha tirato Paolucci, oddio, da infarto. 43′ – Angolo per noi. Con calma lo calcia Maccarone. Batte corto per Guitto, palla che esce. 45′ – Saranno 4 i minuti di recupero. 49′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Maccarone in contropiede e siamo salvi. 49′ – E’ finitaaaaaaaaaaaaaaaa, salvi salvi salvi salvi salvi.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy