Uno degli elementi che in questa sessione di mercato potrebbe recitare un ruolo molto importante è il giovane difensore albanese, classe ’94, Elseid Hysaj.

Hysaj, vero e proprio prodotto del vivaio azzurro ha vissuto una stagione a dir poco magica. Al suo primo vero anno tra i professionisti è riuscito a ritagliarsi un ruolo importante nell’undici titolare di mister Sarri ed a suon di grandi prestazioni è arrivata anche la nazionale albanese, quella maggiore, guidata da un italiano, De Biasi.

 

Ovviamente il crescendo avuto in maglia azzurra, oltre ad attirare le attenzioni del CT della nazionale dell’aquila a due teste ha anche incuriosito molti operatori di mercato ed alcuni club del massimo campionato. Su di lui, già nel corso del passato inverno ci siamo occupati di come determinati rumors avessero incluso squadre del calibro del Genoa, della Fiorentina ma soprattutto della Lazio.

E proprio il team capitolino del Presidente Lotito sembrava voler far sul serio andando a trattare il giocatore. Ultimamente però, come anche confermato dal nostro numero uno, il Pres. Corsi, la Lazio ha raffreddato la pista, e ad oggi di offerte non ne sono arrivate.

 

Si sta per inserire però un’altra squadra, quella più chiacchierata della giornata, ovvero il Parma.

Gli emiliani potrebbero fare la prima vera offerta verso il nazionale albanese, giocando sugli ottimi rapporti che ci sono tra i due club ed anticipando cosi anche la concorrenza.

 

Non è però escluso che la dirigenza della Lazio si faccia sentire in maniera più netta anche perchè il DS laziale è Ighli Tare, albanese come Hysaj e che per Hysaj ha già avuto modo di spendere grandi parole definendolo, in una intervista rilasciata tempo fa ad un sito albanese, come una delle maggiori promesse calcistiche del suo paese.

 

L’Empoli dal canto suo valuterà al meglio quelle che saranno le proposte, con la volontà dichiarata di lasciare un altro anno Elseid alla corte di Sarri per permettere, intanto una crescita ancor maggiore al ragazzo, e poi per proseguire al meglio in un progetto tattico che l’allenatore azzurro vorrebbe anche nel prossimo campionato.

Vedremo, questa è un’altra di quelle situazioni che crediamo ci impegneranno non poco nel corso di questa estate.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteAllievi Nazionali – Vince la Roma ma azzurri a testa alta
Articolo successivoFinali Allievi Nazionali – Risultati 2a giornata
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

8 Commenti

  1. Credo che questa volta si debba rimandare tutto all’anno prossimo,visto e considerato che Carli,ma soprattutto il presidente,hanno gia detto che con le 3 cessioni importanti di quest’anno,saremo coperti per almeno 2-3 campionati(di serie B….FIGURIAMOCI SE ANDIAMO IN SERIE A)….Poi se qualcuno PER LA META’mette sul piatto 4 milioni di euro….allora se ne puo’ riparlare…….

    • Manu…se ti dessero come ho detto 4 milioni per la compropieta’non sarebbe certo svenduto….anzi…..bisogna sempre ricordarsi che si parla di giocatori che giocano in B E CHE GIOCANO IN DIFESA e che poi nella massima serie hanno tutto da dimostrare….io poi ho sempre il vizio di parlare e di pensare sempre IN LIRE E PER ME LA CIFRA DI 4 MILIONI DI EURO NON MI DA MAI IL BRIVIDO E LA CONSAPEVOLEZZA DI STAR A PARLARE DI 15-16 MILIARDI…..E SON TANTI…..PORCA MISERIA…..SE SON TANTI!

  2. Di sicuro deve rimanere un’altro anno ad Empoli per migliorare ancora, perché in fin dei conti e’ un 94…ma come già detto da altri utenti non va’ venduto ad una c@zzata al Parma..come già fatto con Saponara, aspettiamo ( visto che anche come situazione economica siamo tranquilli..), se poi questo ragazzo gioca ai livelli di questa stagione lo sai quanti milioni ci prendiamo!!!

  3. Concordo con quanto scritto da Daniele.Poi ricordiamoci sempre una cosa:ad oggi può sembrare che al Parma sia stata “svenduta” la metà di Saponara ma l’accordo venne fatto più o meno un anno fa,con la necessità di sapere di avere da monetizzare e con gli alti e bassi del Saponara di un anno fa.E’ chiaro che quando la cassa sta bene,si può fare noi il prezzo ma quando sei in difficoltà il prezzo,tendenzialmente,lo fa chi compra.Adesso siamo messi bene per cui credo che la società farà la valutazione giusta per Hysaj.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here